• Prezzo consigliato: EUR 16,00
  • Risparmi: EUR 2,40 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità: solo 2 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Betty è stato aggiunto al tuo carrello
+ EUR 2,90 spedizione
Usato: Ottime condizioni | Dettagli
Condizione: Usato: Ottime condizioni
Commento: Spedizione con posta ordinaria dai 4 ai 20 giorni. Nessun segno d'usura.
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Betty Copertina rigida – 11 set 2013

1.7 su 5 stelle 3 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 13,60
EUR 8,90 EUR 8,90
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni

Su questo libro è presente la recensione di Tuttolibri
La trovi più in basso nella pagina. Curiosa tra tutte le recensioni e i percorsi di lettura dello storico settimanale. Scopri
click to open popover

Descrizione prodotto

Recensione

Sull’isola di Porquerolles Simenon ritrova Betty

Bruno Quaranta, Tuttolibri - La Stampa

Non è un romanzo, Betty di Roberto Cotroneo, ma una meditazione sul romanzo. O, meglio, una meditazione travestita da romanzo. Come cornice l’isola di Porquerolles, Costa Azzurra, carissima a Simenon. È la geografia, per cominciare, che richiama tout de suite lo scrittore «duro», come l’artefice del signor Maigret.
Pedinando un’ossessione di Simenon (e attorno a Simenon), Cotroneo oscilla fra vita e letteratura, ne scandaglia il nesso, l’irresistibile e non di rado fatale richiamo (della letteratura in particolare, vita come letteratura, piuttosto che letteratura come vita). Quale scintilla, escamotage mai arrugginito, un manoscritto ritrovato, l’estrema prova di un autore a cui non riesce volgere in personaggio - smacco e patibolo - la figlia Marie-Jo, suicidatasi nel 1978.
L’identificazione vita-letteratura. O la loro separazione (ambita, inseguita, nel caso scommettendo sulla fotografia come diaframma, quando non è subita o ritenuta un assioma). Ecco l’andirivieni di Betty, opera che fin dal titolo riconduce a una storia di Simenon. Vi è chi, la misteriosa Pauline, la spugneggia sino all’ultima sillaba, reinterpretandola capoverso dopo capoverso. Vi è chi, lo stesso Georges, confessa «scrivere non è vivere», ancorché si scriva la vita. «Perché i romanzi si fermano dove la nostra vita chiama ad alta voce». La vita risolta in parole, ingabbiata, che a ora incerta si ribella, può ribellarsi, divellendo le sbarre, e, perché no, sbranando.
Pauline, Betty, Marie-Jo. È il filo femminile su cui cerca di stare in equilibrio Cotroneo-Simenon (ma forse, a Simenon, non sarebbe sfuggito «Lei si porta avanti»). Tre donne che sono sospinte irrimediabilmente nel gorgo, verso il tragico epilogo, da una violenza originaria, di quando erano bambine, manifestatasi nell’alveo familiare.
Betty, certo. Ma soprattutto Marie-Jo. L’ombra che la vicenda di Pauline, la donna di Porquerolles, approdata a Porquerolles, inventatasi pittrice, rinfocola. In Simenon rinnovando la lacerazione: ché una cosa sono gli inchiostri, una cosa i corpi e le menti. «Perché forse prima di scrivere le Memorie intime (in morte di Marie-Jo, ndr) non sono mai riuscito a comprendere il dolore, nel senso vero del termine. I miei personaggi provavano rabbia, rimorso, odio, rancore, passione, e poi trasporto e persino felicità, e gioia, ma il dolore sapevo solo catalogarlo, descriverlo». Come comprendere, come lenire, il dolore di una figlia se non lo si sa captare? Già: «Cosa me ne importa di raccontare la vita se non ho saputo salvare la persona più cara che avevo al mondo?».
Coerentemente, Roberto Cotroneo immagina due finali. Nell’uno, a risaltare, è un assassino in carne e ossa, reale. Nell’altro, un assassino di carta, a rispecchiare la filosofia di Georges Simenon: un vero balordo, quindi un uomo normale («Nei miei libri sono i perdenti che diventano colpevoli»).
È la supremazia della letteratura, delle sue ragioni, qui a stagliarsi. In capo alla Nouveau Betty, come epigrafe, si è posta una frase di Conrad. Come non riandare a Ford Madox Ford, in un suo ricordo di Conrad riconoscendo Simenon? «Conrad era Conrad perché era i suoi libri. Non era che egli facesse letteratura: egli era la letteratura».

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina rigida: 188 pagine
  • Editore: Bompiani (11 settembre 2013)
  • Collana: Narratori italiani
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 884527411X
  • ISBN-13: 978-8845274114
  • Peso di spedizione: 358 g
  • Media recensioni: 1.7 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (3 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 258.932 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

Recensioni clienti

1.7 su 5 stelle
5 stelle
0
4 stelle
0
3 stelle
1
2 stelle
0
1 stella
2
Vedi tutte le 3 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Di OLDANSEL il 21 novembre 2016
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
E' INACCETTABILE LO SFRUTTAMENTO DEL NOME E DELLA FAMA DI SIMENON -DEL QUALE HO LETTO QUASI TUTTE LE OPERE PUBBLICATE- PER UN LIBERCOLO ILLEGGIBILE. MA GLI EREDI LO SANNO?
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di chiara il 22 novembre 2016
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
La realizzazione un po' meno, a volte scade nella banalità ed il linguaggio è un po' piatto. Meglio la trama dello stile
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Gssophie il 8 giugno 2014
Formato: Copertina rigida
Una delle rare volte in cui non sono riuscito a finire un libro. Arrivato a metà getto la spugna, il racconto non scorre, adoro Simenon e tutto quello che lo riguarda ma qui l'autore non si avvicina minimamente al suo mondo, alle sue atmosfere. Peccato, l'idea era bella.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Ricerca articoli simili per categoria