EUR 12,75
  • Prezzo consigliato: EUR 15,00
  • Risparmi: EUR 2,25 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 19.
Disponibilità: solo 1 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon.
Confezione regalo disponibile.
Quantità:1
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza l'immagine

È sabato mi hai lasciato e sono bellissimo Copertina flessibile – 17 lug 2009


Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 12,75
EUR 12,75

Offerte speciali e promozioni

  • Promozione agende 2015: fino al 10 gennaio, con un acquisto in libri, ti regaliamo un codice promozionale del valore di 5 EUR su una selezione di agende e diari 2015. Dettagli (Soggetto a termini e condizioni)
  • Amazon Warehouse Deals, la nostra selezione di prodotti usati e ricondizionati in offerta. Scopri di più



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 332 pagine
  • Editore: Corbo Editore (17 luglio 2009)
  • Collana: Isola bianca
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8882691179
  • ISBN-13: 978-8882691172
  • Peso di spedizione: 299 g
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (1 recensione cliente)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 281.504 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)

Recensioni clienti

5.0 su 5 stelle
5 stelle
1
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi la recensione del cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Le recensioni più utili

Di F. Diego il 28 agosto 2014
Formato: Copertina flessibile
Letto in pochi giorni con una febbre che saliva dopo un inizio d'appendicite (nel senso di spassosissimo) e un crescendo sempre più sentimentale, nostalgico, con la migliore giovinezza che fugge senza un limpido obiettivo. E non si comprende se il tempo venga, o meno, vissuto con la giusta dose d'amore da parte delle donne e amicizia da parte degli amici per il protagonista (Emanuele, Ema per gli amici).
È il personaggio fuori dagli schemi, eterno cazzeggiatore, spaccone, stereotipato, inconcludente negli studi, egoista, distratto, profittatore e insieme, attento osservatore del proprio animo e della propria incapacità di crescere.
Fino all'epilogo: 'avevo venti anni'.
Restano riflessioni personali che l'autore riesce a riportare a galla attraverso il comportamento politicamente scorretto del protagonista.
Bravo, perché fa riflettere sui propri vent'anni e su cosa si sia diventati dopo.
Un bel libro, per continuare a crescere.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.

Ricerca articoli simili per categoria