ilcontebo

"conte"
(TOP 1000 RECENSORE)
 
Classifica Top recensori: 741
Valutazioni utili ricevute su recensioni: 93% (112 di 121)
Località: Bologna
Compleanno: 2 ago.
 

Recensioni

Classifica Top recensori: 741 - Totale voti utili: 112 di 121
The Original Mono Recordings ~ Miles Davis
4 di 4 persone hanno trovato utile la seguente recensione
Sony pubblica per la prima volta in cd la versione monofonica dei primi 9 album di Miles Davis del catalogo Columbia usciti fra il 1957 e il 1964.
All'epoca degli albori della stereofonia, infatti, proprio a causa della scarsa diffusione di apparecchiature stereo domestiche, le case discografiche proponevano i dischi innanzitutto in versione mono, che risultava essere la più popolare, affiancata dalla versione stereofonica.
Troverei inutile soffermarsi sulla qualità artistica di queste opere, universalmente considerate come capolavori non solo della discografia di Miles ma anche del jazz in generale, che non dovrebbero mancare in una collezione un minimo seria e… Maggiori informazioni
Italia 1861 di Roberto Vivarelli
Italia 1861 di Roberto Vivarelli
1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione
La tesi di fondo sostenuta dall'autore, cioè che dopo 150 anni dall'unità l'Italia è fatta ma gli italiani devono ancora essere costruiti, è pienamente condivisibile.
Si tratta di un'analisi della nostra storia di "nazione mancata" profonda e reale, è veramente un libro molto interessante!
Italian Records 1980-1984 The Singles 7'' Collecti&hellip ~ Various
Per caso ho appreso dell'esistenza di questo cofanetto che si può definire una vera chicca che documenta la storia dell'etichetta indipendente bolognese Italian Records attraverso i singoli a 45 giri pubblicati nel periodo 1980-1984.
Si tratta di brani di gruppi o autori che hanno fatto la storia del genere new-wave italiano (Gaz Nevada, Confusional Quartet, NOIA, Diaframma, Neon, Paul Sears, ecc...) in un'epoca artistica in grande fermento nella quale si sperimentava molto più di oggi raggiungendo contestualmente livelli assolutamente apprezzabili.
Molti brani restano pur a distanza di quasi trent'anni ancora godibilissimi, freschi e intriganti, grazie anche alla… Maggiori informazioni