Ne hai uno da vendere? Vendi i tuoi articoli qui
Ci dispiace. Questo articolo non è disponibile in
Immagine non disponibile per
Colore:

 
Dillo alla casa editrice.
Vorrei leggere questo libro su Kindle

Non hai un Kindle? Scopri Kindle, oppure scarica l'applicazione di lettura Kindle GRATUITA.

La società aperta e i suoi nemici [Copertina rigida]

Karl R. Popper , D. Antiseri , R. Pavetto
5.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (1 recensione cliente)

Attualmente non disponibile.
Ancora non sappiamo quando l'articolo sarà di nuovo disponibile.



Descrizione del libro

1 luglio 2002 Temi del nostro tempo
La presente pubblicazione comprende i due volumi pubblicati nel 1973 e nel 1974. Indice dell'opera: vol.1 Platone totalitario: Il mito dell'origine e del destino; La sociologia descrittiva di Platone; Il programma politico di Platone; Il background dell'attacco di Platone. Vol.2 Hegel e Marx falsi profeti: La nascita della filosofia oracolare; Il metodo di Marx; La profezia di Marx; L'etica di Marx; Le conseguenze; Conclusione.

Offerte speciali e promozioni

  • Amazon Warehouse Deals, la nostra selezione di prodotti usati e ricondizionati in offerta. Scopri di più


I clienti che hanno visto questo articolo hanno visto anche


Dettagli prodotto

  • Copertina rigida: 978 pagine
  • Editore: Armando Editore (1 luglio 2002)
  • Collana: Temi del nostro tempo
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8883583094
  • ISBN-13: 978-8883583094
  • Peso di spedizione: 1,1 Kg
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (1 recensione cliente)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 295.263 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)

Vendi la versione digitale di questo libro nel Kindle Store

Se sei un editore o un autore e detieni i diritti digitali di un libro, puoi vendere la versione elettronica nel Kindle Store. Maggiori informazioni

Recensioni clienti

4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
5.0 su 5 stelle
5.0 su 5 stelle
Le recensioni più utili
5.0 su 5 stelle UN AUTENTICO CAPOLAVORO! 16 settembre 2013
Questa è una delle più importanti opere scritte da uno dei più illuminati pensatori del nostro tempo; un autentico capolavoro, una solida colonna portante del pensiero liberale, capace di mettere severamente sotto scacco tutta l'ambigua dottrina dogmatica egualitaria che ha tanto incantato i nostri idealisti mancini; un’ideologia quella dell’ambiguo egualitarismo che ha danneggiato in forte misura in nostro Paese che ancora oggi ne paga le spese, con il deleterio risultato che non riusciamo a tornare ad una crescita che un’economia di mercato proporziona, una volta liberata dagli inutili e dannosi interventi imposti dai soliti pretestuosi tutori politici.

Popper che, come tanti altri giovani, aveva brevemente militato nel marxismo, ha ben presto capito, senza tardare pure lui ad abiurare, all'esempio di altrettanti moderni intellettuali onesti e coerenti, non ultimo François Furet (LE DUE RIVOLUZIONI ed IL PASSATO DI UN'ILLUSIONE). Infatti, con i suoi scritti, Popper ha dato un notevole contributo alla definitiva demolizione di quel l’artificiale castello di carta, sostenuto dai carri armati e che poi è finalmente franato sulle rovine del Muro di Berlino, come epilogo della peggiore di tutte le dottrine totalitarie, quella che si fondava su preconcetti, equivoci e falsità, nonché di una prepotenza sanguinaria di cui non abbiamo ancora scoperto i limiti. Con il potere saldo nelle mani dei presunti saggi, con le loro fantasiose teorie, pretendevano di saper predire e addirittura di poter anticipare l’avvenire, le loro profezie venivano puntualmente smentite e la cruda realtà li ha sconfitti.
Ulteriori informazioni ›
Questa recensione ti è stata utile?

Ricerca articoli simili per categoria