Underground Scopri Toys Books Cloud Drive Photos Scopri CE Home Improvement Scopri Scopri Fire Kindle Shop now Scopri Scopri Sport

Recensioni clienti

2,5 su 5 stelle26
2,5 su 5 stelle
La tua valutazione(Cancella)Vota questo articolo


Al momento, si è verificato un problema durante il filtraggio delle recensioni. Riprova più tardi.

il 20 agosto 2012
Un appello a tutti quelli che vogliono cimentarsi nell'arte dello scrivere: se non sapete l'italiano, astenetevi dal pubblicare le vostre creazioni! Come si fa a mettere una virgola tra il soggetto e il verbo? Virgole e altri segni di interpunzione sono sparsi a caso e a peggiorare il tutto ogni 2 o 3 pagine il testo si interrompe e bisogna avanzare di una nuova pagina per proseguire.
Dopo il primo capitolo ho interrotto la lettura per vedere qualche commento qui su Amazon relativo a questo "libro" e scopro che c'è chi si lamenta (giustamente) di cose come "verbi senza h" e altre assurdità.

Mi dispiace sempre scrivere una recensione negativa, ma quando ci sono errori di questo tipo non c'è storia che tenga.

Un ultima cosa: non è la prima volta che mi imbatto di errori grossolani nei testi di "scrittori esordienti"... a forza di vedere queste cose finirà che eviterò accuratamente le nuove firme per rifugiarmi negli autori più conosciuti.
0Commento|14 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 27 giugno 2012
Non posso sopportare di NON veder rispettate tante regole base della lingua italiana: la terza persona singolare presente del verbo avere senza "h", gli accenti o gli apostrofi mancanti, i verbi abbinati in modo non corretto, la punteggiatura presa a manciate e buttata lì senza alcuna logica. All'inizio ho pensato che gli errori fossero dei refusi... ma quando diventano recidivi non si hanno più scusanti.
Consiglierei all'autore di utilizzare "almeno" la correzione automatica presente su tutti maggiori software di scrittura.
La storia, nonostante tutto, non è male e i diritti sono per uno scopo nobile... non lo sconsiglio del tutto.
0Commento|15 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 4 gennaio 2013
Ho letto questo libro in entrambe le versioni, la prima acquistata con l'encomiabile intento di dare nel suo piccolo un aiuto ai terremotati dell'Emilia, la seconda inviata dall'autore via mail.
Purtroppo però gli errori di ortografia e linguistica rimangono comunque tanti, quasi da rendere il libro illeggibile.
Come storia non è niente di eccezionale, ma denota una profonda conoscenza delle dinamiche investigative riportando nello scritto un buon ritmo, un buon crescendo anche se alcuni dettagli rendono facilmente scoprile il colpevole da subito e con la sospensione dell'incredulità si ottiene l'effetto di annoiare un pochino in determinati passaggi.
Buona la psicologia dei personaggi e la loro caratterizzazione, compresi i bambini che non sono così facili da interpretare e da descrivere nei loro intenti. Può sembrare che le piccole vittime pensino da "adulti", ma ho visto in situazioni molto più normali bambini ragionare molto meglio degli adulti e quindi questa è una eventuale critica che non accetto.
Di stelline per la qualità del libro una sarebbe tanto, ma visto il suo costo e visto dove sono destinati i soldi che Fantini raccoglie di stelline se ne meriterebbe cinque. Facciamo una media ed esorto a comprare questo libro, consci di cosa ci si può trovare per le mani, ma anche di cosa quei pochi centesimi che si va a spendere contribuiranno a fare.
0Commento|3 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 18 luglio 2012
L'idea di fondo non è assolutamente male, anche se un po' hollywoodiana. A mio parere lo sviluppo, soprattutto nella seconda parte, è un po' articolato ed ingarbugliato.
0Commento|5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 30 giugno 2012
Un uso corretto di grammatica e sintassi è evidentemente un "optional" per questo autore (solo qualche esempio: cecamente, qual'è, terza persona del verbo avere senza H, apacità invece di apatia...), per non parlare della punteggiatura, sovrabbondante e sparsa a casaccio qua e là. Consiglierei l'impiego di un correttore di bozze o quantomeno il ricorso ad uno di quegli strumenti di correzione automatica del testo contenuti nei più diffusi software di scrittura.
Nel complesso la lettura risulta poco fluida, talvolta addirittura irritante, e la trama abbastanza avvincente purtroppo non basta a fare di questo libro un buon libro.
0Commento|9 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
I PRIMI 500 RECENSORIil 21 maggio 2012
Era il mio primo acquisto dopo l'arrivo del mio nuovo kindle. Sono rimasto abbastanza deluso: il romanzo sa veramente di poco, banale e scontato. e come se non bastasse pieno do errori e refusi che non ne agevolano certo la lettura. Spero di leggere di meglio in seguito.
0Commento|7 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 29 gennaio 2013
Preso perchè gratuito, non ti aspetti di certo un best seller ma qua la punteggiatura, i verbi, le prime persone che diventano terze all'improvviso la fanno da padrone.
Peccato perchè la trama non è malaccio, anche se ha qualcosa di Faletti (che detesto)

Vabbè.
0Commento|2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 22 ottobre 2012
La storia è interessante ed il libro sarebbe piacevole da leggere se non fosse per la prosa, appesantita da troppi errori di ogni genere. Per autori fai da te è consigliabile affidarsi ad un revisore o un editor per migliorare la qualità del prodotto.
0Commento|2 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 12 maggio 2013
Questo libro mi ricorda tanti film di fantascienza sugli attacchi alieni alla terra: con una certa suspence finché non spunta il nemico. Comunque la trama è scontata e il colpevole si capisce da circa metà libro. Completano il quadro le atrocità grammaticali. Ciononostante non lo sconsiglio del tutto, se siete veri appassionati tenetelo comunque in considerazione
0Commento|Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
il 28 marzo 2013
Un libro banale, scritto in modo puerile...assolutamente sconsigliato!!
Sembra veramente di leggere la trama di un videogame
Peccato la trama,se ben sviluppata ,poteva anche essere valida.
0Commento|Una persona l'ha trovato utile. Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso

I clienti hanno guardato questi articoli

0,99 €
0,99 €
0,99 €