Potrai iniziare a leggere Il mercante di libri maledetti (eNewton Narrativa) sul tuo Kindle tra meno di un minuto. Non possiedi un Kindle? Scopri Kindle Oppure inizia subito a leggere con un'applicazione di lettura Kindle gratuita.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

 
 
 

Prova gratis

Leggi gratuitamente l'inizio di questo eBook

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Grazie all'app Kindle GRATUITA per smartphone, tablet e computer, potrai leggere i libri Kindle, anche se non possiedi un dispositivo Kindle.
Il mercante di libri maledetti (eNewton Narrativa)
 
Visualizza l'immagine in formato grande
 

Il mercante di libri maledetti (eNewton Narrativa) [Formato Kindle]

Marcello Simoni
3.2 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (107 recensioni clienti)

Prezzo Copertina Ed. Cartacea: EUR 4,90
Prezzo Kindle: EUR 3,49 include IVA (dove applicabile) e il download wireless gratuito con Amazon Whispernet
Risparmi: EUR 1,41 (29%)
Questo prezzo è stato fissato dall'editore

Formati

Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle EUR 3,49  
Copertina rigida EUR 5,02  
Copertina flessibile EUR 4,17  
Copertina flessibile, Audiolibro EUR 8,42  

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche


Descrizione prodotto

Sinossi

EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI L'ABBAZIA DEI CENTO PECCATI



Un autore da 500.000 copie

Vincitore Premio Bancarella



«Il bestseller venuto dal passaparola.»

La Stampa



150 settimane in classifica

Tradotto in 18 Paesi



È il mercoledì delle ceneri dell’anno 1205 quando padre Vivïen de Narbonne è costretto a fuggire, braccato da un manipolo di cavalieri che indossano strane maschere.


Il monaco possiede qualcosa di molto prezioso, che non è disposto a cedere agli inseguitori.

Sono passati tredici anni da quel terribile giorno, quando Ignazio da Toledo, un mercante di reliquie, riceve da un nobile veneziano l’incarico di mettersi sulle tracce di un libro rarissimo, l’Uter Ventorum. Si dice che contenga antichi precetti della cultura talismanica orientale, e permetta di evocare gli angeli. Inizia così il viaggio di Ignazio tra Italia, Francia e Spagna, sulle tracce di un manoscritto smembrato in quattro parti accuratamente nascoste. Solo chi è in grado di risolvere gli enigmi, e di decifrare strani messaggi, potrà trovarlo e accedere ai suoi segreti. Ma Ignazio non è l’unico a volerlo. Ci sono personaggi loschi e ambigui che intendono entrarne in possesso, anche con l’inganno. Chi riuscirà per primo a scoprire dove si trova?



«Un rigoroso intrigo medievale.»

Corriere della Sera



«Immaginate un’atmosfera tipo Il nome della rosa: […] è il favoloso mondo di Marcello Simoni.»

Vanity Fair



«Un ritorno al Medioevo fantastico e misterioso.»

Il Sole 24 Ore



Marcello Simoni

È nato a Comacchio nel 1975. Ex archeologo e bibliotecario, laureato in Lettere, ha pubblicato diversi saggi storici; con Il mercante di libri maledetti, romanzo d’esordio, è stato per oltre un anno in testa alle classifiche e ha vinto il 60° Premio Bancarella. I diritti di traduzione sono stati acquistati in diciotto Paesi. Con la Newton Compton ha pubblicato La biblioteca perduta dell’alchimista, Il labirinto ai confini del mondo, secondo e terzo capitolo della trilogia del famoso mercante, L’isola dei monaci senza nome, con il quale ha vinto il Premio Lizza d’Oro 2013, e L'abbazia dei cento peccati. Nella collana Live è uscito I sotterranei della cattedrale.


Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1872 KB
  • Lunghezza stampa: 354
  • Editore: Newton Compton Editori (8 settembre 2011)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B0062ZNH3O
  • Media recensioni: 3.2 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (107 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #410 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?


