• Prezzo consigliato: EUR 20,00
  • Risparmi: EUR 11,00 (55%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità: solo 9
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Appunti di un venditore d... è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
+ EUR 2,90 spedizione
Usato: Ottime condizioni | Dettagli
Venduto da IL BIBLIOTECARIO
Condizione: Usato: Ottime condizioni
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Appunti di un venditore di donne Copertina rigida – 9 nov 2010

4.2 su 5 stelle 179 recensioni clienti

Visualizza tutti i 11 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina rigida, 9 nov 2010
EUR 9,00
EUR 3,90 EUR 2,40
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni

I Remainders sono libri nuovi, ma provenienti dalle eccedenze di magazzino o dagli stock di copie invendute dagli editori. Potrebbero presentare segni di vecchiaia sulla copertina.


Outlet Libri
Migliaia di titoli Remainders con il 55% di sconto. Scoprili tutti
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Appunti di un venditore di donne
  • +
  • Fuori da un evidente destino
Prezzo totale: EUR 11,65
Acquista tutti gli articoli selezionati

Descrizione prodotto

Recensione

Un uomo inutilmente fascinoso che alle sue belle può solo donare profitti

Pent Sergio, Tuttolibri - La Stampa

«Chiamatemi Ismaele»... «Io mi chiamo Bravo e non ho il cazzo». L'incipit fa il classico, in alcuni casi. Oppure aggancia il lettore e lo costringe a cercare una risposta fin da subito, per scoprire come e quando il determinato Bravo sia rimasto privo di un dettaglio non indifferente della sua anatomia maschile. Con una buona dose di pazienza, il mistero verrà svelato appena prima del the end esotico in cui Giorgio Faletti colloca - alquanto felicemente nonostante l'irritante menomazione - il suo protagonista. Ma qualche logico sospetto malavitoso serpeggia nella mente di chi percorre il suo nuovo romanzo, drammone atipico, sbaffato di nostalgia. Appunti di un venditore di donne è il tentativo singolare - finora l'unico dell'autore - di raccontare una storia italiana, lontana dagli standard cosmopoliti che gli hanno garantito fama, vendite e consensi. Senza contorsionismi disumani o attraversamenti col rosso, Faletti cerca un percorso quasi personale, in parte forse vissuto - almeno nell'atmosfera ancora sopportabile di una Milano pre-bevute fine Anni 70 - in parte ricostruito in un tracciato narrativo schietto, veloce, privo di eccessi e sbavature. Raccontare anche solo parte della vicenda metterebbe il lettore su una pista destinata a sminuire il piacere della scoperta. Dopo i logici «preliminari», infatti, il susseguirsi dei colpi di scena, dei cambi di prospettiva, degli enigmi irrisolti e delle maschere calate diventa inarrestabile, fino alla conclusione, in parte telefonata, soprattutto nell’epilogo chiarificatorio in cui ogni dettaglio torna - anche troppo - al suo posto. Ma il resto è un malloppo di divertimento assicurato, in questa Milano datata aprile 1978 in cui l'Italia ha il fiato sospeso in attesa di sviluppi sul rapimento di Aldo Moro. Bravo è l'uomo senza cazzo, un trentacinquenne inutilmente fascinoso che alle donne può regalare solo un'alta percentuale di profitti derivati dagli incontri intimi che predispone per loro in ambienti altolocati, dalla borghesia alla politica. Bravo è l'osservatore attento che vive il transito di un'epoca in una città predisposta a manovre sotterranee che già fanno subodorare il bunga bunga dietro l'angolo. Dalle bische clandestine agli affari con i boss della mala, il venditore di donne si ritrova al centro di un imprecisato complotto nel quale può perdere solo la vita - il resto è già stato asportato anni prima - ma da cui cerca di risalire con un’astuzia che lascia intuire accadimenti più che tenebrosi. Carla, la bella donna delle pulizie che accetta al volo di diventare una nuova accompagnatrice - le escort non erano neanche ancora autoveicoli - della schiera di Bravo; Daytona, l'amico scommettitore forse non così candido come sembra; Giorgio, l'aspirante cabarettista; Lucio, il vicino di casa, musicista cieco con cui Bravo si diletta nella soluzione di rebus da Settimana enigmistica; Tano Casale, il boss al quale il protagonista promette qualcosa di troppo, tipo una schedina del Totocalcio da mezzo miliardo di lire Ognuno di questi personaggi avrà un ruolo determinante nel gran casino che si crea in quella primavera milanese del ’78, dove le macchine erano solo numeri - 500, 127, 128 - dove tirar tardi significava respirare la città deserta prima dell’alba, dove giovani comici sconosciuti tentavano la sorte in una specie di cantina dalla quale uscirono vestiti di successo non pochi personaggi del cinema e della tv. La disinvoltura della narrazione si sposa con il tentativo di ricostruire un'Italia - e una Milano - che non ci sono più. Una sorta di amarcord con morti ammazzati che lascia galleggiare la nostra memoria verso quell’epoca tuttavia più spensierata e sincera, in cui un giovane comico dagli occhi azzurri si preparava a piombare sui nostri teleschermi domenicali chiedendo con aria pazzerella e trasognata «è qui che c’è le donne nude?».

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Questo libro è nuovo ma proviene dalle eccedenze di magazzino o dagli stock di copie invendute dagli editori. Potrebbe presentare segni di usura sulla copertina. Questo titolo fa parte della promozione "-55% sui libri Remainders". Scopri di più.

Dettagli prodotto

  • Copertina rigida: 397 pagine
  • Editore: Dalai Editore; Prima Edizione edizione (9 novembre 2010)
  • Collana: Romanzi e racconti
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8860735394
  • ISBN-13: 978-8860735393
  • Peso di spedizione: 621 g
  • Media recensioni: 4.2 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (179 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 33.059 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Sinceramente non credo di esagerare dicendo che questo e gli altri libri di Giorgio Faletti che ho letto fino ad ora ("Io uccido", "Fuori da un evidente destino" e "Niente di vero tranne gli occhi"), possono reggere il confronto con i libri scritti da mostri sacri del genere "hard-boiled" (da me adorati) come Dashiell Hammett e Raymond Chandler.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Alessandro RECENSORE TOP 100 il 9 aprile 2017
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Sono rimasto molto colpito da questo libro. Una trama bella e coinvolgente.
Il libro tratta argomenti reali e attuali.
Sono rimasto molto soddisfatto.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Giallo intrigante, molto ben strutturato; la trama è intricata ma lo scrittore la "scioglie" portando alla soluzione in modo elegante e naturale, spiegando ogni dettaglio. Molto diverso dai libri scritti prima da Faletti c'è anche l' happy end!!!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
Un libro che mi ha sorpreso: all'inizio, complice anche l'incipit molto violento, ho avuto l'impressione che non mi sarebbe piaciuto, invece, dopo pochi capitoli, mi sono dovuto ricredere. Per fortuna. Complice anche lo stile fresco e scorrevole dell'autore, ho divorato il libro in pochi giorni, coinvolto nella trama accattivante ma soprattutto travolto dal modo di pensare e di vivere di Bravo. Bella lettura.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
Dopo aver letto i precedenti libri di Faletti, con sempre crescente ammirazione, ritengo che quest'ultimo sia davvero quello più brillante. Il mio giudizio forse potrà essere influenzato dall'ambientazione, finalmente tutta italiana della vicenda, ma sicuramente la narrazione mi è parsa più fluida e con meno fronzoli delle precedenti. Il solito incedere delle sue storie, dapprima lento e poi tumultuoso e viceversa, è di per sè un'attrattiva resa con molta maestrìa dallo scrittore. La storia poi, sono convinto, è stata "rimpolpata" dalla conoscenza diretta di luoghi e ambienti: credo proprio che Faletti abbia attinto all'archivio della sua vita o, quantomeno, abbia tratto ispirazione da realtà a lui ben note. E poi i "coup de théâtre" non mancano mai .... già dalle prime righe!!!! Insomma, un Faletti in forma super smagliante. Che dire più ..... acquistatelo e ... buona lettura!
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
Ricordo la mia infanzia passata fra parenti che imitavano Vito Catozzo ed amici che si mettevano l'ongiumbotto!
Non mi sembra ancora vero che la stessa persona che aveva creato quei personaggi scriva libri oggi.
Eppure se c'è qualcosa che accomuna le due facce di Faletti è proprio la bravura nel fare quello che fa. La fantasia, lo zelo, la cura dei particolari.
E sono proprio questi elementi che, mescolati con sapienza, danno vita a questo nuovo romanzo a cavallo fra il thriller ed il "romanzo storico". Nonostante la storia sia ambientata trenta anni fa ci sono elementi di una scorcentante attualità.
Il libro scorre bene, la scrittura è fresca, colloquiale, moderna.
I personaggi sono credibili, ben strutturati.
La storia è lineare, l'uso del flashback ben congegnato.
Consiglio questo libro agli amanti dei thriller chi si sono stancati dei protagonisti impeccabili e senza macchia e delle storie intrise di buonismo e di lieti fine.
Se non l'avete ancora capito questo libro a me è piaciuto molto, forse sono di parte poichè adoro Faletti: un uomo che da piccolo mi ha fatto ridere e che oggi mi fa pensare.
Commento 32 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Bello, emozionante e scritto con grande abilitá.
Racchiude tutto quello che si cerca da un libro.
Il proibito, l'avventura, la suspense, la malinconia e la verità.
Peccato non averlo letto prima.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida
Sono anch'io una che non si è persa un solo libro di Faletti,alcuni li ho proprio "divorati" e altri li ho semplicemente letti e sono arrivata in fondo con un sapore strano in bocca..Sarà forse perchè amo solo i thriller con i piedi ben piantati per terra e certe soluzioni soprannaturali o fantascientifiche non mi piacciono!
In questo ultimo libro ho apprezzato soprattutto il fatto che Faletti si sia ,per così dire,limitato nell'uso sproporzionato di parole nelle descrizioni .E' solo un mio modo di vedere,di voler arrivare al sodo senza troppi giri di parole.Comunque,dopo Io uccido, è il romanzo che mi è piaciuto di più,atmosfera anni settanta ben descritta,così come le vite di molti personaggi di allora,la trama mi è piaciuta e la trovo probabile: Bravo e lo consiglierei agli appassionati del genere.
Commento 16 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria