EUR 14,37
  • Prezzo consigliato: EUR 16,90
  • Risparmi: EUR 2,53 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità: solo 8 --ordina subito (ulteriori in arrivo).
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Borderlife è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Borderlife Copertina rigida – 28 apr 2016

3.6 su 5 stelle 13 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 14,37
EUR 14,37 EUR 10,99
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni

Su questo libro è presente la recensione di Tuttolibri
La trovi più in basso nella pagina. Curiosa tra tutte le recensioni e i percorsi di lettura dello storico settimanale. Scopri
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Borderlife
  • +
  • La lettera
  • +
  • Maestra
Prezzo totale: EUR 42,85
Acquista tutti gli articoli selezionati

Descrizione prodotto

Recensione

Tra l’ebrea e il palestinese l’amore non può sbocciare

Mirella Serri, Tuttolibri - La Stampa

Lui è un pittore dai lunghi riccioli castani e dagli occhi color nocciola, ha visto il mare solo tre volte, non sa nuotare ma adora le distese d’acqua. Lei è una borsista Fulbright a New York e quando stava a Tel Aviv il suo appartamento affacciava sulla spiaggia. Lui, Hilmi Nasser ha sempre vissuto a Hebron e poi a Ramallah e, per raggiungere le onde, doveva passare dalla Cisgiordania alla striscia di Gaza usufruendo di permessi speciali ed essere sottoposto al vaglio dei militari israeliani. Liat Benyamini, invece, di nuotate ne ha fatte fin troppe, ha ventinove anni - due più di Hilmi - lunghi capelli neri e fuma Lucky Strike.
La giovane donna ebrea e l’artista palestinese s’incontrano a Manhattan dove - tra mostre d’arte, concerti, locali notturni - le differenze e le ostilità che separano i loro due popoli appaiono quasi assurde, remote e lontane. Nella Grande Mela domina la polifonia delle varie etnie, religioni e culture: Hilmi e Liat, che si sono perdutamente innamorati, pur essendo così diversi, scoprono di essere anche molto simili. Ascoltando Chet Baker e Chopin, Ella Fitzgerald, Ciaikovskij e i Nirvana si scambiano sensazioni e ricordi: hanno vissuto, senza conoscersi né incontrarsi mai, a pochi chilometri di distanza, si divertono a giocare con le parole, lei in ebraico e lui in arabo, soffrono terribilmente il freddo di New York, adorano la loro terra.
Hilmi è stato in carcere alcuni mesi per aver disegnato un murales con la bandiera palestinese e «i guardiani per divertirsi», ricorda, «mi umiliavano facendomi cantare una popolare canzone in ebraico». Lei ha servito nell’esercito con partecipazione e forte senso del dovere. Eppure, come ci racconta Dorit Rabinyan nel bellissimo romanzo Bordelife, persino nei tolleranti States alla fine è difficile trovare una sintesi e un accordo per chi ha vissuto a Hebron e chi a Tel Aviv.
La Rabinyan, che sarà al Salone del libro di Torino, ha conquistato i mercati europei e d’oltreoceano con il primo romanzo scritto a 22 anni, Le spose persiane, basato sui ricordi dei genitori, ebrei emigrati in Israele dall’Iran. Adesso anche quest’ultimo libro è diventato un best seller e un caso dopo che è stato investito dal vento della censura. I vertici del ministero dell’Istruzione di Israele, diretto dal leader nazional-religioso Naftali Bennett, hanno, infatti, deciso di vietarne la lettura nei licei. Bennett ha spiegato che il racconto della Rabinyan, vincitrice peraltro del Bernstein Prize, il più ambito riconoscimento israeliano per giovani scrittori, non è adatto agli adolescenti. Il motivo? Potrebbe incoraggiare «l’assimilazione» e dunque rendere i ragazzi più aperti a matrimoni con non-ebrei. Bersagliato dalle critiche, il ministro ha gettato benzina sul fuoco sostenendo anche che il romanzo è un esempio di cattiva propaganda per la rappresentazione dei soldati israeliani connotati in maniera fortemente negativa.
La reazione è stata immediata: il settimanale «Time Out Tel Aviv» ha realizzato un video in cui sei coppie, etero o gay, formate da ebrei e arabi, si scambiano baci ed effusioni. Un video che è diventato immediatamente virale. Anche i più autorevoli esponenti della cultura laica israeliana si sono mobilitati a favore della Rabinyan. Amos Oz si è rifatto alla Bibbia e ha polemicamente rilevato che i protagonisti dei testi sacri hanno avuto sovente legami con donne non ebree. Abraham Yehoshua e Meir Shalev hanno sottolineato «l’alto valore letterario del libro» e hanno ricordato anche che in Israele i matrimoni «misti» e d’amore non sono rari.
Il legame tra Hilmi e Liat è veramente una storia di trasporto erotico e di travolgimento sensuale. Al contempo mostra il terreno accidentato su cui si muove la coppia. Quando Liat immagina di presentare il fascinoso artista ai suoi benestanti e osservanti parenti, lo vede impacciato e imbarazzato «come un pulcino nella stoppa». E nemmeno lei riesce a vedersi nel salottino di casa Nasser, al nono piano di un edificio a Ramallah, in compagnia della madre tutta abbigliata di nero.
Liat ha tenuto segreto il suo rapporto con il pittore anche a New York, senza portarlo con sé da conoscenti e amici ebrei. La cena con i fratelli palestinesi in visita a Hilmi finisce in rissa e Liat abbandona piangente il ristorante. Tutto quello che entrambi hanno sempre sostenuto distaccati e critici nei confronti delle rispettive appartenenze religiose, culturali e politiche, sembra sparire e dissolversi d’incanto. Le ragioni del cuore prendono il sopravvento su quelle della mente e i duellanti sono animati da accensioni quasi ancestrali, radicate e profonde, che vengono a contatto e fanno scintille. Come sostiene il premio Nobel Svetlana Aleksievic, decisamente schierata dalla parte della Rabinyan, «l’odio genera solo odio mentre l’amore ha la capacità di annullare i confini». E questo è appunto un grande romanzo d’amore e di pace. Come dice Hilmi a cui è sempre stato negato il bel mare di Tel Aviv: «Un giorno il mare sarà di tutti e impareremo a nuotarci insieme». Anche se l’epilogo del racconto e per il momento anche della Storia, non è proprio questo.

