Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,99

Risparmia EUR 3,00 (75%)

include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Alone. Il solitario di [Bafanelli, Giada]
Annuncio applicazione Kindle

Alone. Il solitario Formato Kindle

4.0 su 5 stelle 13 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 3,99

Lunghezza: 80 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Dopo aver attraversato la Svezia, il cacciatore di lupi mannari Einar Ivarsson arriva nella piccola e silenziosa città di Falun. Lì viene ingaggiato per uccidere Kirsi, una ragazza che due mesi prima si è tramutata in mannaro e ha aggredito due uomini. Ma niente è ciò che sembra, e tra apparizioni misteriose e rivelazioni oscure quanto pericolose, Einar dovrà fare delle scelte difficili che riporteranno a galla il suo passato.

Contatti:
Blog: http://paginemagiche.blogspot.it/
Facebook: https://www.facebook.com/GiadaBafanelliAutrice
Twitter: https://twitter.com/GiadaBafanelli

Della stessa autrice:
"I giardini di Asgard"
"La figlia della vendetta"

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1836 KB
  • Lunghezza stampa: 80
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B010E8NDQA
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle 13 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #57.582 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Acquistato gratuitamente, questo romanzo breve si è rivelato una piacevole sorpresa. Scritto bene (a parte qualche refuso sparso), con una trama lineare che, andando avanti con la lettura, si allarga a delineare un mondo più complesso e completo della semplice avventura di Einar. Pochi personaggi ma che lasciano il segno, un'avventura ben delineata e soprattutto un'ambientazione originale, quella della gelida Svezia, dove si muove il cacciatore di licantropi Einar. Il finale è interessante, oltre che aperto, e lascia la possibilità di ulteriori avventure. Un bel lavoro!
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Recensione completa peccati-di-penna.blogspot.it/2015/07/recensione-alone-giada-bafanelli.html

I lupi mannari in questo racconto sono un male conosciuto, la gente sa della loro esistenza e si rivolge appunto ai cacciatori quando sospetta di pericoli “lupeschi”.
Il nostro protagonista, Einar, come capita molto spesso, si è dedicato alla caccia per una perdita, un mannaro ha ucciso la donna che amava segnando il suo futuro per sempre. L’uomo (o ragazzo, perchè in realtà non si comprende la sua età) pensa che uccidere i licantropi sia giusto, che per gli uomini e le donne trasformate non ci sia più speranza, o almeno è questo ciò che forse qualcuno vuole far credere. Nascono i primi dubbi...
Un bel racconto, crudo quando serve, l'ho apprezzato molto, è la prima opera che leggo di Giada Bafanelli e promuovo sia lei che il suo Einar. Scrittura fruibile, idee interessanti, ci sarà un seguito o un romanzo? Chissà…
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
[...]
Questo racconto l'ho letto durante le vacanze in Puglia, a giugno (in anteprima). E' stata una lettura piacevole sotto vari punti. Il primo è lo stile diretto e semplice che contraddistingue Giada; le descrizioni dei boschi, dei paesaggi innevati, delle strade di un paese della Svezia rendono l'idea e si fanno immaginare senza troppa difficoltà. Il secondo punto riguarda i personaggi principali: Einar e Kirsi. Einar l'ho adorato alla follia, con il suo essere malinconico, romantico dal cuore di ghiaccio dopo un avvenimento che lo ha colpito nel profondo, e il suo caratteraccio scorbutico. Mi ha fatto un sacco ridere con i suoi pensieri e i suoi tentativi di fuga rocamboleschi, a volte non molto ben riusciti. Tant'è che Kirsi la incontra proprio così, mentre fugge da qualcuno. Non vi dico chi, però!
Il terzo punto è l'ambientazione: la Svezia. Leggendo questo racconto si ha proprio l'impressione di essere catapultati nei luoghi nominati durante la "caccia" di Einar alla ricerca di Kirsi: la sua camera d'albergo, le strade del paese, la taverna dove si ferma a mangiare, il bosco - strani e inquietanti ululati compresi - l'edificio dell'università frequentata fino a poco tempo prima da Kirsi, e una chiesa, molto importante per un motivo specifico. Si riesce a sentire persino il vento che soffia portando con sè qualche fiocco di neve.
Questi sono i punti che più mi hanno colpito in questa storia.
Sin dal prologo, il mistero aleggia tra le pagine e si protrae fino alla fine, quando si scopre cosa c'è dietro a tutto.
Ulteriori informazioni ›
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Una storia breve, ma con tutti gli elementi per essere definita un ottimo romanzo urban fantasy.
Mi piace molto l'ambientazione inusuale: il freddo Nord mi attrae e aggiunge brividi alla narrazione (in tutti i sensi).
Il protagonista ha il fascino dell'uomo infelice, avvince e convince, risulta credibile e conquista. Belli anche il personaggio di Eva e quello di Kirsti.
La storia si sviluppa in maniera intrigante e regala davvero momenti di grande tensione. Il livello dell'attenzione nel lettore è stimolato in maniera costante, l'autrice non dà tregua, incalza dall'inizio alla fine, lascia sul filo del rasoio fino alla conclusione.
Anche lo stile letterario è maturo e perfettamente calibrato, la revisione del testo si può definire praticamente perfetta.
Insomma non ho trovato alcuna pezza in questo romanzo avvincente e stra-consigliato.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Bello, bello, bello! Un racconto lungo che prende il cuore di chi legge perchè Einar non è ciò che sembra: ha un cuore che è stato quasi distrutto. Sarà l'ambientazione, sarà la crudezza della situazione ma alla fine ero quasi commossa dalla vicenda. L'autrice scrive in modo avvincente sempre in un crescendo che non permette di staccarsi dalla lettura. Brava!
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Leggendo il libro, di pagina in pagina, sono rimasto stupito dalla tecnica di scrittura e dalla scorrevolezza del testo. Partendo dal fatto che, come mi avevano anticipato, non è il mio target, il libro si rivolge ad un pubblico, ahimè, più giovane e, credo, prevalentemente femminile, si può peró serenamente proseguire dicendo che la trama è originale nonostante l'ambito della storia sia sfruttatissimo da prosa e cinema. Il libro scorre veloce ed incalzante verso la fine, i colpi di scena sono ben sottolineati, l'autrice è brava a distogliere l'attenzione da ciò che accadrà per poi spiazzare il lettore; secondo me ci verrebbe bene anche una serie TV.
Il mio giudizio non vale niente, ma io mi sono divertito e non lo credevo.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover