EUR 10,20
  • Prezzo consigliato: EUR 12,00
  • Risparmi: EUR 1,80 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 19.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon.
Confezione regalo disponibile.
Quantità:1
Battle royale è stato aggiunto al tuo carrello
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Battle royale Copertina flessibile – 7 lug 2009


Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 10,20
EUR 10,20 EUR 5,00

Offerte speciali e promozioni


Spesso comprati insieme

Battle royale + La lunga marcia
Prezzo per entrambi: EUR 18,62

Acquista tutti gli articoli selezionati

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 663 pagine
  • Editore: Mondadori (7 luglio 2009)
  • Collana: Piccola biblioteca oscar
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8804586877
  • ISBN-13: 978-8804586876
  • Peso di spedizione: 440 g
  • Media recensioni: 4.5 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (12 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 30.735 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.5 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Le recensioni più utili

1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione Di Reika Stark il 18 ottobre 2014
Formato: Copertina flessibile
Se siete amanti del genere, questo romanzo è davvero stupendo.
E' uno dei romanzi dal quale la Collins ha preso spunto per la sua trilogia Hunger Games, che ha avuto ingiustamente più successo dell'originale.
Tratta il tema della sopravvivenza e di come ognuno in situazioni al limite reagisce in modo diverso.
Personalmente la trovo anche una denuncia alla società di oggi, che si è trasformata sempre più in un'isola deserta dove ognuno deve cercare di sopravvivere da solo, pensando solo a se stesso.
Consiglio a tutti di leggerlo.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Il miglior libro che abbia mai letto(che sfortuna che venga da quel paese malato e oppressivo che è il Giappone). Se volevate comprare Hunger Games non fatelo perché sarebbe come bruciare delle banconote. A differenza di Hunger Games, che lo ha più che evidentemente plagiato(un plagio direi furbamente congegnato,del resto basta cambiare qualcosina e copiare da orwell per renderlo diverso e inpioppare l'acquisto e fare i miliardi tra i libri e i film!!), trae solo ispirazione da Orwell e Golding, reinterpretandoli e creando una situazione tra i personaggi insostenibile in un contesto agghiacciante,dove i personaggi sono tutti contro tutti(o quasi),dove se non uccidi vieni ucciso. L'opera ovviamente ha un secondo fine, perché oltre che condannare l'oppressione data da un qualsiasi governo totalitario, condanna soprattutto il Giappone visto dallo scrittore, che non è come quello che vediamo negli anime o nei manga, poiché viene inculcato nella testa di ogni singola persona,fin da bambini, a competere fino allo sfinimento, poiché se non si raggiunge l'obiettivo allora non si ha più scopo per vivere(non a caso il tasso di suicidi è alle stelle).
Cooomunque, ringrazio chiunque abbia letto questa recensione, già che ci sono consiglio la visione del film tratto dal libro,molto carino e abbastanza fedele al libro, cambia giusto qualcosina a livello di trama e non ha purtroppo la potenza anti-distopica e "orwelliana" del libro. Grazie.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Di gabriella spadaro il 1 settembre 2014
Formato: Copertina flessibile
Spesso ci chiediamo se un libro che stiamo leggendo potrà mai diventare un classico. Battle Royale pubblicato nel 1999 è già un classico. "baby we were born to run", leggere questo racconto è davvero una corsa senza respiro. Quarantadue ragazzi e ne resterà solo uno (cit). Cosa faresti se ti ritrovassi a quindici anni con quarantuno coetanei, amici, compagni di gioco, il tuo migliore amico, la tua fidanzata e sapessi che la tua sopravvivenza dipendesse dalla loro morte? Quarantadue tipi psicologici, quarantadue storie, quarantadue adolescenti armati. Di chi fidarti? Fino a quando? Sarai capace di uccidere? Esiste una via d'uscita? Ti hanno detto che non ce ne sono, è chiaro dall'inizio. Cosa farai? Chi sarà il vincitore? Corri ragazzo, corri e combatti. Corri ragazza, corri e combatti. Tu muori, io vivo. Non per tutti ma un classico non lo è mai.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
3 di 4 persone hanno trovato utile la seguente recensione Di Sam Baldin il 13 aprile 2012
Formato: Copertina flessibile
E' molto violento, ma forse s'era capito. Ma la violenza non è casuale o gratuita, ha dei motivi. L'autore spiega che i ragazzi giapponesi sono esposti fin dalla scuola a una competizione troppo pressante. La sua è una denuncia alla società e poteva farlo solo scioccandola con una storia esasperata e eccessiva come quella scritta o disegnata di Battle Royale.
Ci sono un po' tutti gli stereotipi, ma "il buono" vince perchè, anche se è una distopia, l'autore ha fiducia nei giovani. Non pensiate che vi abbia rovinato il finale. Tanto, si capiva fin dall'inizio.
Ma come sopravvive? Questo invece è da scoprire. E' da scoprire anche la vita dei ragazzi, prima di arrivare all'isola intendo. Le loro relazioni personali renderanno più difficile l'uccidersi a vicenda, ovviamente. Tutto questo viene spiegato durante dei flash back nei i vari scontri.
Non è per tutti.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Di Giampiero il 9 gennaio 2014
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Libro poco famosa ma che molti dovrebbero leggere. Una delle ispirazioni di Hunger Games, a mio parere anche migliore. L'ordine arrivato puntuale e senza nessuna pecca. Apparte che in poche pagine la stampa è un po' sbiadita ma non credo proprio sia colpa di amazon. COnsiglio vivamente la lettura del libro e gli ordini su amazon!
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Di Sara Salvarani il 9 agosto 2013
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Libro bellissimo, coinvolgente e surreale. Il mio primo libro di un autore giapponese e mi è piaciuto davvero molto.
Una versione "strong" di Dieci Piccoli Indiani di Agatha Christie.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.

Ricerca articoli simili per categoria