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina rigida: 373 pagine
  • Editore: Longanesi (28 aprile 2016)
  • Collana: La Gaja scienza
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8830444936
  • ISBN-13: 978-8830444935
  • Peso di spedizione: 422 g
  • Media recensioni: 3.6 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (13 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 18.064 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Quando ho letto la trama e la presentazione, in cui si dice che questo libro è stato addirittura vietato in Israele come "minaccia all'identità ebraica" non ho resistito e l'ho acquistato, sperando di trovare attraverso un romanzo uno spaccato della realtà sociale e politica di quei luoghi.....beh, che dire, non sono un critico, da semplice appassionata di libri però posso dire di essere rimasta un po' delusa. I due protagonisti si conoscono a New York, sono entrambi lontani dalla terra d'origine, ma della loro vera vita in patria si viene a sapere poco, non c'è una percezione chiara del dramma della situazione, e anche la storia d'amore, al di là della "trasgressione"del fatto che nasca fra un ebrea ed un palestinese, non mi sembra particolarmente intensa. Non ho percepito un grande sentimento , forse più che altro una grande attrazione . Mi aspettavo di "soffrire" insieme ai protagonisti al momento della separazione, invece il tutto è vissuto in maniera tutto sommato freddina, e insomma.....Decisamente mi aspettavo di più.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
sono attratta da sempre dalle vicissitudini del popolo ebreo in particolare e, necessariamente, anche dal conflitto tra palestinesi ed israeliani. anche qui come in uno splendido romanzo di Eskol Nevo "Nostalgia" si parte da storie personali attuali per raccontare un'universo complesso doloroso dove tutti hanno delle ragioni e dove le scelte che vengono fatte individualmente sono alla fine (per noi, altri) impossibile da comprendere e che però è giusto conoscere.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
il conflitto palestinese-israeliano, raccontato attraverso un'intensa e impossibile storia d'amore. Lui palestinese lei israeliana, non riescono ad andare oltre il dramma dei loro paesi, semplicemente perchè non è possibile il rancore e l'ingiustizia sono troppo grandi. L'autrice ha il grande merito di parlare del dramma di due paesi attraverso la relazione tra Liat e Hilmi ed arriva in questo modo a scuotere il lettore nel suo profondo, lasciando tutto tristemente irrisolto. Libro coraggioso forte e terribile che ci apre gli occhi e ci strazia il cuore. Consigliato.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Romanzo intenso e coinvolgente dove le dinamiche complesse tra israeliani e palestinesi divisi da un muro di odio e diffidenza sono descritte con efficacia e precisione. Peccato che i due protagonisti siano privi di un briciolo di umana simpatia. Scelta sicuramente meditata ma, a mio avviso, un po' stonata che limita il coinvolgimento del lettore nelle vicende raccontate.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina rigida Acquisto verificato
Per me l'inizio è stato lento, ma appena ho iniziato a conoscere i protagonisti e il loro ambiente sociale di provenienza, mi sono appassionata. Un bel libro. Non lo definirei un capolavoro, ma senza dubbio una lettura da regalarsi per capire meglio un mondo lontanissimo da noi, che merita di essere conosciuto per riuscire (in parte) a intuire (comprendere non credo sia alla portata di chi ha una cultura diversa quanto lo è quella occidentale) le ragioni di un conflitto eterno.
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Appassionante come un romanzo, ma potrebbe essere una storia vera, uno dei tanti miracoli che succedono nella vita. Storia d'amore e di tormenti, da' l' idea di quanto sia complicato vivere in certi luoghi della terra, dove la libertà' e' ancora da conquistare, dove il rapporto umano e amoroso fra persone deve fare tutti i giorni i conti con politiche, con odio e barriere fisiche e mentali. E al di là' del finale, questo libro ci dice che ancora tutto può essere possibile, se diamo la precedenza ai sentimenti e non abbiamo paura di guardare in faccia la realta' per poterla cambiare.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
interessante la storia di grande attualità. Spesso ci si rispecchia nel pensiero dei due protagonisti e quindi una storia che fa pensare. ottima la scrittura , stile scorrevole e coinvolgente. consigliato
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Ricerca articoli simili per categoria