Potrai iniziare a leggere Fai bei sogni (Longanesi Narrativa) sul tuo Kindle tra meno di un minuto. Non possiedi un Kindle? Scopri Kindle Oppure inizia subito a leggere con un'applicazione di lettura Kindle gratuita.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Inserisci un codice promozionale
o buono regalo
 
 
 

Prova gratis

Leggi gratuitamente l'inizio di questo eBook

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Ci dispiace. Questo articolo non è disponibile in
Immagine non disponibile per
Colore:
 

Fai bei sogni (Longanesi Narrativa) [Formato Kindle]

Massimo Gramellini
4.3 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (417 recensioni clienti)

Prezzo Copertina Ed. Cartacea: EUR 14,90
Prezzo Kindle: EUR 9,99 include IVA (dove applicabile) e il download wireless gratuito con Amazon Whispernet
Risparmi: EUR 4,91 (33%)
Il prezzo Kindle è stato fissato dall'editore

Applicazione di lettura per Kindle gratuita Grazie all'app Kindle GRATUITA per smartphone, tablet e computer, potrai leggere i libri Kindle, anche se non possiedi un dispositivo Kindle.

Per scaricare una app gratuita, inserisci l'indirizzo e-mail o il numero di cellulare.

Formati

Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle EUR 9,99  
Copertina rigida EUR 12,67  
Audio, Cassetta, Audiolibro EUR 14,28  

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche

Pagina di Pagina iniziale
Questa funzione di acquisto consentirà di continuare a caricare gli articoli. Per accedere agli articoli non presenti su questo nastro trasportatore, utilizza il tasto di scelta rapida relativo alle intestazioni per accedere all'intestazione precedente o successiva.

Descrizione prodotto

Sinossi

«Preferiamo ignorarla, la verità. Per non soffrire. Per non guarire. Perché altrimenti diventeremmo quello che abbiamo paura di essere: completamente vivi.»

Fai bei sogni è la storia di un segreto celato in una busta per quarant’anni. La storia di un bambino, e poi di un adulto, che imparerà ad affrontare il dolore più grande, la perdita della mamma, e il mostro più insidioso: il timore di vivere.
Fai bei sogni è dedicato a quelli che nella vita hanno perso qualcosa. Un amore, un lavoro, un tesoro. E rifiutandosi di accettare la realtà, finiscono per smarrire se stessi. Come il protagonista di questo romanzo. Uno che cammina sulle punte dei piedi e a testa bassa perché il cielo lo spaventa, e anche la terra.
Fai bei sogni è soprattutto un libro sulla verità e sulla paura di conoscerla. Immergendosi nella sofferenza e superandola, ci ricorda come sia sempre possibile buttarsi alle spalle la sfiducia per andare al di là dei nostri limiti.
Massimo Gramellini ha raccolto gli slanci e le ferite di una vita priva del suo appiglio più solido. Una lotta incessante contro la solitudine, l’inadeguatezza e il senso di abbandono, raccontata con passione e delicata ironia. Il sofferto traguardo sarà la conquista dell’amore e di un’esistenza piena e autentica, che consentirà finalmente al protagonista di tenere i piedi per terra senza smettere di alzare gli occhi al cielo.

Dettagli prodotto


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?


