Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 3,99

Risparmia EUR 7,00 (64%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Blestemat: Strigoi, Rumeni e Maledizioni (Vaporteppa) di [Russo, Federico]
Annuncio applicazione Kindle

Blestemat: Strigoi, Rumeni e Maledizioni (Vaporteppa) Formato Kindle

4.7 su 5 stelle 18 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 3,99

Lunghezza: 127 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Alessandro vive a casa coi genitori, non ha un lavoro e la sua ragazza gli fa le corna.La sola prospettiva nella sua vita è di laurearsi fuori corso in Filosofia e finire a fare il cassiere al supermercato.Ma potrebbe andare peggio: quando insieme a un amico incontra in un casolare abbandonato due belle rumene conosciute su Facebook, la sua vita di merda ha una svolta inaspettata.In fuga nelle campagne pugliesi, tra ulivi e masserie, Alessandro affronta streghe in grado di portare sfiga con la sola forza di volontà e finisce nel mezzo del mondo nascosto del sovrannaturale slavo. Armato del proprio umorismo nero per sdrammatizzare i disastri e con l’aiuto di un giovane macellaio rumeno dall’italiano non proprio impeccabile, Alessandro dovrà aprirsi la strada verso la salvezza a colpi di ferro da cantiere appuntito e bottiglia rotta.[Commedia fantasy, romanzo breve, collana Vaporteppa, 35.400 parole, circa 115 pagine]

Dalla quarta di copertina

Alessandro vive a casa coi genitori, non ha un lavoro e la sua ragazza gli fa le corna. La sola prospettiva nella sua vita è di laurearsi fuori corso in Filosofia e finire a fare il cassiere al supermercato. Ma potrebbe andare peggio: quando insieme a un amico incontra in un casolare abbandonato due belle rumene conosciute su Facebook, la sua vita di merda ha una svolta inaspettata. In fuga nelle campagne pugliesi, tra ulivi e masserie, Alessandro affronta streghe in grado di portare sfiga con la sola forza di volontà e finisce nel mezzo del mondo nascosto del sovrannaturale slavo. Armato del proprio umorismo nero per sdrammatizzare i disastri e con l’aiuto di un giovane macellaio rumeno dall’italiano non proprio impeccabile, Alessandro dovrà aprirsi la strada verso la salvezza a colpi di ferro da cantiere appuntito e bottiglia rotta.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1489 KB
  • Lunghezza stampa: 152
  • Editore: Antonio Tombolini Editore (24 agosto 2015)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B014GAXPD8
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.7 su 5 stelle 18 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #53.098 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.7 su 5 stelle
5 stelle
12
4 stelle
6
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 18 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un genere come questo personalmente non l'avevo mai letto, black humor razzismo e stereotipi la fanno da padrone in questo racconto che scorre velocemente grazie a continui colpi di scena. Consigliato
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di kronos il 10 marzo 2017
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
un noir, horror, pulp ben costruito, simpatico (parlo del protagonista), una trama che si fa leggere.
non impegnativissimo, ma gradevole.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Blestemat è un romanzo breve, anzi di più, rapido e frenetico. Si legge in un paio d'ore, pari pari a un film; a fare un paragone cinematografico, Blestemat ha il ritmo e l'humor nero di Snatch. Solo che qui avete anche la magia nera.

Narrativa ben costruita, ottimo stile e il linguaggio dissacrante rendono il libro una perla. Già solo per queste cose Federico Russo merita l'Olimpo degli autori Vaporteppa. Ma lui vuole di più e quindi riesce a infilare una mostruosa quantità di citazioni, una più azzeccata dell'altra.

Un'ottima prova per l'autore, un ottimo libro di Vaporteppa.

P.s. Non potete perdervelo
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Caso il 26 agosto 2015
Formato: Formato Kindle
Blestemat è un'opera molto divertente in cui la componente fantastica si mischia alla comicità. L'umorismo nero del protagonista, Alessandro, unito a stereotipi sui rumeni e sui meridionali, è una combinazione perfetta per far divertire il lettore. A occhi inesperti e superficiali, Blestemat può apparire come un'opera superficiale o, peggio, razzista, ma la realtà è dietro le parole. Federico Russo, pugliese, col suo umorismo nero, ti invita a riflettere per bene su temi molto vicini a noi italiani di quest'epoca: discriminazione, gioventù italiana senza speranze e prospettive di lavoro, e così via.
Lo stile è eccellente, una garanzia che solo Vaporteppa riesce a dare in Italia (e forse nel mondo).
Le uniche pecche sono l'inizio un pò lento (le vere risate iniziano dopo qualche capitolo) e la parte finale, in cui mi aspettavo un po' più d'azione e invece è stata trattata in maniera un po' frettolosa.
Comunque, è un'opera che merita.
Consiglio la lettura, non lasciatevelo scappare.
Commento 6 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Letto in poche ore, scorre che è un piacere e fa spaccare dalle risate grazie al protagonista e alla sua autoironia.

Alessandro è un simpaticone che finisce nei guai per farsi una zingarella ed è il classico ragazzotto un po' nerd cresciuto a cartoni giapponesi. Facile immedesimarsi!

Notevole la resa degli zingari, e penso che d'ora in poi li guarderò tutti di traverso... soprattutto le badanti...
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Con Blestemat Federico Russo parte con il botto: scrittura immersiva, storia appassionante e protagonista abbastanza sfigato da farcelo sentire vicino. Tutto questo condito con una buona dose di ironia, che rende la lettura leggera e scorrevole anche nelle fasi più pesanti della storia.
I riferimenti alla cultura e alle tradizioni rumene, fuse con le atmosfere un poco decadenti del sud Italia, aggiungono inoltre alla storia un'originalità ritrovabile in ben poche opere italiane odierne.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Ho letto questa storia in pochissimo tempo. Il tono è ironico, divertente, e le pagine volano. L'autore ha una buona tecnica, non si perde mai in inutili spiegoni e mantiene un buon ritmo. Il personaggio principale ricorda un po' lo sfigato protagonista dei film di Woody Allen, ma la sua voce narrante è sempre spassosa e incita alla lettura. E' peraltro il primo racconto che leggo con ambientazione fanta-meridionale. Consigliato per tutti.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un romanzo breve che centra senza dubbio un paio di obiettivi: farsi leggere in fretta, grazie allo stile veloce e diretto e al mordente della storia, e inserire in modo estremamente realistico una storia con elementi sovrannaturali in un contesto quanto mai attuale, sfruttando tradizioni dell'Est Europa e la realtà contemporanea delle comunità slave nel Salento.
E tanta, tanta azione. Il protagonista, che racconta in prima persona al presente, è ammirevolmente reso come il perfetto universitario medio fuori corso: inconcludente, cultura basata su cinema e videogiochi, falsi miti da sfatare uno per uno al contatto con la (durissima) realtà, vigliaccheria galoppante come ce l'avrebbe qualunque persona normale calata in un contesto da film. E tuttavia l'autore riesce a farlo maturare, evolvere, anche se non necessariamente in senso positivo.
Lodevole l'uso del linguaggio: è sempre difficile rendere situazioni culturali miste in cui l'amor di realismo dovrebbe privilegiare l'uso del dialetto (o della lingua straniera) a scapito magari della leggibilità, ma in questo caso le soluzioni scelte si rivelano (almeno a mio gusto) un ottimo compromesso.
Come al solito grande cura del dettaglio da parte di Vaporteppa, anche nello spiegare il perché di certe scelte stilistiche.
Meriterebbe un seguito.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover