• Prezzo consigliato: EUR 14,00
  • Risparmi: EUR 2,10 (15%)
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita in Italia per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Cade la terra è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
+ EUR 2,90 spedizione in Italia
Usato: Buone condizioni | Dettagli
Venduto da Asino d' Oro
Condizione: Usato: Buone condizioni
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 8 immagini

Cade la terra Copertina flessibile – 18 feb 2015

3.7 su 5 stelle 30 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 11,90
EUR 10,90 EUR 7,20
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni

Store Giunti Editore
Questo ed altri titoli fanno parte dello store Giunti Editore. Scoprili tutti
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Cade la terra
  • +
  • Se mi tornassi questa sera accanto: 1
Prezzo totale: EUR 25,50
Acquista tutti gli articoli selezionati

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 224 pagine
  • Editore: Giunti Editore (18 febbraio 2015)
  • Collana: Scrittori Giunti
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8809792548
  • ISBN-13: 978-8809792548
  • Peso di spedizione: 281 g
  • Media recensioni: 3.7 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (30 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 93.844 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
mi è piaciuto molto... un libro diverso dal solito.. un modo diverso di vedere le cose!!! consigliato
unico nei l'ultimissima parte poteva essere più breve
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Sapete cosa è Carmen Pellegrino prima che una scrittrice? E' un' Abbandonologa di professione. Per l'esattezza la prima in Italia, quella per cui la Treccani ha coniato il termine. In realtà il termine lo ha inventato un bambino, per caso, come solo i bambini sanno fare. Poi è diventato un neologismo. Cosa fa un' Abbandonologa?
"Chi perlustra il territorio alla ricerca di borghi abbandonati, edifici pubblici e privati in rovina, strutture e attività dismesse (luna park, orti, giardini, stazioni, ecc.), di cui documentare l'esistenza e studiare la storia". (cit. vocabolario treccani.it).
Da questa sua passione/mestiere, Carmen ha tratto un romanzo difficile da dimenticare, di quelli che albergano nell'immaginario per giorni, proprio come i suoi personaggi albergano nelle dimore che lei ha creato ispirandosi a luoghi realmente esistenti.
Un romanzo, un viaggio introspettivo, che scava a fondo nell'animo di chi lo legge, che pone degli interrogativi personalissimi, che spinge il lettore a rallentare, fermarsi, chiudere gli occhi e riflettere sulle cose terrene e non.
Cerco di afferrare il messaggio di questo romanzo, ma non ci riesco totalmente, e il suo potere mi affascina ancora di più.
Ho immaginato il vecchio olmo in cima al paese, le donne curve che salgono la china sotto il peso delle gerle, il banditore col suo corno latore di buone nuove... e poi l'edera che colonizza le crepe, gli scuri che resistono sull'ultimo cardine. Ad Alento c'è più vita di quanta se ne possa immaginare, chiudi gli occhi e comincia ad ascoltare... col cuore.
Ulteriori informazioni ›
Commento 35 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
In Campania esiste un borgo - Roscigno Vecchia - abbandonato nel 1902 per ordine ministeriale a seguito del susseguirsi di frane nel suo territorio. La città vecchia è rimasta così, le erbe si sono reimpossessate di muri ed orti, qualche muro è crollato, ma per il resto il borgo è rimasto identico. Un posto che il presente non ha rielaborato coprendo tutte - o quasi - le tracce del passato, come avviene nella maggior parte delle città in cui viviamo - ma traspira da oggi muro, da ogni finestra. Uno dei quei posti dove a camminare tra le strade ti viene la vertigine del passato.
Ecco, è a questo luogo, e alla sua ultima ostinata residente, Dorina, che Carmen Pellegrino si è ispirata per la scrittura di questo libro pieno della poesia delle cose passate. Leggendolo si riassapora quella sensazione che si avverte visitando i luoghi natali dei nostri nonni e bisnonni, la sensazione ineffabile di sapere esattamente come hanno vissuto, pur non sapendone proprio nulla, una conoscenza che ci arriva dai nostri cromosomi, in cui sono fissati le sofferenze quotidiane, i sogni e desideri, i piccoli piaceri dei nostri avi, che attraverso di essi diventano la nostra carne e il nostro spirito.
Ulteriori informazioni ›
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Una scrittura incantevole, mai banale, con un gusto certosino per la ricerca della parola esatta: quasi un testo poetico sotto forma di romanzo. E poi le storie: piccole tragedie, minuscole miserie quotidiane dei vinti, trasfigurate e illuminate dal potere della letteratura. Un romanzo davvero prezioso, consigliatissimo.
Commento 10 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Un romanzo corale, di storie di gente grande e piccola, di sofferenze umane, colte e raccontate dalle case abbandonate, dagli oggetti lasciati dietro di sé, in un paese del sud abbandonato e in disfacimento geologico e metaforico.
L'attenzione dell'autrice a ciò che resta di tanti esseri umani è anche linguisticamente evidente, nel recupero di parole scomparse e nel fraseggio attento ai dettagli.
Peccato che tanta concentrazione sul passato vada a scapito del futuro e, di conseguenza, della speranza, futuro e speranza che la protagonista nega a se stessa e agli altri, a suo dire per paura, ma in realtà per ragioni ben più serie e profonde. Peccato, altrimenti avrebbe potuto avere 5 stelle.
Commento 6 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Cade la terra ti fa innamorare. Ti fa innamorare delle storie che racconta, dei suoi personaggi ostinati e stravaganti, delle loro voci struggenti. Ti fa innamorare delle parole meravigliose di cui è strapieno, tipo fracassone, spernacchiare, vittimona. Ti fa innamorare dell'utopia, della malinconia e della sua immensa poesia. E anche delle tue debolezze. Sì, Cade la terra ti fa innamorare anche e soprattutto delle tue debolezze. Io non ho mai letto un romanzo così bello.
Commento 9 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria