Underground Scopri Toys Books Cloud Drive Photos Home Improvement Scopri Scopri Scopri Fire Shop Kindle Shop now Scopri Scopri Sport

Recensioni clienti

3,5 su 5 stelle11
3,5 su 5 stelle
Formato: Formato Kindle|Cambia
Prezzo:0,99 €
La tua valutazione(Cancella)Vota questo articolo


Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 24 aprile 2012
Amos Oz non delude mai: sia nel modo di scrivere, che nel delineare la figura del giardiniere del kibbutz; ma in questo caso la nota negativa c'è: mi sono trovata dopo solo pochi minuti di lettura alla fine del romanzo. Essere informata, sin dall'inizio, della sua brevità mi avrebbe risparmiato la delusione!! Comunque per quel prezzo è un gioiello imperdibile!
0Commento|6 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 22 giugno 2012
Ammetto, non mi ero accorto fosse di 11 pagine prima di acquistarlo e pertanto quando dopo pochi minuti che leggevo ho notato che ero già al 58% del libro ho avuto un moto di delusione.
Certo un bel capitoletto sulla solitudine ma con l'amaro in bocca
0Commento|2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 22 febbraio 2012
Amos Oz ha scritto una storia di solitudine e tenerezza che ha toccato nel profondo le corde della mia anima..
0Commento|7 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 10 febbraio 2013
Non mi è dispiaciuto completamente, ma non è un racconto che rileggerei e non me la sento di consigliarlo: mi sembra " senza infamia e senza lode", anche se tratteggia bene il carattere del personaggio principale, triste, pesante e incapace di aprirsi e lasciar che un po' di luce illumini anche lui e non solo le sue piante e ii suoi giardini...
0Commento|Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
Un racconto che si legge in meno di un’ora e che io ho volutamente letto nel giorno della memoria. La storia è ambientata in un kibbutz e fa riferimento alla Seconda Guerra Mondiale (con brevi accenni), ma soprattutto al tentativo di iniziare una vita nuova all'interno di una comunità sicura. Una comunità nella quale tutti hanno il loro posto e il loro compito, eppure la libertà di esprimersi non viene mai messa in discussione, a meno che non siano gli stessi protagonisti a farlo. Il kibbutz in cui vivono Zvi e Luna non è una prigione, bensì un rifugio che anche nella “costrizione dei sentimenti”, causati da ferite troppo profonde da dimenticare, restituisce un'atmosfera di serena libertà. Per raccontare di come ciascuno, alla fine, possa trovare il proprio posto nel mondo.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 9 maggio 2012
La storia è scritta bene e trasmette dolore e solitudine... solo che è troppo troppo corta!! Una piccola, veloce e bella lettura da sapere!
0Commento|Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 10 febbraio 2014
Premetto che adoro Amos Oz e che ho letto altri suoi romanzi. In particolare questo racconto riporta una storia umana molto delicata ambientata in un kibbutz. Trovo che le sue pagine più felici siano proprio quelle che descrivono la vita nel kibbutz, dove l' autore ha peraltro trascorso trent' anni della sua vita.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 22 gennaio 2014
forse merita piu di tre stelle, il fatto e' che non mi ero accorta della brevita del racconto, che mi interessava, scritto bene, quando e' finito mi sono sentita orfana di una storia; ho pensato anche di aver capito il perche avesse accellerato su alcune punti, ma forse la mia e' solo delusione.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 11 ottobre 2012
Sarà anche vero che i libri si acquistano per la qualità e non per la quantità. Ma un testo che si legge in dieci minuti non è un libro, non è un romanzo e forse non è neanche un racconto.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 23 marzo 2014
Il racconto fa parte di altre raccolte. Non è conveniente acquistare questo single, è come un 45 giri rispetto a un LP. Amazon questo dovrebbe dirlo e avvertire il lettore.
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

I clienti hanno guardato questi articoli