Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci l'indirizzo e-mail o il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 6,99

Risparmia EUR 2,91 (29%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Passa al retro Passa al fronte
Narrazione Audible Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un esempio di narrazione Audible per questo libro Kindle.
Maggiori informazioni

Dossier Brimstone: Serie di Pendergast Vol.5 (Narrativa) Formato Kindle

3.9 su 5 stelle 21 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 6,99
CD audio
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 5,90
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 8,42

Lunghezza: 496 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

L’ultima notte della sua vita, il critico d’arte Jeremy Grove invita a cena le tre persone che più lo odiano al mondo. Il mattino seguente viene trovato arso vivo in una camera chiusa dall’interno. L’indagine viene affidata a una delle più formidabili équipe investigative di tutti i tempi, guidata dall’agente speciale dell’FBI Aloysius Pendergast. Quando anche un noto produttore discografico viene trovato bruciato vivo nel suo lussuoso appartamento, la situazione diviene incontrollabile: c’è chi parla di combustione spontanea, chi la ritiene opera del diavolo e chi interpreta gli avvenimenti come le prime avvisaglie di un’imminente apocalisse.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1457 KB
  • Lunghezza stampa: 496
  • Editore: BUR (17 gennaio 2012)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B007CYL10U
  • Word Wise: Non abilitato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.9 su 5 stelle 21 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #19.839 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  •  Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Romanzo avvincente, scritto benissimo e godibile dalla prima all'ultima pagina, in perfetto equilibrio tra thriller, fantasy e mistery. Per i fan della serie di Pendergast resta una lettura imperdibile, affascinante e appassionante. Certo che, analizzandolo con un pizzico di obiettività, il libro mette in campo qualche piccola pecca: anzitutto la lunghezza (un centinaio delle 500 pagine totali sono di troppo), poi qualche esagerazione sul protagonista (a volte troppo supereroe, a volte troppo enciclopedico), infine qualche passaggio della trama zoppicante e poco chiaro. Sacrifico quindi una stellina per onestà intellettuale, ma tengo a ribadire che un romanzo del genere, nell'inflazionato e banalizzato panorama della letteratura di genere, è oro che luccica.
1 persone su 1 l'hanno trovata utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Primo libro della cosiddetta "trilogia di Diogenes". Potete trovare ovunque la descrizione della trama di questo libro, quindi io mi limito a dire che gli affezionati a questi personaggi (l'agente speciale dell'FBI Pendergast, il sergente Vincent D'Agosta, il giornalista d'assalto William "Bill" Smithback, e le varie persone che lavorano per o gravitano attorno al Museo di Storia Naturale di New York) non potranno che gradire anche questo romanzo. Se letto nel contesto della serie di Pendergast, rispettando magari anche la cronologia con cui è stata scritta, è un libro che risponde a domande lasciate in sospeso e ne fa delle altre... per chi invece si avvicinasse per la prima volta a questi autori, non è necessario aver letto anche gli altri libri prima, ci si può benissimo godere l'ottimo thriller. Versione kindle ineccepibile.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di alessandra il 21 febbraio 2012
Formato: Copertina flessibile
E' uno di quei libri in cui ti immergi e non vorresti uscire più. Difficile da definire in poche parole e troverei riduttivo classificarlo entro un solo genere: thriller? poliziesco? romanzo? Un po' tutto, con approfondimenti degni della saggistica.
Catturandoti sin dalla prima pagina, come il migliore dei thriller, ti conduce nella vita di tanti personaggi e tutti ti incuriosiscono, storie intrecciate ed arricchite da sfondi suggestivi.
C'è un protagonista? Così ci sembra mentre leggiamo ma pian piano ci accorgiamo che il protagonista non è solo uno, il narratore, o meglio non è proprio lui. Il vero protagonsita è un incredibile detective che solo in apparenza ricopre lo sfondo della storia: ha un fascino d'altri tempi che ci strega e ci fa sperare di ritrovarlo ancora. Fortunatamente così è: l'agente Pendergast, che tanto ricorda l'intelletto di Sherlock Holmes, lo ritroviamo in una serie da non perdere.
4 persone su 5 l'hanno trovata utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
A Preston e Child (son gli autori) mi sono ormai affezionata. A Pendergast (protagonistissimo) e compagnia ancora di più. Perciò, complice un'estate passata chiusa in casa, ormai la cavalcata prosegue senza sosta, anche se, in questo romanzo:
- l’ombroso Pendergast è entrato in una cabina telefonica e ne è uscito con un costume da supereroe, superinvestigatore, superesperto, super, insomma; se non mi fosse così simpatico dai romanzi precedenti, lo avrei già schiaffeggiato (sto aspettando che tiri fuori da un orecchio un chiavistello con corda di nylon incorporata grazie alla quale fuggire dalla Torre del Mangia - caso mai nel suo giro capitasse anche lì-);
- dopo i mostri, le alghe drogate, il siero di lunga vita e compagnia bella (dei romanzi precedenti), mancava giusto un 75% di pagine dove il soprannaturale risulta vivo e lotta in mezzo a New York;
- il pallido Pendergast deve avere almeno centotrentun anni, ottantasette dei quali passati a studiare ogni e qualsivoglia disciplina umanistico-scientifica dell’universo; e in più se le ricorda tutte.
Ma, dicevo, continuo a leggere, anche perché:
- D’Agosta è un gran bel personaggio, e a parte il fatto che parla napoletano credendo di parlare italiano, è un personaggio normale, con delle storie alle spalle e delle storie davanti;
- la storia (minima) parallela del predicatore è bella;
- dopo il 75% di cui sopra i due, P&C, ci permettono di tirare un respiro e dire: ah, ecco, lo sapevo che non poteva essere così come sembrava;
- voglio vedere che cosa succede con la Hayard;
- in questo romanzo largo spazio al diavolo ma anche largo spazio all’Italia;
- ho finalmente saputo e memorizzato il nome del filiforme Pendergast;
- mi sono talmente abituata ai due furbacchioni di autori che ho già raccolto i sassolini delle prossime storie.
In leggerezza (e atrocità) si continua.
8 persone su 10 l'hanno trovata utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Aertes il 24 agosto 2012
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Questo è il quinto libro della saga di Penderston che leggo. Fortunatamente, ho cominciato con l'ultima trilogia, e poi ho cercato di riaggiornarmi con i titoli precedente, che sono, a mio nodo di vedere, più noiosi.
Punti positivi: è un libro scritto abbastanza bene
Punti negativi: la storia si arrampica sugli specchi in continuazione, i personaggi sono noiosi, prevedibili e si comportano in maniera irritante. Parecchie parti del racconto (diciamo almeno 250 pagine...su 500) sono inutili.
In generale, credo che il mio ripasso dei libri di Preston e Child finisca qui: ci sono sicuramente dei thriller più interessanti sul mercato.

Voto: 4
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria