EUR 10,20
  • Prezzo consigliato: EUR 12,00
  • Risparmi: EUR 1,80 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 19.
Disponibilità: solo 3 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon.
Confezione regalo disponibile.
Quantità:1
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza l'immagine

La verità del Papa. Perché lo attaccano, perché va ascoltato Copertina flessibile – 23 set 2010


Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon Nuovo a partire da Usato da
Copertina flessibile, 23 set 2010
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 10,20
EUR 5,60

Offerte speciali e promozioni

  • Promozione agende 2015: fino al 10 gennaio, con un acquisto in libri, ti regaliamo un codice promozionale del valore di 5 EUR su una selezione di agende e diari 2015. Dettagli (Soggetto a termini e condizioni)
  • Amazon Warehouse Deals, la nostra selezione di prodotti usati e ricondizionati in offerta. Scopri di più



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 179 pagine
  • Editore: Lindau (23 settembre 2010)
  • Collana: I Draghi
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 887180886X
  • ISBN-13: 978-8871808864
  • Peso di spedizione: 322 g
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (1 recensione cliente)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 299.638 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)

Recensioni clienti

5.0 su 5 stelle
5 stelle
1
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi la recensione del cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Le recensioni più utili

Acquisto verificato
L'autore, attraverso una raccolta sistematica, di date, eventi e documenti, smonta una ad una le feroci critiche, mosse dai principali organi di stampa mondiale, contro il successore di Pietro, accusato di aver nascosto gravosi scandali all'interno della Chiesa.
Nemmeno l'evidenza dei fatti però, ha saputo condurre ad una successiva riflessione - e revisione - di quanto è stato "urlato" dai titoli di vari giornali che, trascurando l'approfondimento dei fatti, hanno forzato invece le interpretazioni.
L'approfondimento, la ricerca della verità, costa fatica, e forse è proprio questo che non hanno voluto - più che saputo - fare i cosidetti "detrattori a prescindere" della Chiesa romana ed apostolica.
E' proprio vero il detto che "la verità è ciò che più si contraddice".
Aldo M. Valli non si è certo sottratto alla fatica, al lavoro responsabile, all'approfondimento dei fatti, diversamente da altre presunte firme eccellenti della stampa, con buona pace anche del cosiddetto codice deontologico professionale.
Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback. Se questa recensione è inappropriata, comunicacelo.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.