Potrai iniziare a leggere Fai bei sogni (Longanesi Narrativa) sul tuo Kindle tra meno di un minuto. Non possiedi un Kindle? Scopri Kindle Oppure inizia subito a leggere con un'applicazione di lettura Kindle gratuita.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

 
 
 

Prova gratis

Leggi gratuitamente l'inizio di questo eBook

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Ci dispiace. Questo articolo non è disponibile in
Immagine non disponibile per
Colore:
 

Fai bei sogni (Longanesi Narrativa) [Formato Kindle]

Massimo Gramellini
4.3 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (396 recensioni clienti)

Prezzo Copertina Ed. Cartacea: EUR 14,90
Prezzo Kindle: EUR 9,99 include IVA (dove applicabile) e il download wireless gratuito con Amazon Whispernet
Risparmi: EUR 4,91 (33%)
Il prezzo Kindle è stato fissato dall'editore

Applicazione di lettura per Kindle gratuita Grazie all'app Kindle GRATUITA per smartphone, tablet e computer, potrai leggere i libri Kindle, anche se non possiedi un dispositivo Kindle.

Per scaricare una app gratuita, inserisci l'indirizzo e-mail o il numero di cellulare.

Formati

Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle EUR 9,99  
Copertina rigida EUR 12,67  
Copertina flessibile, Audiolibro EUR 14,28  


Descrizione prodotto

Sinossi

«Preferiamo ignorarla, la verità. Per non soffrire. Per non guarire. Perché altrimenti diventeremmo quello che abbiamo paura di essere: completamente vivi.»

Fai bei sogni è la storia di un segreto celato in una busta per quarant’anni. La storia di un bambino, e poi di un adulto, che imparerà ad affrontare il dolore più grande, la perdita della mamma, e il mostro più insidioso: il timore di vivere.
Fai bei sogni è dedicato a quelli che nella vita hanno perso qualcosa. Un amore, un lavoro, un tesoro. E rifiutandosi di accettare la realtà, finiscono per smarrire se stessi. Come il protagonista di questo romanzo. Uno che cammina sulle punte dei piedi e a testa bassa perché il cielo lo spaventa, e anche la terra.
Fai bei sogni è soprattutto un libro sulla verità e sulla paura di conoscerla. Immergendosi nella sofferenza e superandola, ci ricorda come sia sempre possibile buttarsi alle spalle la sfiducia per andare al di là dei nostri limiti.
Massimo Gramellini ha raccolto gli slanci e le ferite di una vita priva del suo appiglio più solido. Una lotta incessante contro la solitudine, l’inadeguatezza e il senso di abbandono, raccontata con passione e delicata ironia. Il sofferto traguardo sarà la conquista dell’amore e di un’esistenza piena e autentica, che consentirà finalmente al protagonista di tenere i piedi per terra senza smettere di alzare gli occhi al cielo.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1554 KB
  • Lunghezza stampa: 209
  • Editore: Longanesi (1 marzo 2012)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B007BA8MYI
  • Word Wise: Non abilitato
  • Media recensioni: 4.3 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (396 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #308 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?


Recensioni clienti

Le recensioni più utili
19 di 21 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle complimenti! 24 gennaio 2013
Di angel
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
Gramellini mi ha stupita positivamente! non avevo mai letto romanzi suoi e non mi aspettavo di essere coinvolta tanto durante la lettura come mi è successo!!
Attraverso la lettura c'è molta analisi interiore del personaggio che si racconta e che fà ragionare su molti aspetti etici, morali, della vita che ci portano a cambiare, ad atteggiarci con gli altri come vittime di noi stessi e della nostra famiglia!Il personaggio cresce, come cresce il "guardarsi dentro" del lettore stesso, almeno per quel che mi ha riguardato! buona lettura!!
Questa recensione ti è stata utile?
10 di 12 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle ! 18 gennaio 2013
Formato:Copertina rigida|Acquisto verificato
Libro che consiglio sicuramente; bello, ricco di spunti per pensare, si legge benissimo, molto interessante vedere il punto di vista del bambino e pensare a quanti bambini subiscono gli adulti e ne vengono segnati per tanto tempo. Evidenzia le responsabilità degli adulti nei con fronti dei bambini!
Questa recensione ti è stata utile?
1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione
2.0 su 5 stelle IL BAMBINONE AUTOCOMMISERANTE 25 luglio 2014
Formato:Formato Kindle
All'inizio il linguaggio ingenuo e infantile si possono attribuire al narratore bambino, peccato che quando il personaggio cresce lo stile non si evolva... e la testa del narratore nemmeno. Il racconto è autobiografico, e umanamente dispiace non sentirsi coinvolti. Purtroppo l'autocommiserazione non giova né ai libri, né agli scrittori. Lo sconsiglio, è scritto in maniera imperdonabile.
Questa recensione ti è stata utile?
5.0 su 5 stelle Incredibile 19 febbraio 2015
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
Mi avevano detto che sarebbe stato un libro difficile da "digerire", ed ammetto che malgrado le avvertenze non mi sono fidata.
L'ho iniziato a leggere come uno dei tanti libri da tenere sul comodino, ma in poco ho capito che non mi bastava tenerlo lì. Ho cominciato a portarmelo in giro ovunque andavo, per avere la possibilità di leggerne qualche riga.
E' difficile entrare nella vita di qualcuno in questo modo. Capirne i passaggi, comprendere il dolore. Eppure Gramellini riesce ad aprire il proprio cuore ed a raccontarsi non per il gusto di farlo, ma per andare a chiudere un cerchio che la vita l'ha obbligato ad aprire.
E' un libro che va letto con la consapevolezza di chi sta entrando nella vita di qualcuno, e lo deve fare in punta di piedi, da osservatore.
E soprattutto.. è un libro per cui non ho potuto non piangere.

"Non so se in amore vince chi fugge, ma di sicuro chi perde rimane dov'è: immobile."
"Preferiamo ignorarla, la verità. Per non soffrire. Per non guarire. Perché altrimenti diventeremmo quello che abbiamo paura di essere. Completamente vivi."
Questa recensione ti è stata utile?
4.0 su 5 stelle Piacevole, profondo e non stucchevole 30 luglio 2014
Di Fabio
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
Libro molto interessante e originale. Pensavo da un po' di comprarlo avendo letto recensioni positive poi complice un'offerta speciale su Kindle ho ceduto... e l'ho letto praticamente d'un fiato; cosa che consiglio vivamente per non perdere il filo dei sentimenti dell'autore.

Gramellini è una bella penna piacevole da leggere, e questo aiuta molto. Ma non per questo i contenuti sono superficiali, anzi! Sono molto buoni e forti. Sarebbe stato facile scadere nello stucchevole o patetico in questa storia autobiografica e invece anche nei momenti più forti e tragici rimane quella vena di humor che ci fa sorridere anche davanti a eventi che marcheranno per sempre un bambino lasciandogli dei marchi che si porterà dietro per tutta la vita.
Non entro nel dettaglio della storia per non rovinarvene la scoperta; anche se in fondo non è un Thriller e conoscere la "sorpresa" finale non toglie al piacere di leggere. Una storia piena di sentimenti, riflessioni, humor, e pensieri del tipo "come mi comporterei io al suo posto?"

Lettura piacevole sicuramente da consigliare
Questa recensione ti è stata utile?
4.0 su 5 stelle Un ottimo libro e qualche piccola riserva. 18 giugno 2013
Di alvise
Formato:Copertina rigida|Acquisto verificato
L'autore, su traccia autobiografica, e' stato veramente molto bravo a descrivere quanto e come la perdita della madre - quando ancora era bambino - abbia man mano influito sulle varie tappe della sua vita. E tutto questo, in genere, e'stato descritto descritto con grande finezza psicologica e abilita' a rendere compartecipe il lettore. Questi si sente davvero coinvolto, in una continua alternanza di emozioni e sentimenti, nella vicenda che si va man mano dipanando. Ed e' molto ben dosata l'ironia che stempera e addolcisce anche i momenti piu' intensi e perfino commoventi.
Detto cio', il libro non mantiene per tutta le sue pagine il medesimo "interesse" : la prima meta' del libro e il finale sono le parti piu' forti e convincenti/coinvolgenti, qualche calo si ha nell'elenco dei vari amori e nelle pagine aggiunte dopo la fine del romanzo in se', che, a mio giudizio, interesseranno anche parecchi lettori ma tolgono "pulizia" al libro.
Infine: l'Autore fa appena un cenno in negativo al "santone in Puglia" da cui si era recato il padre, salvo poi - beata coerenza - proporre un bel po' di aforismi di pronto utilizzo alla Coelo, De Mello (che, per carita', neppure dispiacciono), un mix di pensieri di Buddismo e filosofie orientali (faccio salvo Joung) che mi rievocano pero' una piu' moderna, attuale e accettata "santoneria".
Personalmente sto col "santone" di Puglia.
Questa recensione ti è stata utile?
3.0 su 5 stelle Mi aspettavo di più 17 maggio 2013
Di Mauro
Formato:Copertina rigida
Non è per fare lo schizzinoso, ma onestamente mi aspettavo qualcosa in più da questo libro.

L’ho inseguito per qualche settimana in biblioteca, prenotandomi per la lettura, e venerdì pomeriggio mi hanno avvertito che era disponibile.

Sembra che oggi per scrivere un libro di successo sia necessario inserirvi all’interno un mistero (se è un poliziesco, la cosa è naturale), adottare una scrittura sincopata e piena di metafore (nello stile di alcuni racconti di Ammaniti, tanto per intenderci) e, se poi il libro lo si vuole pubblicare, affibbiargli un autore conosciuto, da qualsiasi categoria professionale provenga.

Il merito maggiore di questo libro sta nel fatto che racconta una storia vera. La prima parte (grosso modo le prime 100-120 pagine sulle 200 totali) scorrono via abbastanza velocemente. Il ritmo è fluido, privo di fronzoli e con una giusta dose di ironia. Una scrittura molto “giornalistica”, insomma. Quando l’autore inizia a raccontare la storia del protagonista adulto, il ritmo cambia, quasi come se avesse iniziato a scrivere una persona diversa. La storia poi riprende fiato nel finale, anche perché viene svelato il mistero della morte della madre.

Più volte mi sono trovato a pensare che una storia così, in mano alla Austen sarebbe forse diventata un capolavoro mondiale. Così, è diventata soltanto un buon affare per l’autore e l’editore.
Questa recensione ti è stata utile?
Le più recenti tra le recensioni dei clienti
5.0 su 5 stelle Bellissimo libro
Il libro è stato consegnato in tempi rapidissimi ed in modo impeccabile. Poichè il libro era usato, il venditore è stato gentilissimo e si è preoccupato... Ulteriori informazioni
Pubblicato 2 ore fa da giorgiogolf
4.0 su 5 stelle La verità apre ad una nuova vita.
Un libro che si legge tutto d'un fiato; il lettore, insieme al protagonista, viene gradualmente portato alla scoperta di una verità scomoda, ma rivelatrice, che darà... Ulteriori informazioni
Pubblicato 23 ore fa da Virgilio Di Giorgi
5.0 su 5 stelle non ha deluso!!!
era il primo libro di Gramellini che leggevo e devo dire che ne sono stata entusiasta. capisco il grande successo. lo consiglio molto
Pubblicato 7 giorni fa da LAURA D'ADAMO
1.0 su 5 stelle se esposto in libreria da passare oltre
A me non è piaciuto. Lo si può definire solo banale. Mi chiedono di aggiungere altre parole: non lascia nulla
Pubblicato 18 giorni fa da Silvano
5.0 su 5 stelle Bello
Questo è uno di quei libri che non si dimenticano e che ti viene da consigliare anche a chi legge poco, perchè piacerà. Intimo ma universale... Ulteriori informazioni
Pubblicato 25 giorni fa da mm
5.0 su 5 stelle Bellissimo!
Un romanzo che fa riflettere e pensare.
Una sorta di autobiografia dell'autore, distrutto dal dolore di una madre che non c'è più e che si arrese alla sua... Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da Silvia
1.0 su 5 stelle che tristezza
che tristezza! gramellini perchè hai scritto questo libro? potevi parlare bene del tuo lavoro e invece ti sei (auto)dipinto come un supereroe che vuole salvare i bambini . Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da Roma
4.0 su 5 stelle Fai bei sogni
Che dire... Ottimamente scritto, per quel che mi riguarda avendo vissuto una simile storia (escluso il finale) mi sono sentito tremendamente coinvolto e vicino all'autore che sa... Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da Fabio
5.0 su 5 stelle Bellissimo!
E' il libro, credo, più bello che abbia letto finora, assieme a "L'Alchimista" (anche se sono due generi diversi). Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da berta
5.0 su 5 stelle ok
che dire è un libro, quindi l'unica cosa che posso dire é di leggerlo. non credo che la mia impressione personale possa valere come consiglio per qualcuno, un libro... Ulteriori informazioni
Pubblicato 2 mesi fa da GIANPentax

Ricerca articoli simili per categoria