Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 1,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Cenere (Eris) di [Baroni, Giulia]
Annuncio applicazione Kindle

Cenere (Eris) Formato Kindle

5.0 su 5 stelle 3 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 24 feb 2015
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 1,99

Lunghezza: 218 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Alice Mivato ha una missione: salvare vite. Vite animali. Decide quindi di arruolarsi in ELA, un’organizzazione non riconosciuta legalmente che si occupa proprio di questo. Ma in questa sua nuova vita avrà molti ostacoli da superare: l’essere umano, la sua crudeltà, la forza dei sentimenti e un doloroso passato che odora di cenere.Un romanzo crudo e insieme delicato, che si muove con coraggio sul filo della responsabilità che ci lega agli altri abitanti del nostro pianeta e alla loro dignità.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 927 KB
  • Lunghezza stampa: 218
  • Editore: Panesi Edizioni (24 febbraio 2015)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00TXZEUFO
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle 3 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #182.985 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

5.0 su 5 stelle
5 stelle
3
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 3 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Tutti dovrebbero leggere "Cenere". Tutti dovrebbero arrabbiarsi leggendolo, sconvolgersi, infervorarsi!
Sarebbe bello che le persone aprissero gli occhi, magari anche grazie a questo libro, sul maltrattamento degli animali. Che comprendessero che non ci si può semplicemente girare dall'altra parte, ma bisogna essere consapevoli e fare delle scelte.
"Cenere" è un libro che ti apre gli occhi: sull'uso che si fa degli animali, che spesso si trasformano da esseri viventi da rispettare, in cavie a nostro uso e consumo, in giochi per divertirci, in fonte disonesta di reddito e ancora molto altro.
Leggendolo mi sono arrabbiata, commossa, ma ho anche sorriso e mi sono emozionata. C'è Alice una ragazza sensibile, testarda e insubordinata, ma con un cuore gigante che si spende in tutti modi per salvare gli animali. C'è un'associazione, Ela (esercito liberazione animali), con una gerarchia ben precisa e molti segreti, che ha lo scopo di liberare gli animali maltrattati, ci sono tante persone che lottano per la giustizia e altrettante malvagie e senza cuore che fanno tutt'altro. E poi ci sono Cody, Brigitta, Big John, Garfild e tanti altri amici pelosi che rimarranno per sempre nel mio cuore. Mentre leggevo il romanzo tante volte mi sono scoperta ad abbracciare un po' più forte la mia Lulù (una meticcia di tre anni) perché certe immagini toccano in profondità e lì restano, per fortuna, come un appunto da tenere sempre a mente: rispettiamo gli altri esseri viventi!
Il libro di Giulia Baroni è ben scritto, fluido non ci sono intoppi, scorre e ti prende fino al midollo. Quando arrivi all'ultima pagina ti chiedi: e adesso cosa accadrà?
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Cenere di Giulia Baroni non è solo un romanzo animalista. è un racconto di vite salvate e vite che non ce l'hanno fatta, di coraggio e determinazione, di salvezza e di morte. La narrazione è scorrevole, avvincente, incalzante, ti chiedi sempre cosa frulla nella testa di Alice Mivato, la protagonista, perchè è lei a decidere il proprio destino, rompe gli schemi, le regole, è insubordinata ma è proprio grazie alla sua testardaggine e coraggio che tantissime vite vengono risparmiate.
E poi c'è l'amore: amore per gli animali, amore per gli esseri umani, amore anche tra persone dello stesso sesso. Perchè non esistono pregiudizi, non esiste la cattiveria se non quella di chi uccide o tortura animali senza un ragionevole motivo.
Mi ha davvero emozionata, in particolar modo l'epilogo: la nostra eroina si è dimostrata tale anche nella missione più dura, anche di fronte a una scelta che affronta a testa alta senza nascondersi, sempre e solo spinta dalla sua fede di un mondo migliore, in cui animali e uomini possano essere uguali, anche dal punto di vista dei diritti e della vita.
Brava Giulia!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
La nostra protagonista, Alice, è una ragazza giovane ma tosta, determinata, con un obiettivo ben piantato in testa: vuole cercare di salvare il maggior numero di animali e per questo decide di arruolarsi in un esercito per la liberazione, l’ELA.
Questo esercito tiene molto all’anonimato, un po’ come il fight club insomma. Sosterrà dei colloqui molto impegnativi, con persone mascherate, dove solo gli occhi e il tono della voce possono aiutare a capire la persona che Alice si trova davanti.
Arruolarsi non significa solo inseguire il proprio obiettivo, ma annullarsi come persona, non sarà più Alice, ma una delle tante persone del gruppo, non ci saranno più telefonini, famiglia, amici, impegni sociali. Ma soprattutto la difficoltà maggiore per Alice sarà dire addio al suo lato impulsivo, accettando di entrare nel gruppo, non ci sarà più spazio per colpi di testa.
È stato difficile leggere questo romanzo, devo essere sincera.
Si leggono tante notizie, animali maltrattati, usati per testare cosmetici o medicinali, e tanto altro purtroppo.
Ho iniziato il romanzo una sera mentre ero sul divano con i miei due cani, uno dei quali ha subito maltrattamenti. Mi sono immedesimata subito in Alice, la sua voglia di salvare questi animali e donar loro una nuova vita, fatta di libertà e amore vero, è anche la mia.
È un argomento difficile da trattare, soprattutto se si ha degli animali in casa. Ho dovuto sospendere la lettura un paio di volte, per coccolarli, giocare con loro e promettergli che non gli succederà più niente di male, che li difenderò a costo della mia vita.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover