Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 6,99

Risparmia EUR 7,01 (50%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Il Cigno nero (Saggi. Tascabili) di [Taleb, Nassim Nicholas]
Annuncio applicazione Kindle

Il Cigno nero (Saggi. Tascabili) Formato Kindle

4.1 su 5 stelle 103 recensioni clienti
I clienti hanno segnalato più problemi relativi alla qualità in questo ebook. Questo ebook contiene: Errori ortografici, Navigazione interrotta.
L'editore è stato avvisato della necessità di correggere questi problemi.
Problemi di qualità riscontrati

Visualizza tutti i 4 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 6,99

Lunghezza: 379 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Cosa pensarono gli europei quando, giunti in Australia, videro dei cigni neri dopo aver creduto per secoli, supportati dall'evidenza, che tutti i cigni fossero bianchi? Un singolo evento è sufficiente a invalidare un convincimento frutto di un'esperienza millenaria. Ci ripetono che il futuro è prevedibile e i rischi controllabili, ma la storia non striscia, salta. I cigni neri sono eventi rari, di grandissimo impatto e prevedibili solo a posteriori, come l'invenzione della ruota, l'11 settembre, il crollo di Wall Street e il successo di Google. Sono all'origine di quasi ogni cosa, e spesso sono causati ed esasperati proprio dal loro essere imprevisti. Se il rischio di un attentato con voli di linea fosse stato concepibile il 10 settembre, le torri gemelle sarebbero ancora al loro posto. Se i modelli matematici fossero applicabili agli investimenti, non assisteremmo alle crisi degli hedge funds. Questo libro è dedicato ai cigni neri: cosa sono, come affrontarli, in che modo trarne beneficio.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 3208 KB
  • Lunghezza stampa: 379
  • Editore: Il Saggiatore (1 gennaio 2009)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B007PHN8R8
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.1 su 5 stelle 103 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #4.000 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Uno dei libri più venduti nella storia di Amazon pur avendo il merito indiscusso di aver diffuso un concetto fondamentale per analizzare il mondo moderno (quello dei cigni neri o eventi inattesi) risulta in sé un po' noioso.
Non molto viene aggiunto a quanto si poteva scrivere in poche pagine iniziali.
La presenza pervasiva dell'ego dell'autore lo rende meno interessante di quanto potrebbe.
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Antico il 23 novembre 2016
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Testo che non dovrebbe mancare nella biblioteca di chiunque sia appassionato ai temi dell'incertezza e del caos. Lettura che ripaga multipli dello sforzo talvolta necessario per comprendere con pienezza alcuni concetti.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Eccezionale! Non di immediata lettura per chi non è tra gli "addetti ai lavori" ma ne consiglio la lettura, apre a differenti ipotesi sull'argomento che mi hanno colpita ed incuriosità! Ne consiglio assolutamente l'acquisto!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Prende in considerazione il fatto che niente è scontato. La teoria della casualità. Basta un alito perché uno spostamento d'aria diventi un uragano.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Bruno il 13 giugno 2017
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Libro come da descrizione. Peccato sia scritto a caratteri cubitali... per leggerlo ci vuole la lente di ingrandimento... Del resto il libro e di buona manifattura.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Della serie yuppies rampanti e sorridenti filosofie. Diversi spunti interessanti ma ripetuti allo sfinimento. Potevasi fare un ottimo pamphlet di 40 pagine, invece Taleb sborda, si adula, si adora.... e ci annoia.
Ottimo se si potesse trovare la versione bignami.
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Uno dei libri più illuminanti che ho letto di recente, con la sua lucida teoria dell'imprevedibilità supportata da modelli scientifici e da esempi semplici e convincenti.
Pochi ed essenziali i concetti:
- diffidare dagli analisti finanziari: rischiate pochissimo sulla maggior parte dei vostri risparmi e furibondamente tanto sul restante;
- ogni tanto sganciatevi dai ragionamenti per categorie;
- aspettatevi l'inaspettato, resistete alla tentazione di prevedere;
- date una chance agli eventi catastroficamente positivi;
- andate alle feste.
Non è poco come consiglio per gestire l'ingestibile complessità della vita, e chi vi dice che è capace di fare di meglio è preda, consapevolmente o meno, di un grosso errore di valutazione.....
Commento 6 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Si tratta di un saggio di statistica, per certi versi di matematica applicata (anche se non vi compaiono equazioni e formule varie).
Bestseller internazionale, mi sono avvicinato a esso con un po’ di scetticismo, avendo letto in quarta di copertina: “Si poteva pronosticare il successo di Google? E il crollo di Wall Street? E l’ascesa di Hitler? E l’11 settembre? …E allora perché ci ostiniamo a pianificare il futuro in base alla nostra conoscenza quando le nostre vite vengono sempre modificate dall’ignoto?” Detto così. Mi sembrava il regno di Monsieur Lapalisse. Il regno della banalità. Se non posso prevedere il futuro (la cosa più ovvia che abbia mai sentito), allora che faccio? Mi gratto? Mi converto al buddismo? Mi trasformo in fachiro?
In realtà, il libro di Taleb è uno splendido esercizio di analisi statistica e valutazioni di tipo filosofico, condotto su una traccia divulgativa, ricca di spunti ed esempi e del tutto godibile. Si muove tra varie discipline, economia, psicologia, neuroscienze, con chiarezza e competenza.
L’autore è anche un eccellente scrittore, e sa brillantemente utilizzare lo storytelling.
Significativa, per chi se ne intende, la polemica sulla curva gaussiana (detta anche familiarmente “a campana”), improvvidamente considerata una sorta di “totem” dagli scienziati sociali per spiegare i fenomeni socioeconomici.
E condivisibile il giusto rimprovero agli economisti, spesso auto-recintatisi in un solipsismo econometrico che li tiene lontani dalle culture umanistiche e scientifiche. Uno studioso – se è veramente tale - dovrebbe essere sempre ghiotto di sapere e avere piacere nel lasciarsi contaminare da altre scienze e conoscenze.
Il messaggio finale su cui riflettere è: usare prudenza, e un pizzico di “nonchalance”….Take it easy, direbbero gli inglesi (che adesso si sono invece infognati in un difficile e complicato divorzio dalla UE, contraddicendosi un bel po’)…
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover

Dove è il mio ordine?

Spedizioni e resi

Hai bisogno di aiuto?