Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 3,99

Risparmia EUR 15,00 (79%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Certe incertezze (Le parole confondono Vol. 2) di [Venturi, Giovanni]
Annuncio applicazione Kindle

Certe incertezze (Le parole confondono Vol. 2) Formato Kindle

4.6 su 5 stelle 5 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 3,99

Lunghezza: 680 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato
  • Libri simili a Certe incertezze (Le parole confondono Vol. 2)

Descrizione prodotto

Sinossi

Il costo di questo ebook è di 3,99 euro, se lo trovi a un prezzo inferiore, vuol dire che è in offerta.

Lo definiscono il clown perfetto perché, quando a volte legge l’odio per lui sul viso di qualcuno, allora esagera e si diverte.

Francesco a tredici anni ha fatto la sua prima finta rapina. È un ragazzino ribelle che tutti vogliono salvare dalla cattiveria del mondo perché, in fondo, lui non può essere davvero cattivo per sua natura. A ventitré anni non è pronto a rivelare al suo migliore amico che ha ucciso una persona, anzi, due. Salta dal letto di una ragazza all’altra con la stessa frequenza con cui cambia abiti, vive la vita con intensità e con una mente aperta. Può innamorarsi, uccidere, nascondere i suoi veri sentimenti?

Un giorno conosce la musica di Pachelbel e questo potrebbe cambiare la sua storia. Incontrerà un uomo speciale che finirà per salvarlo, indicandogli la via corretta da percorrere, eppure la vita non è mai come ci si aspetta e Francesco lo sa.

Adatto a un pubblico di soli adulti a causa della presenza di scene di sesso.

Secondo libro della serie "Le parole confondono". Non è necessario aver letto il primo libro o conoscerne gli eventi. Questo volume nasce come romanzo separato, indipendente, ma in esso si ritrovano i personaggi del primo libro.

Autore anche dei racconti/raccolta di racconti:
- Deve accadere
- Viaggio dentro una storia
- Journey within a story
- Racconti dall'isola

e dei romanzi:
- Le parole confondono
- Joe è tra noi
- Certe incertezze

ultima versione ebook: 13 luglio 2016

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1756 KB
  • Lunghezza stampa: 680
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: Giovanni Venturi; 1 edizione (19 maggio 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01FYD7SD4
  • Word Wise: Non abilitato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.6 su 5 stelle 5 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #159.349 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  •  Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?

Recensioni clienti

4.6 su 5 stelle
5 stelle
3
4 stelle
2
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 5 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
In questo secondo romanzo della serie "Le parole confondono", Francesco prende la parola: ci racconta e si racconta, mettendosi a nudo.
Per chi ha letto il primo volume, lo ha già incontrato: migliore amico di Andrea Marini, nonché suo coinquilino in una Milano grigia e caotica.
Francesco ti entra sotto la pelle, con le sue paure, emozioni, fragilità, con la sua continua ricerca di affetto... I suoi sentimenti.
Il romanzo, in molti punti, tocca corde scoperte del cuore di ogni lettore che si pone dinanzi al testo in modo aperto e disponibile.
L'autore è stato in grado di trattare un tema un po' "scomodo" in maniera naturale e riflessiva, creando collegamenti tra la vita passata di Francesco, ragazzino ribelle, e il suo presente, dove Francesco è diventato un uomo, troppo in fretta.
Sullo sfondo delle tante vicissitudini che il protagonista si trova ad affrontare e dei personaggi che incontra sul suo cammino, troviamo lei, Napoli, "città ricca di storia e radiosa, dove il mare la bagna tutto l'anno". Il lettore si addentra per le sue vie; le stesse vie percorse da Francesco bambino, adolescente e uomo, incerto, innamorato e fragile. E Francesco, la sua bella Napoli, la ama, nel bene e nel male.
Il romanzo scorre, troppo veloce, e arrivata agli ultimi capitoli avevo paura, sentivo di non essere pronta a lasciare andar via Francesco.
È un romanzo che spacca, meritevole di essere notato da tutti.
Ottimo lavoro Giovanni!
Commento 8 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Conquistata già dal suo precedente libro, "Le parole confondono", non ho avuto remore nel calarmi di nuovo nella vita di uno dei personaggi di quel romanzo, che in "Certe incertezze" diventa il protagonista principale delle vicende narrate.
Così, all'inizio in punta di piedi, poi completamente immersa, sono entrata nella storia personale di Francesco Sacco, il migliore amico di Andrea, il suo confidente, la persona che gli è più vicina da sempre e al quale vuole un bene dell'anima, pur così diverso da lui nel modo di essere e, soprattutto, di vivere. Perché Francesco ha un passato particolare, è cresciuto con una mancanza, quella del padre, che non è mai riuscito a colmare, ha fatto i conti con un'adolescenza che lo ha spinto oltre certi limiti e adesso, a ventitré anni, è un adulto cresciuto anzitempo, con mille incertezze e un unico punto fermo: il mare che bagna la sua città, Napoli.
Francesco Sacco fa un lavoro poco comune, che gli consente un facile guadagno, anche se spesso gli complica la vita.
L'autore ce lo mostra in tutta la sua contraddittoria autenticità, da una parte distaccato attore di episodi anche poco edificanti (comprese le scene di sesso esplicito, descritte senza filtri ma mai con volgarità), dall'altro amico sensibile e maturo, in grado di aiutare in modo disinteressato, di battersi per le persone cui vuole più bene, di difenderle anche a costo della vita.
Ulteriori informazioni ›
Commento 8 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Leggere questo libro è stata un’esperienza particolare. Partivo dai ricordi di “Le parole confondono” in cui il personaggio di Francesco era secondario rispetto al protagonista, Andrea, ma era abbastanza tratteggiato da fornirmi un’immagine di lui, da conoscere alcuni aspetti della storia che avrei letto. Ma il Francesco raccontato da Andrea nel primo libro di questa serie era appunto filtrato dal suo punto di vista, dalle sue esperienze di vita e dalla sua morale ben più rigida. Ciò mi aveva dato un’idea del personaggio che era parziale e in parte distorta. In “Certe incertezze”, invece, ho avuto modo di conoscere Francesco dall’interno della sua anima, in tutti i suoi aspetti contradditori e controversi. Ciò che è apparso di fronte ai miei occhi è stata una persona reale con tutte le complessità e le sfumature di un vero essere umano.
Questa semplice consapevolezza mi ha permesso di apprezzare la bravura dell’autore che è riuscito a immedesimarsi in due personaggi così diversi dando la reale impressione che a narrare fossero due persone diverse. Gli eventi sono mostrati da una prospettiva diversa, i sentimenti sono diversi, il modo stesso con cui i personaggi parlano al lettore è diverso. Immagino che questa illusione abbia funzionato bene anche perché è passato del tempo tra la scrittura del primo e del secondo libro, durante il quale altre storie sono state create, un tempo in cui Giovanni Venturi è senza dubbio maturato, regalandoci un’opera che, nonostante la lunghezza, non annoia mai.
Ulteriori informazioni ›
Commento 7 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover