Potrai iniziare a leggere Il diavolo custode (Quasi amici) (Ponte alle Grazie Romanzi) sul tuo Kindle tra meno di un minuto. Non possiedi un Kindle? Scopri Kindle Oppure inizia subito a leggere con un'applicazione di lettura Kindle gratuita.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Inserisci un codice promozionale
o buono regalo
 
 
 

Prova gratis

Leggi gratuitamente l'inizio di questo eBook

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Ci dispiace. Questo articolo non è disponibile in
Immagine non disponibile per
Colore:
 

Il diavolo custode (Quasi amici) (Ponte alle Grazie Romanzi) [Formato Kindle]

Philippe Pozzo Di Borgo , D. Brindisi , T. Lo Porto , M. Uberti Bona
3.6 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (14 recensioni clienti)

Prezzo Copertina Ed. Cartacea: EUR 8,50
Prezzo Kindle: EUR 7,99 include IVA (dove applicabile) e il download wireless gratuito con Amazon Whispernet
Risparmi: EUR 0,51 (6%)
Il prezzo Kindle è stato fissato dall'editore

Applicazione di lettura per Kindle gratuita Grazie all'app Kindle GRATUITA per smartphone, tablet e computer, potrai leggere i libri Kindle, anche se non possiedi un dispositivo Kindle.

Per scaricare una app gratuita, inserisci l'indirizzo e-mail o il numero di cellulare.

Formati

Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle EUR 7,99  
Copertina flessibile EUR 6,38  

I clienti che hanno visto questo articolo hanno visto anche

Pagina di Pagina iniziale
Questa funzione di acquisto consentirà di continuare a caricare gli articoli. Per accedere agli articoli non presenti su questo nastro trasportatore, utilizza il tasto di scelta rapida relativo alle intestazioni per accedere all'intestazione precedente o successiva.

Descrizione prodotto

Sinossi

Rampollo di nobile famiglia, ricco, colto, affascinante e amante delle cose belle e raffinate, Philippe è paralizzato dal collo in giù a seguito di un incidente di parapendio. Non è la prima tremenda prova a cui la vita lo ha sottoposto: ha perso da poco la sua splendida e amatissima moglie, affetta da una rara forma tumorale. Philippe combatte coraggiosamente e ostinatamente con il proprio corpo, con il ricordo straziante di lei e con l'idea di essere un uomo inutile, finito, e per farlo usa tutti gli strumenti possibili, dall'impegno sociale all'attaccamento ai piaceri della vita. In questa sua battaglia ha un'arma speciale: il suo badante, un immigrato algerino appena uscito di galera, che entra un giorno nella sua vita «ingessata» con l'energia di un tornado e diventa immediatamente il suo «diavolo custode». Il loro rapporto di dipendenza reciproca e lo scontro ravvicinatissimo e spesso spericolato tra le loro culture si trasforma presto in un legame solido e nello stesso tempo turbolento, punteggiato da episodi irresistibilmente comici e autenticamente commoventi. Regalando a entrambi, e a chi legge questo libro, una dimensione nuova della gioia, della speranza e dell'amicizia. Questa storia vera è diventata un film, Quasi amici, campione di incassi e fenomeno internazionale di cui la stampa francese ha scritto: «Fa ridere fino alle lacrime e piangere di gioia».

Dettagli prodotto


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?


Recensioni clienti

Le recensioni più utili
7 di 7 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle c'è tutto 6 maggio 2012
Di AndyVE
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
in questo racconto, purtroppo una storia vera si vivono un ventaglio di emozioni, dalla tristezza al divertimento dalla tragedia alla gioia.
Sembra quasi impossibile che un individuo possa sopportare dolori fisici e d emotivi così forti, lo scrittore che è anche il protagonista riesce comunque a portarci i dentro alla sua vita con un scrittura fluida e mai pesante.
consigliato
Questa recensione ti è stata utile?
4 di 4 persone hanno trovato utile la seguente recensione
4.0 su 5 stelle bello, vissuto, onesto e combattivo! 16 febbraio 2013
Formato:Copertina flessibile|Acquisto verificato
Come molti di voi, prima di leggere questo libro ho visto ed amato il film - QUASI AMICI - La spinta ad acquistare questo libro mi e' arrivata proprio dal desiderio di conoscere la vera storia di Philippe senza i fronzoli artistici del film che lo immedesima splendidamente in entrambi i personaggi. Sono un paraplegico dalla nascita ed oggi oltre la soglia dei miei trenta anni, posso capire veramente da vicino e nel profondo l'ammirevole "secondo respiro" di questo uomo. Quasi come gli fossero concesse due vite in una: quella prima dell'incidente e quella che ebbe inizio immediatamente dopo. La riscoperta di ogni momento, di ogni silenzio, del proprio corpo ed i suoi nuovi limiti. La voglia e la forza di essere sempre combattivi, di non compiangersi troppo. Il cielo che ti manda una persona diametralmente all'opposto della tua condizione sociale, eppure cosi capace spontaneamente di riportarti in vita, di fregarsene delle apparenze o di cosa dice o pensa la gente di quei due. Philippe Pozzo di Borgo e' una persona da cui ho raccolto molto, grazie a questo libro. In primis la vera forza dell'amore per la propria donna, compagna, amata, moglie, anche quando si e' in due ad attraversare il buio che spesso la vita ci riserva. Il forte legame di fiducia tra un uomo quasi privo di governo del proprio corpo ed una forte sferzata di energia, di incoscenza, di affetto e profonda amicizia e rispetto. Direi quasi il rispetto tra "amici per la pelle". Cio' che mi ha fatto amare ad apprezzare questo libro e' il sottile senso di humor parte del carattere del protagonista. Forse ci accomuna! L'autoironia e il bello di comunicare a volte senza parole, senza gesti, senza aspettative ma solo di intuizioni o di sguardi. Ulteriori informazioni ›
Questa recensione ti è stata utile?
2 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle Come al solito meglio il libro 3 gennaio 2013
Formato:Copertina flessibile|Acquisto verificato
La storia rimane emozionante e toccante.......... vale davvero la pena come al solito viverla col libro con la propria interpretazione invece che quella sceneggiata nel film.
Questa recensione ti è stata utile?
1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle molto bello 6 agosto 2014
Formato:Copertina flessibile|Acquisto verificato
Quelli che hanno visto il film hanno detto che è uno più esilaranti e commoventi allo stesso tempo. Io non ho visto il film, ma posso dire di aver avuto le stesse sensazioni dalla lettura. Dovremmo iniziare a dare valore alle cose che ci sembrano normali, dovute.
Questa recensione ti è stata utile?
2.0 su 5 stelle quasi una truffa 27 giugno 2015
Formato:Formato Kindle
Voto 2 per queste ragioni: è una truffa pubblicitaria italiana. Voto 1 per la truffa, l'altra stellina perchè solo nelle ultime pagine racconta un pò dell'aiutante. Fosse stato presentato come un libro sulla vita e i pensieri del tetraplegico, allora potrebbe anche andare bene, ma come ce l'hanno proposto in Italia, proprio no. E' stato proposto dopo l'uscita dell'ottimo film, col quale c'entra ben poco, e sull'onda del suo successo, gli editori hanno messo su questa truffa vergognosa.
Ricapitolo: solo nelle ultime pagine si parla del diavolo custode, in mezzo a tanti discorsi sconclusionati mezzi poetici. Io per quei soldi volevo leggere ben altro.
Questa recensione ti è stata utile?
1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione
4.0 su 5 stelle bello 1 febbraio 2013
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
avevo visto il film prima di leggere il libro. credo che siano belli entrambi, tanto più che si tratta di una storia vera
Questa recensione ti è stata utile?
2.0 su 5 stelle preferibile la versione di Abdul 25 agosto 2014
Di Chiara
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
Ho letto prima di questa la versione scritta da Abdul: "Mi hai cambiato la vita". Ho trovato molto più piacevole la lettura della versione di Abdul e per contenuti e per stile di scrittura e per l'approccio nell'affrontare questi temi delicati e se non propriamente sdrammatizzati a tratti pesanti. Mi aspettavo lo stesso dalla versione di Philippe ma ne sono stata delusa.
Questa recensione ti è stata utile?
Le più recenti tra le recensioni dei clienti
5.0 su 5 stelle bellissimo
storia commovente e che fa riflettere, veramente bello; le persone disabili preferiscono essere trattate come persone normali piuttosto che fare pena e compassione e questo... Ulteriori informazioni
Pubblicato 5 mesi fa da unixlol85
4.0 su 5 stelle bello
Il libro è molto bello. Non è un romanzo, non è una biografia e non ha nulla a che fare con il film. Ulteriori informazioni
Pubblicato 16 mesi fa da alex
2.0 su 5 stelle mah
Comprendo le difficoltà dell'autore...ma il libro é veramente incasinato!
E non parlo rispetto al film, parlo proprio della scrittura.
Mah
Pubblicato 17 mesi fa da Achille Bertola
3.0 su 5 stelle da quanto avevano pompato il film mi aspettavo qualcosa di diverso
prima di vedere il film ho voluto "rovinarmi la sorpresa" e leggere il libro... credo che non guardero' il film...
Pubblicato il 15 aprile 2013 da Diego Sorrentino
3.0 su 5 stelle Non male
Il film è decisamente più travolgente. Il mio consiglio è di leggere prima il libro e poi vedere il film
Pubblicato il 20 febbraio 2013 da Elisa Ciaberna
4.0 su 5 stelle libro qusi amici
ho visto il film è mi è piaciuto tantissimo, subito dopo comprato libro e cd musicale, sono molto contento penso di comprare a breve il dvd del film, prezzo giusto e... Ulteriori informazioni
Pubblicato il 20 gennaio 2013 da antonino saltalamacchia
2.0 su 5 stelle Deludente rispetto al film
Avendo letto il libro dopo aver visto il film, ne sono rimasta delusa. Ho trovato la lettura poco scorrevole, a tratti noisa, come se l'autore non riuscisse a seguire un filo... Ulteriori informazioni
Pubblicato il 7 dicembre 2012 da stefy

Ricerca articoli simili per categoria