Ne hai uno da vendere? Vendi i tuoi articoli qui
Ci dispiace. Questo articolo non è disponibile in
Immagine non disponibile per
Colore:

 

Napoli Milionaria

Regina Bianchi , Eduardo De Filippo , Eduardo De Filippo    Film per tutti   DVD
4.4 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (8 recensioni clienti)

Disponibile presso questi venditori.



Offerte speciali e promozioni

  • Amazon Warehouse Deals, la nostra selezione di prodotti usati e ricondizionati in offerta. Scopri di più


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?


Dettagli prodotto

  • Attori: Regina Bianchi, Eduardo De Filippo, Mariano Englen, Elena Tilena, Carlo Lima
  • Regista: Eduardo De Filippo
  • Formato: DVD, Schermo pieno, PAL
  • Audio: Italiano (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua: Italiano
  • Sottotitoli: Italiano
  • Regione: Regione 2 (Ulteriori informazioni su Formati DVD.)
  • Formato immagine: 4:3
  • Numero di dischi: 1
  • Studio: 01 Distribution
  • Data versione DVD: 12 ott. 2005
  • Media recensioni: 4.4 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (8 recensioni clienti)
  • ASIN: B000F0H792
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 35.964 in Film e TV (Visualizza i Top 100 nella categoria Film e TV)

Descrizione prodotto

Sinossi

Gennaro Jovine, povero abitante di un "basso" napoletano, durante la guerra, assiste impotente alla borsa nera che la moglie Amalia e i figli fanno per sopravvivere, e, durante un sopralluogo della polizia, è costretto a fingersi morto per non far scoprire la merce. Gennaro viene fatto prigioniero e Amalia intrattiene un'amicizia, non solo d'affari, con il giovane Errico Settebellizze, mentre la figlia Maria Rosaria rimane incinta di un soldato americano, e il figlio diventa ladro d'auto. Gennaro ritorna improvvisamente dalla prigionia, mentre tutto il vicolo festeggia a casa sua il compleanno di Errico. Nell'euforia generale nessuno vuole ascoltare le sue vicende. Gennaro abbandona il pranzo e va a vegliare Rituccia, la figlia più piccola, gravemente ammalata. A fornire la medicina giusta sarà il ragionier Spasiano, a cui Amalia, con la borsa nera, ha tolto ogni bene: "ha da passà 'a nuttata" per superare la crisi di Rituccia, della famiglia, di Napoli.

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche


Recensioni clienti

Le recensioni più utili
1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione
Di ROSE
Formato:DVD
Può sembrare pleonastico dirlo, ma i lavori che hanno fatto grande Eduardo a teatro, dopo essere stati ingabbiati e sfoltiti per la versione cinematografica perdono spessore. Comunque, ho voluto acquistare il film del 1950 perché mi interessava vedere la caratterizzazione di Totò che interpreta la parte che a teatro è di Eduardo; e cioè il finto morto, piantonato dal brigadiere che lo vuole fare alzare dal letto mentre c'è un bombardamento aereo...Inoltre, perché pensavo che fosse Titina ad interpretare la parte della moglie traffichina, invece qui ricopre il ruolo di una vicina di casa (?). Ora, va detto che per chi ha visto nella parte della moglie quel mostro di bravura di Regina Bianchi, l'unica alternativa (migliorativa) poteva essere Titina (la stessa situazione che si ritrova nella commedia "Filumena Marturano": chi - per ragioni di età - non è riuscito a vedere Titina sul palcoscenico, si rassegni a vedere la versione con Regina Bianchi, perché di meglio non ce n'è; e lasciate stare anche la Loren nel film di De Sica, non c'è paragone!). Addirittura, certo per ragioni di" cassetta", qui, nella formazione dei titoli, subito dopo il nome di Eduardo arriva quello di una giovanissima Delia Scala (nella parte della figlia)! Così è se vi pare!
Questa recensione ti è stata utile?
4.0 su 5 stelle Eduardo e Totò uniti per Napoli 15 maggio 2014
Formato:DVD
È soprattutto l'accoppiata Eduardo De Filippo-Totò che conferisce al film un fascino senza tempo. In circolazione c'è anche una versione teatrale (credo) del 1962, con Eduardo ma senza Totò, decisamente meno spumeggiante. Il fascino di questo film sta nell'aver ammantato una tesi di denuncia sociale forte ed esplicita in un contesto drammaturgico collaudato, quello della commedia da vicolo in cui tuttti conoscono tutti ed ogni conflitto si risolve a taralluci e vino. Sotto questa superficie rassicurante si muove però un'accusa piena d'amarezza nei confronti di una "modernizzazione" che altro non è che una corsa all'arricchimento generale senza riguardo per niente e per nessuno. Gli anni sono quelli prima, durante ed immediatamente dopo la seconda guerra. All'arte di arrangiarsi subentra il contrabbando in grande stile. I pezzenti di ieri sono i ricconi di oggi, ma non per questo sono migliori di un unghia. "A da passà 'a nuttata" è entrato a buon titolo nel novero delle frasi classiche della lingua italiana. Questo film è un ottimo antidoto all'immagine di Napoli da cartolina, e la prova migliiore dell'impegno sociale di Eduardo De Filippo.
Questa recensione ti è stata utile?
4.0 su 5 stelle ottimo 18 gennaio 2014
Formato:DVD|Acquisto verificato
Debbo dire che la consegna è stata rapidissima, ancor prima della messaggistica on line.
Tutto per il meglio, pacco ben confezionato nell'imballaggio.Grazie e sicuramente sito da
consigliare.

Nello
Questa recensione ti è stata utile?
Formato:DVD|Acquisto verificato
I personaggi interpretano il loro ruolo in maniera perfetta, non recitano, ma sono veri e partecipi di un momento storico disastroso.
Consiglierei ai giovani la visione di questa opera poichè da questa si evince che l'onestà e la dignità non sono mai in vendita, anche se le circostanze a volte ti portano a comportamenti lontani dalla tua etica.
Questa recensione ti è stata utile?

Ricerca articoli simili per categoria