Attualmente non disponibile.
Ancora non sappiamo quando l'articolo sarà di nuovo disponibile.
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Storie di cronopios e di famas Copertina flessibile – 9 mag 2005


Visualizza tutti i 3 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 8,93
Copertina flessibile, 9 mag 2005

C'è una nuova edizione di questo articolo:

Storie di cronopios e di famas
EUR 8,93
(3)
Disponibilità immediata.
Articoli disponibili visualizzati da altri clienti

Offerte speciali e promozioni

  • Amazon Warehouse Deals, la nostra selezione di prodotti usati e ricondizionati in offerta. Scopri di più




Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 170 pagine
  • Editore: Einaudi (9 maggio 2005)
  • Collana: Einaudi tascabili. Scrittori
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8806173839
  • ISBN-13: 978-8806173838
  • Peso di spedizione: 100 g
  • Media recensioni: 4.7 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (3 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 107.292 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.7 su 5 stelle
5 stelle
2
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 3 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Le recensioni più utili

3 di 3 persone hanno trovato utile la seguente recensione Di BARBARA BETTELLI il 27 gennaio 2015
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Cortazar è una specie di genio dell’assurdo di metà 900 che Samuel Beckett secondo me gli fa un baffo.
Scordatevi i meccanismi narrativi, le storie, le ambientazioni, i personaggi, la trama e bla bla bla.
Qua dentro ci sono delle verità assolute.
Ad esempio le istruzioni x salire le scale, che sembra una cosa banale ma richiede tanta di quella concentrazione che manco ve lo immaginate.
Istruzioni per piangere, di cui ritengo estremamente utile riportare un passo:
“per piangere occorre fissare l’immaginazione su se stessi, e se ciò risultasse impossibile perché è stata contratta l’abitudine di credere nel mondo esteriore, si ponga mente ad un’anatra ricoperta di formiche o a quei golfi dello stretto di Magellano ove niun penetra giammai. Una volta arrivato il pianto, ci si copra con dignità il volto usando entrambe le mani con la palma in dentro. I bambini piangeranno con la manica della giacchetta sulla faccia e preferibilmente un in angolo della stanza. Durata media del pianto: tre minuti”.
Ma ci sono anche le istruzioni sul modo più corretto per avere paura e sul caricare l’orologio, perché voi credete che vi sia stato regalato per natale un orologio E INVECE NO! Siete voi che siete stati regalati all’orologio perché diventerete schiavi del terrore di non averlo caricato e passerete il tempo a cercare di capire se fa l’ora esatta o va indietro e allora sarete succubi del tempo.
E poi ci sono curiose famigliole che costruiscono patiboli in giardino e che odiano i soprannomi troppo banali, che giustamente ritengono che la prozia dotata di sedere di imponenti dimensioni non vada chiamata con il brutale “anfora etrusca” bensì con un più lieve “culona”.
Ulteriori informazioni ›
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
2 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione Di Celestina il 2 agosto 2014
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Bisogna amare Cortàzar, ovviamente. Per me questo libro è un saggio di scrittura, di stile e di fantasia incomparabile. Uno scrittore latino-americano vissuto in Francia, che coniuga visionarietà e eleganza di stile come nessun altro. Obbligatorio conoscerlo per chi non l'ha mai letto.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
0 di 3 persone hanno trovato utile la seguente recensione Di loredana gozzi il 16 maggio 2013
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Veramente l'ho appena iniziato: ma conosco Cortazar per altri suoi libri (in particolare ho amato molto in anni passati, e di recente ho riletto con gusto e sorpresa COMPONIBILE 62) e lo trovo oltrechè fantastico/surreale ed accattivante, come altri sudamericani, anche particolarmente sofisticato.
Mi ha invogliato all'acquisto delle Storie di Cronopios e Famas l'apprezzamento di Italo Calvino.
Alla fine della lettura potrei anche arrivare a 5 stelle.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.

Ricerca articoli simili per categoria