Recensioni clienti

Le recensioni più utili
19 di 21 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle complimenti! 24 gennaio 2013
Di angel
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
Gramellini mi ha stupita positivamente! non avevo mai letto romanzi suoi e non mi aspettavo di essere coinvolta tanto durante la lettura come mi è successo!!
Attraverso la lettura c'è molta analisi interiore del personaggio che si racconta e che fà ragionare su molti aspetti etici, morali, della vita che ci portano a cambiare, ad atteggiarci con gli altri come vittime di noi stessi e della nostra famiglia!Il personaggio cresce, come cresce il "guardarsi dentro" del lettore stesso, almeno per quel che mi ha riguardato! buona lettura!!
Questa recensione ti è stata utile?
4.0 su 5 stelle Profondo, sottile, introspettivo 30 luglio 2014
Di Fabio
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
Libro molto interessante e l'ho letto praticamente d'un fiato.
Gramellini è una bella penna piacevole da leggere, questo aiuta molto. Ma anche i contenuti sono molto buoni e forti. Sarebbe stato facile scadere nello stucchevole o patetico in questa storia autobiografica e invece anche nei momenti più forti e tragici rimane quella vena di humor che ci fa sorridere anche davanti a eventi che marcheranno per sempre un bambino.
Gramellini è capace di entrare profondamente nell'animo umano e di illustrarcelo in parole semplici ed efficaci. In poche righe possiamo far nostri le impressioni, le paure, i sentimenti di un bambino che cerca di spiegarsi il mondo a modo suo per avvenimenti che per lui non possono avere spiegazioni.
Non posso entrare nel dettaglio senza fare rivelazioni della storia, anche se in fondo non è un Thriller e conoscere la "sorpresa" finale non toglie al piacere di leggere. E' una lettura che prende e non la si vuole mollare fino all'ultimo, almeno cosi' è stato con me.
Buona lettura!
Questa recensione ti è stata utile?
5.0 su 5 stelle Commovente e ironico allo stesso tempo 12 gennaio 2014
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
Incredibile autobiografia del piccolo Gramellini segnato da un delle più grandi tragedie che possa colpire qualunque essere umano cioé la morte della mamma. Madre intesa anche come insegnante di amore e di vita, come protezione contro le brutture del mondo, perchè nessuno potrá fare il tifo più di una mamma per suo figlio.
Racconto commovente ma allo stesso tempo ironico e tagliente nei confronti della cultura, della religione e della psicologia. Libro che costringe il lettore ad affrontare i suoi dolori nascosti, piccoli o grandi che siano, perchè altrimenti lo possono distruggere piano piano e impedirgli di vivere e amare al 100%. Come un mutilato sentimentale che si aggira per il mondo senza che nessuno si accorga, nemmeno lui stesso, della sua enorme mancanza.
Il colpo di scena finale e tragicamente vero è davvero inaspettato.
Per tutto il libro ho desiderato di correre ad abbracciare il piccolo Massimo capendo solo alla fine che stavo guardando in uno specchio la mia stessa immagine riflessa di bambina spaventata dal dolore e dall'amore. O dal dolore di amare.
Questa recensione ti è stata utile?
Di Sergio RECENSORE TOP 500
Formato:Copertina rigida|Acquisto verificato
Fai bei sogni è il percorso difficile e tormentato di un bambino e poi di un adulto che deve "accettare" il grande dolore della perdita della mamma e - dolore ancora più grande - senza capirne inizialmente le ragioni.
Il libro si dimostra scorrevole ed induce ad una frequente riflessione su un argomento molto complesso e difficile affrontato, nelle più diverse dimaniche familiari e nella quotidianità, con la consueta delicatezza e sensibilità che appartengono all'autore, certamente (a mio avviso) uno dei giornalisti/scrittori italiani più interessanti ed equilibrati degli ultimi decenni.
Un esempio di come la vita vada affrontata, vissuta, a volte accettata ascoltando anche gli altri ed i loro disagi, pronti ed umili ad accogliere l'altro, anche quando non ci sembrerebbe giusto.
Una piccola grande lezione di vita e di come il dolore ci forgi più della gioia, di come la sofferenza ci aiuti a crescere e capire. La "ferocia" espressiva del sopravissuto (Gramellni figlio) da un lato lo tormenterà per tutta la vita, dall'altro lo porterà ad un abbraccio definitivo ed eterno con l'adoratissima mamma.

Consiglio la lettura a tutti, anche perchè simili storie sono sempre attuali e, se posso permettermi, molto indicate per gli adolescenti.

Anche in questa circostanza Gramellini dimostra di saper trattare gli argomenti difficili e delicati con elegante ironia, a volte quasi con passo poetico... Credo che solo chi ha perso qualcosa e qualcuno potrà cogliere le sfumature dell'inadeguatezza, della solitudine, del silenzio del dolore e proverà a mettersi in discussione, a riflettere sull'altro ed a capirlo...

