Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 7,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Caterina la Magnifica: Vita straordinaria di una geniale innovatrice di [Celi, Lia, Santangelo, Andrea]
Annuncio applicazione Kindle

Caterina la Magnifica: Vita straordinaria di una geniale innovatrice Formato Kindle

3.4 su 5 stelle 44 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 7,99

Lunghezza: 233 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Nome: Caterina. Cognome: de’ Medici. Nazionalità: italiana. Parentela: nipote di Lorenzo il Magnifico. Stato civile: vedova. Professione: regina di Francia. Segni particolari: veste sempre di nero, adora i gioielli, i carciofi, gli oroscopi e certi golosissimi dolcetti antenati dei nostri macarons. Indagata dagli storici per una lunga serie di crimini: corruzione, stregoneria, avvelenamento, strage. Attivamente ricercata da romanzieri e registi per fiction storiche a base di sangue e sesso. Latitante, soprattutto nella memoria degli italiani, che di lei non sanno praticamente nulla. Ha lasciato le sue impronte ovunque: nella cucina, nella moda, nell’arte, nella cultura. I gelati, le forchette, perfino le mutande e la moderna profumeria sono invenzioni che dobbiamo a lei.
Eppure in quasi cinque secoli nessuno è ancora riuscito a catturarla: Caterina de’ Medici riesce a sfuggire a ogni facile incasellamento e non si lascia imprigionare negli stereotipi. Ma i misteri di una grande protagonista del Rinascimento italiano ed europeo, nelle sue presunte efferatezze e raffinatezze estreme, hanno le ore contate. Due storici curiosi si sono messi sulle sue tracce e hanno ricostruito le peripezie di Caterina nel contesto di un secolo straordinario e terribile, il Cinquecento. E con questa biografia, tanto dotta quanto divertente, la consegnano al giudizio dei contemporanei.
Ai lettori il compito di decidere chi sia stata davvero Caterina la Magnifica – sovrana illuminata, madrina di grandi innovazioni e progresso, o spietata macchinatrice, degna erede degli intrighi perpetrati dai suoi parenti fiorentini – e se il più imperdonabile tra i suoi delitti non sia stato, forse, l’essere troppo avanti per la sua epoca.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 2120 KB
  • Lunghezza stampa: 175
  • Editore: UTET (7 luglio 2015)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00ZFR7Z1K
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 3.4 su 5 stelle 44 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #28.673 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Vita non facile la sua, ma nemmeno per tutti gli altri era uno scherzo. Guerre di religione e dinastiche, sfruttamento delle masse, superstizione, simonia, malattie mortali e invalidanti, violenza di stato e violenza gratuita, inquisizione, torture: questo rinascimento è poco esaltante, ma prima era peggio...
Quel poco che Caterina fece per l'incivilimento dei costumi in terra di Francia è sbilanciato dinanzi al regno sanguinario che non volle o non potè contrastare. D'altronde non era stata allevata in una corte pacifista, quella medicea non ammetteva deroghe o concessioni agli avversari, solo praticava un mecenatismo di stato verso l'arte, che l'ha in parte salvata da una ben più severa condanna.
Le note al testo, che qualche lettore ha criticato per la loro vastità, sono molto interessanti; vero è che a volte non sapevo più se stavo leggendo una nota o il testo vero e proprio.
Nell'insieme l'ho trovato avvincente, di piacevole lettura, altre 500 pagine le avrei oltremodo gradite, mi è sembrato come sospeso o interrotto di colpo, ma, come dopo ogni lettura storica, sono stata molto felice di ritornare al mio XXI secolo.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Pessimo. Una biografia è un'altra cosa. Ed ho speso pure dei soldi per questa accozzaglia di sciocchezze e note a fondo pagina... delusione totale. Leggete Jean Orieux.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Desmond David Hume RECENSORE TOP 1000 il 1 gennaio 2016
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Una vera delusione. Sconsiglio la lettura di questo libro a chi è seriamente interessato a conoscere la vita di questo famoso personaggio storico.
