oppure
Accedi per attivare gli ordini 1-Click.
oppure
Sì, voglio provare gratuitamente
Amazon Prime!
Altre opzioni di acquisto
Ne hai uno da vendere? Vendi i tuoi articoli qui
Ci dispiace. Questo articolo non è disponibile in
Immagine non disponibile per
Colore:

 
Dillo alla casa editrice.
Vorrei leggere questo libro su Kindle

Non hai un Kindle? Scopri Kindle, oppure scarica l'applicazione di lettura Kindle GRATUITA.

Il dio del massacro [Copertina flessibile]

Yasmina Reza
4.1 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (7 recensioni clienti)
Prezzo di copertina: EUR 9,00
Prezzo: EUR 7,65 Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 19. Dettagli
Risparmi: EUR 1,35 (15%)
o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o o
Disponibilità: solo 1 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Vuoi riceverlo mercoledì 23 aprile? Ordina entro e scegli la spedizione 1 giorno. Dettagli

Descrizione del libro

24 agosto 2011 Piccola biblioteca Adelphi (Libro 617)
Fin dalle primissime battute di questa commedia appare chiaro perché Roman Polanski abbia deciso di portarla sullo schermo - e perché attori come Isabelle Huppert, Ralph Fiennes e James Gandolfini abbiano voluto interpretarla a teatro. Nel lindo, assennato salotto borghese in cui due coppie di genitori si incontrano per cercare di risolvere, da persone adulte e civili quali essi ritengono di essere, una questione in fondo di poco conto (una lite scoppiata ai giardinetti tra i rispettivi figli), vediamo sgretolarsi a poco a poco le maschere di benevolenza, tolleranza, buona creanza, e di correttezza politica, apertura mentale, dirittura morale; e sotto quelle maschere apparire il ghigno del nume efferato e oscuro che ci governa sin dalla notte dei tempi: il dio del massacro, appunto. Con uno humour e cinismo (e senza mai assumere il tono del moralista), in una lingua volutamente media, che sfodera tutto il suo micidiale potere, Yasmina Reza costruisce uno psicodramma, porgendo allo spettatore (e al lettore) uno specchio deformante nel quale scoprirà, non senza un acido imbarazzo, qualcosa che lo riguarda molto da vicino.

Offerte speciali e promozioni

  • Amazon Warehouse Deals, la nostra selezione di prodotti usati e ricondizionati in offerta. Scopri di più


Spesso comprati insieme

Il dio del massacro + «Arte» + Felici i felici
Prezzo per tutti e tre: EUR 29,75

Mostra disponibilità e dettagli di spedizione

Acquista tutti gli articoli selezionati
  • Disponibilità immediata.
    Venduto e spedito da Amazon.it.
    Spedizione gratuita disponibile per ordini superiori a EUR 19. Dettagli

  • «Arte» EUR 6,80

    Disponibilità immediata.
    Venduto e spedito da Amazon.it.
    Spedizione gratuita disponibile per ordini superiori a EUR 19. Dettagli

  • Felici i felici EUR 15,30

    Disponibilità immediata.
    Venduto e spedito da Amazon.it.
    Spedizione gratuita disponibile per ordini superiori a EUR 19. Dettagli


Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche


Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 91 pagine
  • Editore: ADELPHI (24 agosto 2011)
  • Collana: Piccola biblioteca Adelphi
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8845926230
  • ISBN-13: 978-8845926235
  • Peso di spedizione: 100 g
  • Media recensioni: 4.1 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (7 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 6.697 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
ARRAY(0xa61bfdbc)

Vendi la versione digitale di questo libro nel Kindle Store

Se sei un editore o un autore e detieni i diritti digitali di un libro, puoi vendere la versione elettronica nel Kindle Store. Maggiori informazioni

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?


Recensioni clienti

3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
4.1 su 5 stelle
4.1 su 5 stelle
Le recensioni più utili
1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione
Di roberto
Acquisto verificato Amazon
Bel libro, al suo interno sono ben evidenziate le caratteristiche di ogni personaggio, i quali si rivelano tutt'altro che persone educate come all'inizio del libro. Mi è piaciuto perché narra una vicenda comune alla vita di tutti e ci si può così immedesimare nei personaggi in quanto non sono avvenimenti a noi lontani. Lo consiglio a a un pubblico di giovani, facilmente leggibile anche in classe a scuola in quanto breve.
Questa recensione ti è stata utile?
1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione
4.0 su 5 stelle Una commedia fresca ed interessante 16 novembre 2011
Il dio del massacro, fresco della versione cinematografica, è una commedia brillante e originale. Certo, non è una commedia scritta per far morire dal ridere il lettore, quanto più una commedia adatta a far sorridere, venata di un umorismo intelligente. Tra due famiglie, per quanto educate e civili esse siano, non può che scoppiare una discussione se l'argomento è il comportamento e l'educazione dei figli.
Lo consiglio a tutti!
Questa recensione ti è stata utile?
5.0 su 5 stelle Il diavolo in corpo 28 marzo 2014
Siamo in una stanza: due coppie di coniugi. I Reille e gli Houillè. Stanno seduti gli uni di fronte agli altri a discutere tranquillamente e civilmente riguardo una rissa avvenuta tra i rispettivi figli. Ma ben presto quello che sembrava un semplice incontro formale si trasforma in una vera e propria guerra, fisica e verbale, volta a ferire le scelte di vita e le personalità di ognuno dei presenti.
La casa diventa così un campo di battaglia, le parole le pistole: la maschera di perbenismo e buona educazione che copriva i loro volti si sgretola, tirando fuori e rivelando quel “dio del massacro” che si cela in ognuno di noi, quell’Es freudiano che qui si libera dalle catene dell’Io, quel male che mira a uccidere il modo di agire e pensare altrui e mette in discussione un’esistenza intera, costretta a difendersi con le unghie e con i denti per non crollare a terra in fin di vita.
Menefreghismo, malessere, pianti, nausee, urla, botte, vendette… Tutto ciò che è perverso è pronto a scatenarsi quando si tratta di avere l’ultima parola e difendere se stessi da accuse che sembrano ingiuste e minano la nostra integrità morale, la nostra filosofia di vita che ci è sempre sembrata giusta e ineccepibile.
E’incredibile quanta devastazione e distruzione emotiva ci siano in appena novanta pagine di questo libretto, scritto a mo’di sceneggiatura teatrale non a caso: perché è proprio il logos la vera arma che, è risaputo, ferisce più della spada.
Ulteriori informazioni ›
Questa recensione ti è stata utile?
4.0 su 5 stelle cinismo all'acqua di rose 25 marzo 2014
Di rRouge RECENSORE TOP 1000
Acquisto verificato Amazon
un po' una delusione. mi aspettavo che il film quasi omonimo fosse la versione edulcorata del libro, invece devo dedurre che si tratta sostanzialmente di una riproposizione pedissequa. anzi, il libro in certi tratti è meno incisivo.
qualche buono spunto ma i personaggi sono più piatti che nel film.
uno dei rarissimi casi in cui il libro mi delude rispetto alla trasposizione.
Questa recensione ti è stata utile?

Ricerca articoli simili per categoria