Molto forte, incredibilmente vicino (Guanda Narrativa) e oltre 1.000.000 di libri sono disponibili per Amazon Kindle . Maggiori informazioni

Ne hai uno da vendere? Vendi i tuoi articoli qui
Ci dispiace. Questo articolo non è disponibile in
Immagine non disponibile per
Colore:

 
Inizia a leggere Molto forte, incredibilmente vicino (Guanda Narrativa) su Kindle in meno di un minuto.

Non hai un Kindle? Scopri Kindle, oppure scarica l'applicazione di lettura Kindle GRATUITA.

Molto forte, incredibilmente vicino [Copertina flessibile]

Jonathan S. Foer , M. Bocchiola
4.1 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (59 recensioni clienti)

Attualmente non disponibile.
Ancora non sappiamo quando l'articolo sarà di nuovo disponibile.


Formati

Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle EUR 9,99  
Copertina flessibile --  

Descrizione del libro

6 settembre 2007 Le Fenici tascabili (Libro 182)
A New York un ragazzino riceve dal padre un messaggio rassicurante sul cellulare: "C'è qualche problema qui nelle Torri Gemelle, ma è tutto sotto controllo". È l'11 settembre 2001. Tra le cose del padre scomparso il ragazzo trova una busta col nome Black e una chiave: a questi due elementi si aggrappa per riallacciare il rapporto troncato e per compensare un vuoto affettivo che neppure la madre riesce a colmare. Inizia un viaggio nella città alla ricerca del misterioso signor Black: un itinerario ricco di incontri che lo porterà a dare finalmente risposta all'enigmatico ritrovamento e ai propri dubbi. E sarà soprattutto l'incontro col nonno a fargli ritrovare un mondo di affetti e a riaprirlo alla vita.

Offerte speciali e promozioni

  • Amazon Warehouse Deals, la nostra selezione di prodotti usati e ricondizionati in offerta. Scopri di più


Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche


Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 384 pagine
  • Editore: Guanda (6 settembre 2007)
  • Collana: Le Fenici tascabili
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8882469417
  • ISBN-13: 978-8882469412
  • Peso di spedizione: 581 g
  • Media recensioni: 4.1 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (59 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 78.135 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?


Recensioni clienti

Le recensioni più utili
26 di 28 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle incredibilmente forte, molto vicino 12 gennaio 2012
Di Blue RECENSORE TOP 50
Formato:Copertina flessibile
un'amica mi regala questo libro. sorrido, ringrazio.
lo apro dopo circa una settimana. e ci si perde. fa perdere. fa emozionare.
una prosa facile e complessa nello stesso momento.
Safran Foer è un genio. riesci ad intrecciare una storia perfettamente con ogni suo filo sempre più complesso che sboccia in un dipinto finale colmo di significato.
l'avventura di Oskar nella ricerca del significato di un ultimo oggetto lasciatogli dal padre scomparso. e parallelamente la narrazione della storia d'amore tra i nonni attraverso lettere e racconti.
grande libro, grande storia, grande scrittore.
Questa recensione ti è stata utile?
22 di 25 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle Scarpe pesanti 17 luglio 2011
Di Trianni Massimiliano RECENSORE TOP 50
Formato:Copertina flessibile
Una volta ringraziavo il pusher musicale, ora non posso che dare merito e ringraziare "molto forte" il mio pusher librario, che con questo libro ha aperto un varco "spazio dimensionale".
Cercavo qualcosa che mi colpisse con qualcosa di nuovo e fresco e "incredibilmente vicino", e mi ritrovo in mano un libro bellissimo. Dopo poche pagine si rimane invischiati nella vita di Oskar, dal suo linguaggio frizzante, dai colori, dalle fotografie, dalle pagine bianche ... si ha sempre la definita, limpida sensazione di essere alla ricerca di qualcosa o di qualcuno, come si ha sempre la consapevolezza della perdita di qualcosa o qualcuno. Le pagine strazianti sono tantissime, dal bombardamento di Dresda a quelle che riguardano i nonni di Oskar .... "Le scarpe pesanti", metafora del dolore e del malessere che prova il protagonista, ci accompagnano nella lettura e nella vita dei protagonisti (e forse anche nella nostra).
Oskar e la ricerca di qualcosa che gli restituisca qualcuno che non c'è più. L'undici settembre ha segnato molti, non so come mai, se caso, se coincidenze, se varchi "spazio dimensionali", o solo per la circolarità della vita, l'ho terminato il 17 luglio ... L'abbandono e il senso dell'abbandono con la consapevolezza della perdita. Straziante ... fortunatamente esiste la fantasia ... e quando vogliamo, ci può portare indietro nel tempo .... Ad un momento bello .... E saremmo stati salvi.
Questa recensione ti è stata utile?
2 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione
Di Lagabry
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
...e tanto altro. Questo romanzo (non l'ho ancora finito) mi ha letteralmente avvolto con la sua storia permeata di un oceano di sensazioni. L'autore sa scrivere e pensare come un bambino, come una donna adulta che ha perso un compagno, come una donna anziana che teme la perdita. In una New York che ha ripreso a vivere dopo la terribile tragedia dell'11 Settembre, il piccolo (ma grande nella sua personalità poliedrica nonostante la giovanissima età) Oskar ha una missione da portare a termine e tante altre piccole da perseguire. Ogni capitolo è una frase, una foto, una breve storia, un racconto. Grande Safran Foer...
Questa recensione ti è stata utile?
9 di 10 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle Bello bello bello 13 aprile 2012
Formato:Copertina flessibile
Era da molto che non mi immergevo nella lettura di un libro così straordinario! Foer è semplicemente in genio della narrativa. Una scrittura particolare, intensa e divertente. Lo consiglio assolutamente!
Questa recensione ti è stata utile?
2 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione
3.0 su 5 stelle Una storia di dolore 13 agosto 2013
Di Ila
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
Questo libro e' il racconto di come un bambino cerca di elaborare la morte del padre, scomparso l'11 settembre nel crollo delle Torri gemelle.
E' una ricerca che rappresenta l'ultimo tentativo di stabilire un legame col genitore, intervallato da flash back delle vite dei suoi nonni all'epoca della guerra.
L'ho trovato un po' noioso in alcuni punti e un po' disorientante nei flash back che all'inizio non si capisce a chi appartengano.
Questa recensione ti è stata utile?
1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle Leggetelo, anzi sprofondatevici dentro :-) 17 luglio 2013
Di Vani lettrice da spiaggia RECENSORE TOP 100
Formato:Copertina flessibile
Ho letto questo libro diversi anni fa quando è stato pubblicato, e ora, rivedendone il titolo in una offerta di Kindle Amazon, mi è venuto voglia di parlarne. Chiaro che non ricordo ogni dettaglio della trama però ho ben impressa l'atmosfera magica, la tenera determinatezza di Oskar, il fascino e la genialità del suo papà creatore di gioielli, la dolcezza di una mamma innamorata e forte, il bellissimo personaggio del nonno. L'intreccio sorprende e colpisce, anche chi è "affamato" di trama non resterà deluso, ma soprattutto sono le sfumature caratteriali dei personaggi a colpire il lettore, la delicatezza con cui un tema che avrebbe potuto essere melenso e semplicemente strappalacrime diventa invece consolatorio e anche divertente.
Un caldo consiglio: non vedete il film prima di aver letto il libro anzi, il mio parere è che il film, che non ha neppure un decimo della magia del libro, sia opera assolutamente trascurabile e di scarso valore.
Solo un appunto riguardo alla versione digitale: spesso nel libro l'impaginazione è molto particolare e si accompagna a disegni e singolari "strategie" di scrittura: non so se in versione digitale vi possa essere la stessa resa e se questo particolare aspetto possa giungere al lettore nella sua interezza, in modo da essere colto e compreso appieno.
Questa recensione ti è stata utile?
2 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione
4.0 su 5 stelle Un bel romanzo sulla paura e sulla solitudine 12 luglio 2013
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
Cominciamo con dire che se avete visto il film, il libro è molto più ampio: l'attentato dell'11 settembre è meno preponderante, c'è più spazio per le fobie di tutti gli altri personaggi anche se Oskar resta certamente il personaggio centrale (anche perché fa da trait d'union per tutti gli altri).
Non leggero e non facilissimo, tant'è vero che Hollywood ha "dovuto" tagliare un po' per renderlo digeribile e soprattutto raccontabile in un paio d'ore, ma consigliabile.
Questa recensione ti è stata utile?
Le più recenti tra le recensioni dei clienti
5.0 su 5 stelle Bello
Forte. Commovente. Da leggere.
Ps: ho avuto bisogno di superare la "boa" delle prime 100 pagine per riuscire ad apprezzarlo..,.
Pubblicato 13 giorni fa da Amodeo Francesco
5.0 su 5 stelle bello ed emozionante
Libro davvero bello, scritto bene e in maniera non convenzionale. Per niente banale è riuscito ad emozionarmi con una storia semplice ma intensa
Pubblicato 26 giorni fa da Amazon Customer
4.0 su 5 stelle Molto coinvolgente ed attuale
Ho trovato il libro molto coinvolgente e interessante perchè ambientato ai nostri tempi, aiuta a capire la disperazione di chi ha perso qualcuno nell'attentato dalle torri... Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da Lorenza
4.0 su 5 stelle Bellissimo!
Una scrittura avvincente, fresca, nuova. La capacità di esprimere sentimenti, sensazioni, fantasie, pensieri profondi di persone di età diverse con sfumature e... Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da Richy
5.0 su 5 stelle uno stile incalzante
Non mi vergogno a dire che ho conosciuto l'autore da un aforisma pubblicato su FB.Non mi pento assolutamente dell'acquisto. Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da Carlo Di Santo
3.0 su 5 stelle Trama interessante ma, forse, mal tradotto
La costruzione e' interessante e il tema trattato indubbiamente originale, resto perplesso sulla qualità dei dialoghi. Faticosi, pesanti, poco agili. Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da Antonio Casonato
4.0 su 5 stelle Molto forte, incredibilmente vicino
Fantasia al potere! In più il linguaggio usato da Safran Foer è veramente immaginifico. Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da aleph_it
4.0 su 5 stelle Le scarpe pesanti....
Un libro toccante, niente affatto facile . Gli occhi di un bambino non sono poi così diversi da quelli di un anziano poeta. Ulteriori informazioni
Pubblicato 2 mesi fa da EleAachen
4.0 su 5 stelle bello, ma non certo facile...
Non c'è solo un figlio che cerca di mantenere viva la presenza del padre, ma anche la storia di un amore tormentato e difficile fra chi a quel padre ha dato la vita... Ulteriori informazioni
Pubblicato 4 mesi fa da StefKappa
1.0 su 5 stelle Imbarazzante
L'autore la butta in caciara sfruttando evidentemente la sensibilità che ancora suscita la tragedia delle torri gemelle. Ulteriori informazioni
Pubblicato 5 mesi fa da alessandro

Ricerca articoli simili per categoria