Evergreen Scopri Toys Books Cloud Drive Photos CE Giardino e giardinaggio Shop Fire HD 6 Shop Kindle DVD e Blu-ray Sport
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Zazie nel metró Copertina flessibile – 4 apr 2005


Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da
CD audio
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 8,80 EUR 5,25
Copertina flessibile, 4 apr 2005
EUR 10,50

C'è una nuova edizione di questo articolo:

Zazie nel metrò
EUR 9,35
(7)
Disponibilità immediata.

Offerte speciali e promozioni

  • Amazon Warehouse Deals, la nostra selezione di prodotti usati e ricondizionati in offerta. Scopri di più




Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 192 pagine
  • Editore: Einaudi (4 aprile 2005)
  • Collana: Einaudi tascabili. Scrittori
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8806173405
  • ISBN-13: 978-8806173401
  • Peso di spedizione: 159 g
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (7 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 86.386 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.0 su 5 stelle

Le recensioni più utili

4 di 4 persone hanno trovato utile la seguente recensione Di Vani (lettrice da spiaggia) RECENSORE TOP 500 il 22 gennaio 2012
Formato: Copertina flessibile
Non rincorrete la trama in questo libro: dubito che la coerenza della trama, o il finale, o il senso della storia fossero i chiodi fissi di Queneau. Passato quelche tempo dalla lettura del libro, forse rimarrà poco della storia di Zazie. Indimenticabile invece sarà l'atmosfera di nonsense, l'ironia così perfetta da sembrare involontaria, il cesello di piccole follie: un capolavoro assoluto, eguagliato solo da I fiori blu... Il linguaggio creativo di Queneau è il vero protagonista del libro.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Di Barbara Olivieri RECENSORE TOP 1000 il 1 luglio 2015
Formato: Copertina flessibile
Se si vuole fare una esperienza di lettura stravagante ed inconsueta, questo è secondo me un libro molto adatto.
Perché? Perché è spiazzante.
Già dalla prima parola che apre il primo capitolo: "Machiècheffastapuzza?"
E poi - via così - dentro un racconto popolato di personaggi assai folcloristici, dalle vite e dai mestieri variegati, in una Parigi diversa.
Confesso di avere fatto molta fatica ad entrare nel "mood" del libro: facevo fatica a leggerlo e a capire storia e linguaggio.
Poi, piano-piano, ho iniziato ad entrare nella storia e mi sono ritrovata in una specie di film alla Louis De Funes.
Divertendomi nel leggere esperimenti di lettura insoliti ad ogni pagina.
Strano. Molto strano.
Ma vale la pena dargli una lettura.
Pensando anche al periodo nel quale è stato scritto.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Spedizione veloce e nei tempi stimati.
Purtroppo però secondo il mio modesto parere il libro non si può leggere.
Mi era piaciuto un sacco "I Fiori Blu" e pensavo questo fosse simile, invece sono rimasta delusa e non sono neanche riuscita a finirlo.
Noioso, fastidioso e a me non ha fatto ridere per niente!
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Di loredana gozzi il 19 maggio 2014
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Amo il modo di scrivere di Queneau: ho acquistato molti suoi libri. Il migliore è a mio avviso "i fiori blu".
originale, fantasioso, dissacrante , splendido esempio di scrittura del Novecento . Consigliabile a chi ami la letteratura del novecento
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.