Recensioni clienti

Le recensioni più utili
14 di 15 persone hanno trovato utile la seguente recensione
Di Sergio RECENSORE TOP 500
Formato:Copertina flessibile|Acquisto verificato
A mio parere è sempre difficile recensire un libro, perchè è il risultato di un'opinione molto personale, quasi intima e frutto anche della propria formazione e sensibilità.
Tuttavia, senza offesa per l'autore, mi sembra che il romanzo in questione sia la sintesi di una discreta operazione di "marketing letterario", poichè le avventure di Ignazio da Toledo e compagnia si snodano su clichè visti e rivisti in altri noti (e spesso assai più validi) gialli a contenuto "medievale e/o storico": potrei citare tra i tanti "Il nome della rosa" di Eco, le innumerevoli produzioni "in serie" di Dan Brown (Codice da Vinci, Angeli e Demoni, ecc...) o le saghe del tipo "I pilastri della terra".
Francamente la stessa narrazione non mi ha affascinato per la qualità della scrittura che, anzi, ho spesso trovato ripetitiva, banale e non particolarmente raffinata e dotta, se mi permettete la grande schiettezza.
Personalmente sono un grande appassionato di gialli e thriller, ma raramente nel romanzo di Simoni ho provato l'ebbrezza o il fascino del mistero, l'imprevedibilità dei fatti o l'originalità del contenuto.
Talvolta ho avuto la percezione che l'autore abbia costruito l'intera trama in modo molto "artefatto", quasi a tavolino e magari dopo aver letto (ed incosapevolmente attinto?) da analoghe vicende. Daltronde, senza nulla togliere alla sua vena di scrittore, è un ex archeologo e, se ricordo bene, svolge l'attività di bibliotecario: in qualche modo ha "abusato" della sua formazione e della sua professione, se mi si concede la battuta!
Quindi, non mi sento di consigliarvi questo romanzo...
Magari in futuro proverò a cambiare idea sull'autore, se darà modo di ricredermi...
Questa recensione ti è stata utile?
5 di 5 persone hanno trovato utile la seguente recensione
2.0 su 5 stelle scarso 20 agosto 2012
Formato:Copertina flessibile
Una brutta copia di " Il nome della Rosa + Il codice da vinci" sembra una scopiazzatura dai due libri. Non consigliato.
Questa recensione ti è stata utile?
39 di 44 persone hanno trovato utile la seguente recensione
3.0 su 5 stelle Un libro che si fa leggere. Ma tutto qui. 17 dicembre 2011
Formato:Formato Kindle|Acquisto verificato
Non mi sorprendo che un libro di questo genere venga pubblicizzato come una meraviglia della letteratura. Il marketing è una bestia che sacrifica tutto lungo il suo cammino, specialmente la verità.

La verità è che il libro non è orrendo, si legge facilmente, non è prolisso e sa mantenere vivo l'interesse del lettore.

Tuttavia si ferma qua. La prosa è un po' acerba e lo stile, salvo poche parti, rimane monotono (nel senso greco del termine, ovvero "con un solo tono") per tutto il libro. La trama è strutturata in modo coerente ma non brilla certo per la sua originalità.

Insomma, non è un libro pessimo, ci hanno propinato molto peggio in questi anni, tuttavia non è certo un capolavoro. È un libro che raggiunge la media, normale, ed è proprio un voto a metà che ho scelto di mettergli.

