Evergreen Scopri Toys Books Cloud Drive Photos CE Shop Fire HD 6 Shop Kindle DVD e Blu-ray Sport
EUR 9,27
  • Prezzo consigliato: EUR 10,90
  • Risparmi: EUR 1,63 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 19.
Disponibilità: solo 9 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon.
Confezione regalo disponibile.
Quantità:1
Dolci colline di sangue è stato aggiunto al tuo carrello
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Dolci colline di sangue Copertina flessibile – 28 ott 2009


Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 9,27
EUR 9,27

Offerte speciali e promozioni

  • Amazon Warehouse Deals, la nostra selezione di prodotti usati e ricondizionati in offerta. Scopri di più


Spesso comprati insieme

Dolci colline di sangue + Storia delle merende infami + La strana morte del dr. Narducci. Il rebus di due cadaveri e il «mostro» di Firenze
Prezzo per tutti e tre: EUR 37,32

Acquista tutti gli articoli selezionati




Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 345 pagine
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli (28 ottobre 2009)
  • Collana: Narrativa
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8817037230
  • ISBN-13: 978-8817037235
  • Peso di spedizione: 259 g
  • Media recensioni: 4.5 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (14 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 37.417 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.5 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Le recensioni più utili

20 di 21 persone hanno trovato utile la seguente recensione Di ErCla il 24 novembre 2010
Formato: Copertina flessibile
Dopo anni che cercavo questo libro l'ho finalmente trovato nel 2010 su internet e l'ho comprato. Mi sembrava strano fosse stato cosi difficile conseguirlo, pero' vedendo un video di Mario Spezi (su Youtube) ho subito capito il perché.

In effetti, la versione Italiana del libro e' uscita nel 2006 sul territorio e dopo aver riscontrato successo l'editore non ha pensato fosse necessario ristamparla, benché lo stesso Spezi avesse avvertito quest'ultimo della popolarità dell'opera e del numero limitato di copie restanti in commercio.
L'autore aveva già riscontrato problemi mentre scriveva il Romanzo. Gli fecero una perquisizione in casa che ne condanno' quasi la scrittura e poco dopo la consegna del manoscritto all'editore, quest'ultimo decise di omettere parti del libro, giudicandole non pubblicabili. Decisione unilaterale che ancora oggi Spezi contesta e giudica ridicole.

Basti vedere l'edizione inglese "The Monster of Florence", del co-autore Douglas Preston, per accorgersi che il libro nella sua versione italiana sia stato censurato.

"Dolci Colline Di Sangue" resta comunque un'opera accattivante, nella quale il lettore verrà immersero, sin dalle prime pagine, in uno dei capitoli più scuri della storia del paese nostrano.
Spezi e' il "Mostrologo" per eccellenza, dopo aver dato il nome, ormai noto a tutti, a questo killer seriale, Il Mostro di Firenze, si e' dedicato con corpo ed anima alle faccende del Mostro descrivendone ed analizzandone le varie piste e trascrivendone le indagini.

Questo libro e' il testamento dell'autore/giornalista/investigatore che senza soffermarsi troppo sulle faccende politiche del paese ne definisce certamente le inconsistenze istituzionali nonché tragicomiche.
Ulteriori informazioni ›
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
4 di 4 persone hanno trovato utile la seguente recensione Di alessandro forti il 2 maggio 2013
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Ecco quello che si può definire un piccolo capolavoro. Assolutamente imperdibile per chi sia appassionato della vicenda del "mostro di firenze", ma consigliato anche a chi non sia ferrato sul tema. La documentatissima ricostruzione del caso, e di tutti (ma davvero tutti) i suoi sviluppi, è esposta infatti con lo stile di un appassionante thriller: gli autori, non per nulla, sono un ottimo giornalista italiano e un affermato sceneggiatore americano.
Il ritmo è serrato, lo stile è curato e scorrevole, l'andamento sempre sorprendente. E' uno di quei libri che - come non capita spesso - una volta cominciati ti rapiscono fino al finale (e che finale!).
Insomma tutti i pregi di un gran libro giallo (dalle tinte anche forti, visto l'argomento) uniti a quelli di un impeccabile saggio giudiziario; per avere uno sguardo approfondito su uno dei grandi - irrisolti! - misteri italiani...
(p.s. per i veri appassionati del caso, il consiglio è di leggere anche - successivamente - "storia delle merende infami" di N. Filastò; lettura certamente meno coinvolgente e agevole ma ugualmente interessante)
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
2 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione Di Nessuno RECENSORE TOP 500 il 26 dicembre 2013
Formato: Copertina flessibile
Ottima e documentata ricostruzione semi-romanzata dell'incredibile caso del "mostro di Firenze", basata sull'inchiesta giornalistica di Mario Spezi, in collaborazione con l'autore americano Douglas Preston. Incredibili sviste giudiziare, errori investigativi, incongruenze incredibili, false piste, documenti scomparsi, non manca proprio nulla. Addirittura, nel finale, viene suggerito un credibile "colpevole". Certo, dopo la lettura, la fiducia nella giustizia italiana viene molto compromessa. Imperdibile, sia per gli amanti del thriller che dei "casi irrisolti." Cartaceo di difficle reperibilità.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione Di emilio novembre il 19 gennaio 2015
Formato: Copertina flessibile
Sulla vicenda del mostro di Firenze ci sono alcuni punti fermi: per esempio, che Pacciani non avesse mai nessun alibi, che fosse un guardone violento, che avesse abitato in due fra i comuni a maggior frequenza di delitti; che avesse un precedente simile; ecc.
Ma giustamente gli autori affermano che non basta conoscere Pacciani per essere suo complice, come poi credette la Polizia.
E pongono l'attenzione sulla cosiddetta pista sarda, evidenziando qualche grave errore giudiziario del passato.
Tuttavia... contro la pista sarda si possono fare molte obiezioni. Una fra tutte: sarebbe assurdo che un gruppo di persone continuasse a usare la stessa pistola dopo che questa fu identificata con la pistola del primissimo delitto, quello del '68, che si era svolto in ambiente sardo. Non sarebbe assurdo, invece, che la usasse un personaggio assolutamente sconosciuto fino ad allora, e mai coinvolto nelle inchieste. Pacciani? Forse sì.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
2 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione Di Christian il 30 aprile 2013
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Un libro molto interessante ,con un punto di vista leggermente diverso dal solito.
Una visuale sul più famoso serial killer italiano.
Per gli appassionati del genere da leggere assolutamente.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Il romanziere americano Preston ed il giornalista Spezi riscrivono la vicenda del Mostro di Firenze con molta competenza ed abilità narrativa riportando l'inchiesta all'Anno Zero e ripartendo dai primi indizi, lontano dall'ipotesi dei "compagni di merende" e della "pista esoterica". Ne esce un libro avvincente, sospeso a metà strada tra autentica inchiesta giornalistica e romanzo thriller, che si lascia letteralmente divorare (il sottoscritto l'ha letto in un giorno col fiato sospeso) e che non mancherà di sorprendere anche i più informati. Interessante l'approfondimento del profilo psicologico del Mostro redatto all'epoca dall'FBI, all'epoca completamente ignorato dalle autorità Italiane, che porta ad un finale a sorpresa. Faccio fatica a distinguere la mano di Spezi da quella di Preston. Di sicuro Spezi è uno dei massimi esperti del "Mostro", avendo seguito le indagini in maniera autonoma dai primi anni '80 ed avendo assurdamente pagato sulla propria pelle le conseguenze delle sue critiche alle autorità competenti. Consigliatissimo ad appassionati di cronaca nera, narrativa thriller, e a chi vuole avvicinarsi per la prima volta ad un terribile capitolo della cronaca nera Italiana ad oggi tutt'altro che chiuso.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.

Le più recenti tra le recensioni dei clienti