Si parla molto poco di Caterina, molto del contesto e del periodo storico, anche se male, e in modo disorganico, senza un filo conduttore. Le battute e il continuo riferimento a personaggi, serie TV e avvenimenti del nostro tempo sono fuori luogo.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Non sono riuscita ad andare oltre alle prime pagine, cosa per me molto rara.
Non sono una appassionata di storia, ma mi incuriosiva la figura di Caterina e il libro era presentato in modo accattivante.
Trovo le continue battute di spirito fuori luogo e inoltre causano continue interruzioni della trama.
Proverò a riprenerlo in mano in un'altra occasione...
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Premettiamo una cosa (chissà perché solo le recensioni negative sembrano necessitare di spiegazioni approfondite, vabbè.): non sono un'esperta di biografie. Non ne ho letto a migliaia e non dispongo di una casistica di lettura del genere molto ampia, ma ritengo di essere in grado di valutare questo volume se non dal punto di vista strettamente stilistico almeno da quello della lettrice interessata all'argomento.
Questo lavoro viene definito dai suoi stessi autori "una storioterapia", una "somministrazione" della Storia che includa anche ironia e "modernità", che forse nelle intenzioni di chi ha scritto il volume significa tentare di rapportare la società rinascimentale e la contingenza storica dell'epoca al tempo in cui viviamo adesso che, se non si esagera, può essere un buon modo per far comprendere meglio la Storia e la storia delle persone coinvolte, a maggior ragione in questo caso, trattandosi di personaggi realmente esistiti e che realmente hanno influenzato il corso degli eventi; ma qui si esagera, non poco e non in senso positivo. D'accordo la leggerezza, d'accordo l'ironia, ma certe battute e certe espressioni suonano, a leggerle nel contesto di questa biografia, come se Piero Angela, mentre introduce un documentario, di colpo dicesse "Okay, ora stiamo svaccando" (e sto citando letteralmente un passo del libro, non esagero). O, per ridurre un po' il tiro, come quando i genitori si sforzano a tutti i costi di usare il gergo dei figli. La figura risultante è penosa in più di un senso, in questo caso anche perché inserita in una descrizione di un periodo storico sminuisce tutto il discorso che la contiene.
Ulteriori informazioni ›
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Da un libro di Lia Celi, con questo titolo e questa copertina mi aspettavo qualcosa di più di un trattato sulle guerre in Italia e in Europa del 1500 e dintorni...non credo che basti punteggiare un manuale scolastico di liceo con qualche curiosità simpatica e qualche parallelo con la società odierna per farne un "libro simpatico" o con "dei riferimenti al carattere della regina innovatrice"..
E' molto interessante conoscere le abitudini degli "italiani" e dei "francesi" in quel periodo storico, ma perchè non approfondire gli aspetti della quotidianità meno conosciuti piuttosto che ricordare ossessivamente Date, nomi, anniversari, paci, e poi inserire dei "macarons" così, per far vedere che non è un libro come gli altri ma un divertissement per chi lo ha scritto e per chi lo dovrebbe leggere?
Trovo l'idea di partenza ottima (caterina deve essere stata una donna con una personalità molto forte) ma la sua realizzazione mediocre e confusa.
Commento 16 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Frizzante e scorrevole, niente di più. Sul piano dello stile (che, senza riuscirci, vorrebbe essere un intelligente mix di ironia, sarcasmo e cinismo) è lontano assai dal "maestro" Montanelli; ancora più lontano dal visionario Dumas del ciclo dei Valois per quanto concerne la narrazione che vorrebbe essere anticonvenzionale ma risulta solo sfrontata; nelle pagine sul Rinascimento fiorentino si picca di essere antididascalico ma, a parte qualche battuta di sapore goliardico, è alla fin fine non meno pedante di qualsiasi medio manuale di storia dell'arte per le scuole superiori.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover