Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 3,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Banali momenti speciali (Narrativa) di [Maira, Silvia]
Annuncio applicazione Kindle

Banali momenti speciali (Narrativa) Formato Kindle

4.5 su 5 stelle 11 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 3 ago 2016
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 3,99

Lunghezza: 177 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

"Un romanzo di vita vera, di amori perduti e ritrovati, di scelte non fatte e di imposizioni impossibili da sormontare. Banali momenti speciali è ambientato in una splendida e calda Sicilia, la nostra protagonista, sullo sfondo di un grave lutto, si ritroverà ad affrontare i problemi del quotidiano ma soprattutto a fare i conti con un passato misterioso e mai svelato. L’Autrice, con uno stile delicato e scorrevole, descrive sentimenti d’altri tempi, in cui l’amore familiare la fa da padrone. Dedicato agli amanti delle storie reali ma al tempo stesso romantiche, dove l'amore vive di mille sfaccettature calate in un'atmosfera tipicamente sicula, vivace ed estiva.”

I funerali di nonna Isadora riporteranno Isabella, quarantenne di origini siciliane, dopo vent’anni, nella terra natia. Il suo matrimonio con Sergio è in crisi. La nonna e i due figli sono gli unici affetti autentici della sua esistenza.
Sarà l’occasione per fare un viaggio a ritroso nel tempo, scavando nei propri ricordi di bambina e di adolescente, ritrovando le persone care che era stata costretta ad abbandonare. In questo percorso travagliato Isa dovrà affrontare una parte del suo passato che aveva cercato di dimenticare, per riappacificarsi prima di tutto con se stessa e risolvere gli enigmi della sua vita.
Un cammino intenso, nostalgico, dolcissimo e doloroso insieme, che porterà la protagonista ad interrogarsi sulla propria realtà, a dare risposte a quesiti che l’hanno tormentata per anni, a farle riscoprire quei banali momenti speciali che ha sempre desiderato.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1452 KB
  • Lunghezza stampa: 177
  • Editore: Genesis Publishing (3 agosto 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01JPOHEZ0
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.5 su 5 stelle 11 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #211.169 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.5 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Questo è il secondo romanzo che leggo dell'autrice Silvia Maira e, come per Un cuore a metà, anche il questo caso non sono rimasta delusa. Scrittura fluida, pulita, scorrevole. La trama è solida e ben scandita. Il ritmo narrativo buono. I personaggi sono descritti nel dettaglio sia nelle fattezze che nel loro "io interiore"
Una Sicilia vera ci viene presentata tra alberi di limoni, granite ghiacciate e tradizione. Posso vedere la nonna ricamare raffinati merletti. Sento l'amore vero, puro e profondo di chi sa dare senza chiedere nulla in cambio. Isabella, la protagonista è una donna disincantata che torna alle origini dopo vent'anni. Che ritorna nelle sua terra. Alle sue radici. Traspare il suo travaglio interiore. La contrapposizione tra il rapporto con la madre e quello con la nonna. Un matrimonio sgretolato. Un'amore che chiede riscatto. Banali momenti speciali è un romanzo intenso che ti lascia una grande quantità di emozioni. Le emozioni che nascono dai momenti semplici e proprio nella loro semplicità diventano speciali. Brava Silvia.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
La routine quotidiana, il classico tran tran che rappresenta lo scopo del nostro alzarsi dal letto ogni giorno, quello schema quadrato e preciso che ci induce a ripartire tutte le mattine, dopo una nottata ristoratrice atta a ricaricare le batterie del corpo stanco dalla sera precedente, questa profilassi che caratterizza le nostre vite è sinonimo di sicurezza, solidità, una fortezza così protetta da precludere qualsiasi via esterna di accesso, evitando quindi che terzi tentino in ogni modo di assediarla, conquistarla, depredarla, impadronendosi per sempre di quelle fondamenta della nostra esistenza, le basi senza le quali non potremmo più fare a meno, essendone ormai troppo assuefatti, oltre il limite consentito. Tuttavia, non è sempre oro ciò che luccica. Questo baluardo, infatti, potrebbe essere anche considerato come una specie di prigione: sebbene gli agi ci circondino, sebbene possediamo tutto ciò che un uomo vorrebbe possedere per se stesso, sebbene sembriamo condurre una vita più che appagante, nonostante questi aspetti che paiono condurre esclusivamente verso la felicità, una persona in una tale circostanza sarebbe portata a sentirsi rinchiusa, reclusa, bloccata in un mondo magnifico ed ameno all’esterno, marcio e decadente all’interno. L’apparenza inganna sempre e non è detto che il fuori rispecchi effettivamente e totalmente il dentro.Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
La storia di questo romanzo è molto buona, l’ho letta con piacere e, come vi ho anticipato, mi ha fatto riflettere molto sulle seconde possibilità. I personaggi, nel bene e nel male mi sono piaciuti tutti, proprio perché hanno avuto un certo impatto sulla protagonista, ma anche sul marito di essa, la loro storia è bellissima, piena di sofferenze, di parole non dette, ma come ci insegnano i personaggi, non è mai troppo tardi per perdonare e ricominciare, soprattutto con la persona giusta. Ho amato questi momenti speciali, queste piccole cose che succedono nella quotidianità e alla quale nessuno ci pensa, se non ci passa. Sono cose che succedono. Il tempo passa, le persone cambiano, maturano o regrediscono. Compiono il loro ciclo di vita e fanno miracoli anche una volta morti. Ho adorato tutto di questo romanzo, riguardo la storia. Mi ha commossa, mi ha fatta pensare, mi ha aperto pensieri che non pensavo di possedere. Sono felice di averlo letto, l’ho praticamente divorato.

Ho apprezzato molto ciò che ho letto e non posso fare a meno di consigliare questo romanzo che, di certo, non mancherà di stupirvi. Il modo in cui i genitori si approcciano ai figli, il modo in cui tutti interagiscono è così vivo, così reale che mi sono sentita lacerare il cuore, più di una volta. Ho apprezzato molto il finale, il percorso fatto da ogni singolo personaggio e non posso fare a meno di promuovere questa lettura.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Noemi il 15 settembre 2016
Questa è la storia di come la mia vita è cambiata, capovolta sotto sopra sia finita.
No, aspettate, forse ho sbagliato sito...dicevo:
Questa è la storia di Isa, una donna che vive a Pisa ed è madre di due bei bambini.
E' sposata con Sergio, un rinomato dottore che ormai non ha più molto tempo per la famiglia, tra turni in ospedale e la sua clinica.
La distanza tra Isa e Sergio, coinvolge anche i bambini che fanno affidamento solo sulla figura materna.
La routine di Isa, viene sconvolta un giorno da una brutta notizia: la nonna Isadora è venuta a mancare.
La nostra protagonista è costretta a partire per presenziare al funerale dell'amata nonna, ma è combattuta poichè ha il terrore di incontrare una vecchia fiamma: Damiano.
Certo è che nemmeno il marito le da man forte, anzi, la lascia in balia del suo dolore e Isa parte da sola alla volta di Bellarosa.
Isa e Damiano, hanno un passato travagliato. I due si sono conosciuti da giovani, durante una partita di beach volley e da quel momento, passarono due anni in perfetta armoni, ma i genitori di lei, ruppero questo idillio e i ragazzi furono costretti a dividersi.
Dopo un anno dalla loro rottura, Isa conobbe Sergio, quello che poi sarebbe diventato suo marito, il padre dei suoi figli e, finalmente, tornò ad essere felice.
Arrivata, dopo 20 anni di lontananza, nella sua adorata Sicilia, la nostra protagonista ritrova le sue radici e la sua famiglia: l'adorata Pina che teneva compagnia a nonna Isadora, gli zii, la cugina che era più come una sorella e sua madre (che io ho gentilmente soprannominato: la strega..poi capirete il perchè).
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover