Recensioni clienti


69 recensioni
5 stelle:
 (16)
4 stelle:
 (17)
3 stelle:
 (21)
2 stelle:
 (7)
1 stella:
 (8)
 
 
 
 
 
Media recensioni
Condividi la tua opinione con altri clienti
Crea la tua recensione
 
 

La recensione favorevole più utile
La recensione critica più utile


1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione
4.0 su 5 stelle bello
leggendolo si ha la sensazione ch elo scrittore non sia Faletti, bensì Ammaniti.
Ho trovato lo stile è leggermente diverso dagli altri suoi libri.
storia semplice e nello stesso tempo accattivante; inoltre la scrittura lo rende molto scorrevole.
molto attuale al giorno d'oggi, con tutte queste storie sul "calcio malato".
consigliato
Pubblicato il 2 gennaio 2013 da Pam

versus
3 di 3 persone hanno trovato utile la seguente recensione
2.0 su 5 stelle deludente
di faletti ho letto tutto ma questo proprio devo dire mi ha deluso. Ambientazione qualsiasi, trama un pò da fantascienza, finale improbabile o probabile ma con molta fantasia. Suspance poca e niente. Attendo un'altra pubblicazione per riassaporare il vero Faletti. Consiglio comunque la lettura perchè è sottile e magari, chissà, a qualcuno...
Pubblicato il 13 febbraio 2012 da pseudonimi


Prima le più utili | Prima le più nuove

1 di 1 persone hanno trovato utile la seguente recensione
4.0 su 5 stelle Un libro pieno di suspance, 4 agosto 2014
Questa recensione è su: Tre atti e due tempi (Einaudi. Stile libero big) (Formato Kindle)
Personalmente non sono un fan di Giorgio Faletti, anche se lo rispetto molto. Questo libro però è diverso dagli altri, e mi piace veramente tanto. L'ho letto in una notte, e dopo ne volevo ancora. Lo consiglio a tutti, l'unico difetto è la lentezza di certi passaggi
Aiuta altri clienti a trovare le recensioni più utili 
Questa recensione ti è stata utile?  No


3.0 su 5 stelle Si ma.., 28 dicembre 2011
Di 
Tommaso (Roma) - Visualizza tutte le mie recensioni
(TOP 1000 RECENSORE)   
.. cosa c'è di speciale? E' il primo libro di Faletti che leggo e lo reputo un buon libro da leggere anche in un ora e mezza. Uno spaccato della società attuale fatto di corruzione, brutta gente e giri strani, ambientato nel calcio che mai come ora è d'attualità visto che quando raccontato nel libro non si discosta molto da quanto esce dai vari tribunali italiani in questi anni. L'inizio è un po lento, prende più corpo verso metà/fine libro, quando praticamente ti bastano poche pagine per finirlo, visto che è di sole 142pag ed è scritto neanche troppo piccolo.
Che dire, lo vedo più come il classico libro da spiaggia o comunque da poter leggere così su due piedi in qualsiasi momento. Da consigliare ma sicuramente non un libro che ti rimane impresso
Aiuta altri clienti a trovare le recensioni più utili 
Questa recensione ti è stata utile?  No


12 di 15 persone hanno trovato utile la seguente recensione
5.0 su 5 stelle Non e' un giallo ma..., 16 novembre 2011
Acquisto verificato(Cos'è?)
un libricino piccolo, 143 pagine lette in una serata, ma....a me e' piaciuto peccato che quando mi stavo appassionando e' finito! Comunque gradevole dalla prima all'ultima pagina con quella piccola città del nord dove e' ambientato il romanzo che potrebbe essere, come ha detto lui alla presentazione alla Libreria Feltrinelli, un po Asti, un po Vercelli ,un po Novara.
Il tutto si svolge in una sola giornata, e rispetto agli altri romanzi di Faletti, non ci sono morti ammazzati! (un morto c'e' ma e' morto di morte naturale).
Perche' si chiama cosi' il romanzo? I due tempi sono quelli della partita di calcio, i tre atti, prima della partita, nell'intervallo e dopo la partita.
Alla prossima fatica
Aiuta altri clienti a trovare le recensioni più utili 
Questa recensione ti è stata utile?  No