Chi lo stima, come uomo e giornalista/scrittore, ritengo possa apprezzarlo anche in questa sua personalissima storia.
Questa recensione ti è stata utile?
4.0 su 5 stelle Spaventoso è non vivere. 3 aprile 2013
Formato:Copertina rigida
Il bravissimo giornalista Gramellini, alle prese con quella "memoria che edulcora i ricordi", ci offre un intricato ritratto dell'animo di sé stesso da bambino ad adulto, nell'atto di affrontare prima e rimuovere poi la morte di sua madre, in un gradevolissimo romanzo, basato su fatti realmente accaduti. La storia è drammatica, ma non esageratamente, toccante al punto da portare già alla rilettura di alcuni passaggi, simpatico ed irriverente come non ci si aspetterebbe minimamente dalla vicenda, avendone percepito il taglio dolente. Un'ottima trattazione sull'individuazione e l'elaborazione del dolore, a partire dalla distruzione di quel "rifiuto della verità (che) si era esteso a tutto il resto (ed) aveva aderito ai pensieri come una seconda pelle, diventando il mio modo di abitare la vita senza viverla". Un libro, senza dubbio, da leggere, anche per capire davvero come sia la verità a renderci completamente vivi e per comprendere che "se si vogliono cambiare gli effetti, bisogna innanzitutto cambiare le cause.
La vita risponde.
Sempre".
Questa recensione ti è stata utile?
Le più recenti tra le recensioni dei clienti
5.0 su 5 stelle Ispirazione pura
Commovente. Nobile. Prosa avvolgente e calda. Nostalgia del perdono e della ricerca disperata del se' e dei se...ispirazione pura. Veronica
Pubblicato 4 giorni fa da necoze
5.0 su 5 stelle Bellissimo!
All'inizio ho avuto qualche difficoltà per seguire la storia, ma poi mi ha trascinato. Una storia che non si dimentica. Ulteriori informazioni
Pubblicato 5 giorni fa da anima indie
3.0 su 5 stelle Fai bei sogni
Lo sto leggendo a tratti a fatica. Anziché essere immersa nella storia, spesso la mente vaga altrove. .quindi nn so. Ulteriori informazioni
Pubblicato 11 giorni fa da Angela Calabrese
5.0 su 5 stelle una storia tenera
Si legge in poche ore...ma è un concentrato di tenerezza. Lo consiglio alle mamme. Bello bello bello e ancora bello
Pubblicato 14 giorni fa da Daniele
4.0 su 5 stelle Grande Gramellini
Grande Gramellini! Libro profondo intenso e utile per capire la vita da tutte le prospettive. Ogni suo libro è una scoperta ed ad ogni suo libro accresce in me la stima... Ulteriori informazioni
Pubblicato 14 giorni fa da martina fiorilli
3.0 su 5 stelle Bello ma stucchevole
Mi sono decisa a leggere questo libro per via delle numerosissime recensioni positive ricevute. Oltre ad essere un libro altamente pubblicizzato un po' ovunque (blog, siti, social,... Ulteriori informazioni
Pubblicato 25 giorni fa da Francesca Stanzial
5.0 su 5 stelle Un libro necessario
Una cosa non dice Gramellini: la sa chi ha dovuto affrontare grandi prove dolorose e vincerle definitivamente. Ulteriori informazioni
Pubblicato 27 giorni fa da Fabio
5.0 su 5 stelle Appassionante
Mentre leggevo il libro, acquistato in offerta kindle, mi sono spesso chiesta se stessi leggendo una storia vera e, alla fine del libro, sono rimasta senza parole, quando ho saputo... Ulteriori informazioni
Pubblicato 28 giorni fa da Ilaria
4.0 su 5 stelle il prigioniero
il libro è estremamente scorrevole e si legge con interesse. A me ha dato l'impressione della storia di un uomo prigioniero del proprio passato e della mancanza di tenerezza... Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da Lilli
5.0 su 5 stelle Doloroso ed emozionante!
Non conoscevo Gramellini se non per qualche articolo sulla prima pagina della stampa, che peraltro ho sempre condiviso. Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da Luigi Azzarone

Ricerca articoli simili per categoria