Ma la base c'è, se l'autore non si crogiolerà sugli allori come fanno spesso molti sbruffoni della penna in futuro potremmo leggere sicuramente libri migliori.
Questa recensione ti è stata utile?
4 di 4 persone hanno trovato utile la seguente recensione
3.0 su 5 stelle sopravvalutato 11 agosto 2012
Di Adamo
Formato:Formato Kindle
Da un libro di cui si è parlato molto ci si aspetta di più. La prosa è scorrevole ma lo svolgimento della trama è alquanto lento. A volte annoia. La delusione maggiore viene dal finale affrettato.
Questa recensione ti è stata utile?
26 di 30 persone hanno trovato utile la seguente recensione
1.0 su 5 stelle Complessivamente noioso. 11 marzo 2012
Di iciman3
Formato:Copertina flessibile
Il mercante di libri maledetti a dispetto della rilevanza avuta a livello pubblicitario, vantando addirittura paragoni con il nome della rosa e con altre opere, è un libro che a mio parere vale poco. La scrittura è molto semplice, anche troppo, la storia è una versione opaca del genere in stile dan brown e seppur la sua semplicità nello stile porta ad una naturale scorrevolezza, non c'è un momento in cui sembra davvero decollare. Nonostante come detto il libro sia di facile lettura,ho fatto molta fatica a finirlo per quanto l'ho trovato noioso e senza spunti interessanti. Non lo consiglio assolutamente,è davvero sopravvalutato.
Questa recensione ti è stata utile?
2 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione
3.0 su 5 stelle thriller storico di discreta qualità 17 settembre 2013
Di arkady22 RECENSORE TOP 1000
Formato:Copertina flessibile
In questo thriller di ambientazione medievale (XIII sec.) il mercante Ignazio da Toledo, assieme ai compagni d'avventura Willalme e Uberto, si muove tra Italia, Francia e Spagna alla caccia di un misterioso manoscritto che conterrebbe il segreto per evocare gli angeli. Ma non è il solo a cercare quel libro, e l'impresa si rivelerà molto pericolosa. Il romanzo presenta un campionario del Medioevo magico-fantastico di moda: guerrieri crociati, sinistre sette segrete, manoscritti dai misteriosi poteri, monaci più peccatori che santi ecc., ma del resto è appunto quel che si aspetta il lettore di questo genere di libri. La scrittura di Simoni è un po' acerba, i personaggi poco sviluppati e il tono della narrazione stranamente piuttosto freddo e non molto coinvolgente. Tuttavia l'autore è bravo nel costruire l'intreccio e mantenere la suspence; per questo motivo il romanzo si legge volentieri per vedere come andrà a finire. In conclusione un discreto thriller storico, ma non quel gran romanzo che lascerebbero supporre alcune recensioni. Voto: 3 su 5.
Questa recensione ti è stata utile?
2 di 2 persone hanno trovato utile la seguente recensione
4.0 su 5 stelle Buon lavoro 22 ottobre 2012
Di Antonia
Formato:Formato Kindle
Il confronto con "Il nome della rosa" è impietoso. Ma di capolavori come quello di Eco ne nascono uno ogni mezzo secolo. Questo è un onesto romanzo di facile lettura, che intrattiene ma che non mozza il fiato. Certamente se ne è parlato troppo a livello di marketing e forse questo non aiuta a darne una valutazione obiettiva.
Questa recensione ti è stata utile?
Le più recenti tra le recensioni dei clienti
4.0 su 5 stelle Una buona lettura
Ho trovato il libro scorrevole. Capitoli corti e ritmo incalzante fanno in modo di divorare in un sol boccone questo libro. Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 giorno fa da Gabriele
5.0 su 5 stelle bel libro
in effetti sono un fan di questo genere e di simoni
libro godibile e avvincente.
le avventure del protagonista Ignazio sono fantastiche
da leggere
Pubblicato 2 giorni fa da Marvit42
3.0 su 5 stelle nella media
Avendo letto le recensioni molto positive forse mi aspettavo molto di più. Niente di negativo la storia è ben scritta, ma che dire non prende come mi aspettavo.. Ulteriori informazioni
Pubblicato 3 giorni fa da Dani
4.0 su 5 stelle Non è un'operazione di marketing medievale
Ho letto per primo l'ultimo libro della trilogia di Ignazio da Toledo e mi è piaciuto moltissimo. Ulteriori informazioni
Pubblicato 1 mese fa da Lotty
5.0 su 5 stelle Recensione libro
Il libro mi è piaciuto perchè quando leggo io vivo le azioni dei personaggi e c'era tutto,avventura,thriller ,amore e suspence
Pubblicato 1 mese fa da elisabetta amore
3.0 su 5 stelle Nella media
L'ascolto è stato bello. La prima parte del libro molto interessante ma devo dire che a mio parere il finale è stato un po' deludente.
Pubblicato 1 mese fa da serena gentili
5.0 su 5 stelle un tono calmo ma non troppo
Ho ascoltato il libro in macchina, mentre guidavo nel tragitto casa lavoro. Non mi ricordo una sola volta di essermi distratta alla guida ma nello stesso tempo non mi sono persa... Ulteriori informazioni
Pubblicato 2 mesi fa da Ilenia
3.0 su 5 stelle La trama non è male, ma lo stile di scrittura è un...
Ambientazione affascinante, trama originale, stile di scrittura pulito, forse persino un pochino troppo. Ulteriori informazioni
Pubblicato 2 mesi fa da Matteo Martini
2.0 su 5 stelle da spiaggia
Libro mediocre da un punto di vista letterario, carino come passatempo. Insomma, a chi è venuto in mente il paragone con Eco!?!?!?!?
Pubblicato 2 mesi fa da Annalisa
2.0 su 5 stelle Sopravvalutato
Romanzo che non mi ha comunicato granché, al di là delle nozioni storiche e di teologia comparata. Ulteriori informazioni
Pubblicato 2 mesi fa da Raf Mal

I più evidenziati

 (Cos'è?)
&quote;
«La colpa è delluomo», soggiunse Ignazio. «È lui a portare la luce e lombra. In qualsiasi luogo, in qualsiasi tempo». &quote;
Evidenziato da 8 utenti Kindle

Ricerca articoli simili per categoria