3.0 su 5 stelle Un Faletti diverso, 21 gennaio 2012
Acquisto verificato(Cos'è?)
Decisamente differente dai suoi primi libri: non un thriller, ma un (breve) romanzo d'attualità, condito da una componente "thriller" che prova a rendere la lettura un po' più avvincente di un semplice racconto sul tema del calcio-scommesse. Un racconto piacevole, ricco di analisi introspettiva come bene riesce a Faletti, che nella sua scorrevole semplicità riesce a trascinare il lettore verso un finale atteso e sperato. Lo consiglio a tutti gli appassionati di Faletti che, in questo libro, avranno modo di apprezzare il solito avvincente "modus operandi falettiano" nel raccontare una trama di genere dissimile.
Aiuta altri clienti a trovare le recensioni più utili 
Questa recensione ti è stata utile?  No


4.0 su 5 stelle Coinvolgente, 11 gennaio 2012
Primo libro che leggo di Faletti e forse per questo non avevo particolari aspettative. Ma devo ammettere che questo libro mi ha preso: uno stile asciutto e piacevole, lo sfondo della città di provincia, molto comune a tutti noi, ti fa sentire tutta la vicenda in qualche modo più vicina. La storia ha dei passaggi a volte non proprio realistici, ma nel complesso convince e ti appassiona. Un buon ritmo e i continui colpi di scena, seppur in alcuni casi poco probabili, ne fanno un buon libro.
Aiuta altri clienti a trovare le recensioni più utili 
Questa recensione ti è stata utile?  No


4 di 5 persone hanno trovato utile la seguente recensione
3.0 su 5 stelle Buono, ma non ottimo, 3 dicembre 2011
Questa recensione è su: Tre atti e due tempi (Einaudi. Stile libero big) (Formato Kindle)
Faletti e' un buon scrittore, ma questo libro non e' il suo miglior lavoro. L'ambientazione e' buona, ma la storia e' poco credibile. Inoltre il finale e' un po brusco. devo dire che preferivo il Faletti delle origini.
Comunque una buona lettura per una serata spensierata.
Aiuta altri clienti a trovare le recensioni più utili 
Questa recensione ti è stata utile?  No


3.0 su 5 stelle NON IL CLASSICO GIORGIO, 19 dicembre 2011
Non è la classica lettura a cui ci ha abituato Faletti... Prima cosa 143 pagine sono veramente poche per lui :-) e poi tutto trama e personaggi nn sono nulla di particolare... Tutto sommato se si vuole legg ere una storia tranquilla e senza colpi di scena (a cui per altro ci ha abituati con i libri precedenti) si può tranquillamente fare... non colloco tra i suoi libri migliori però...
Aiuta altri clienti a trovare le recensioni più utili 
Questa recensione ti è stata utile?  No


2.0 su 5 stelle Peccato, 2 dicembre 2014
Penso il meno riuscito del buon Faletti,che avevo molto apprezzato in altri romanzi,soprattutto in "niente di vero tranne gli occhi"."io uccido" e "appunti di un venditore di donne".In questo "tre atti e due tempi" manca completamente il phatos,l'azione e tutti gli altri ingredienti che avevano caratterizzato gli altri libri del compianto autore.
Aiuta altri clienti a trovare le recensioni più utili 
Questa recensione ti è stata utile?  No


3.0 su 5 stelle Pareggio a reti inviolate, 19 aprile 2013
Acquisto verificato(Cos'è?)
Amo Giorgio, il suo modo di raccontare storie di ordinaria normalità come questa anche se lo preferisco in ambiti più "noir".
La storia ha poco mordente e poi l'ambientazione nel mondo calcistico di provincia un clichè già abusato dalla tv.
Amanti di Soriano tenetevi alla larga da questo esercizio di stile.
Giorgio torna al thriller, mi manchi!
Aiuta altri clienti a trovare le recensioni più utili 
Questa recensione ti è stata utile?  No


5.0 su 5 stelle Bello, 3 settembre 2014
Acquisto verificato(Cos'è?)
E' un libro che quando cominci a leggerlo .. lo divori in una notte.
E' una storia ben intrecciata con personaggi che si impara a capire ed apprezzare man mano che leggi il libro.
Confermo che Faletti si posiziona tra i miei scrittori più apprezzati.
Và anche riletto per apprezzare la capacità descrittiva delle situazioni e dei personaggi.
Aiuta altri clienti a trovare le recensioni più utili 
Questa recensione ti è stata utile?  No


Prima le più utili | Prima le più nuove

Questo prodotto