Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,75

Risparmia EUR 13,25 (95%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Come un'isola di [M., Monika]
Annuncio applicazione Kindle

Come un'isola Formato Kindle

4.3 su 5 stelle 26 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,75

Lunghezza: 170 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Come un’isola è forse scritto unicamente per noi donne , noi donne che ci amiamo così tanto da saper amare in modo unico, senza però tradirci mai . E’ una storia d’amore non convenzionale, complessa, forse malata, tenace , che rivela la fragilità e la forza stessa della protagonista. E’ un invito a darci una possibilità anche quando tutti i segnali indicano pericolo, vivere un amore sapendo che si verrà feriti non per ingenuità ma per coraggio, vincendo la paura del dolore che sappiamo arriverà ma che sarà nulla confrontato ad una assenza di rimpianto. E’ consapevolezza di sé, è controllo, è scelta . Lucrezia , la protagonista, allineerà la sua vita a quella di Victor convinta di poter, come sempre nella sua vita, controllare tutto . Nulla sarà più diverso da ciò che lei aveva pianificato fino a conoscere la travolgente ribellione, fiera del suo orgoglio ingaggerà una guerra con il suo stesso cuore per non concedersi ad un amore non corrisposto .Si tufferà volontariamente in due occhi crudeli e belli sapendo che vi troverà la morte per annegamento, consapevole che quel che dopo l'aspetterà non sarà più vita , ma sopravvivenza scandita da una inguaribile mancanza, dettata però dalla libertà della scelta fatta .Siamo spesso schiavi dei nostri limiti , ma quanto di noi siamo disposti a tradire per oltrepassarli ?<< Non bisogna mai partire da un risultato , se lo facessimo tutto sarebbe falsato ,ogni gesto e pensiero mutato dal desiderio di giungere dove si è stabilito e non dove veramente siamo attesi... sei enigma e mistero che vivrò per sempre o forse mai più... >> Lucrezia da Come un'isola di Monika M.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1662 KB
  • Lunghezza stampa: 170
  • Numeri di pagina fonte ISBN: 886882759X
  • Editore: Lettere Animate (9 giugno 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01GUG3KB8
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.3 su 5 stelle 26 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #100.562 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Questo romanzo mi ha totalmente "stregato". Ben scritto e dalla storia per nulla banale, inizialmente la trama o la copertina potrebbe portare fuori strada, facendo immaginare la classica storiella farcita di sesso selvaggio con allegato un finale stile "e vissero felici e contenti abbandonando cinghie e frustini per rimanere fedeli tutta la vita". Eh, no! Non è così! Questa storia ti travolge e ti appassiona, unendo conoscenze (suppongo dovute a ricerche approfondite dell'autrice) riguardante i temi della "Santa" Inquisizione, argomento che ancora tutt'ora mi affascina ma allo stesso tempo mi terrorizza e fa provare disgusto per tale orrore. Voglio complimentarmi caldamente con l'autrice, un lavoro ben fatto e sentito. "Come un isola" non è una semplice storia, ma è una ricerca interiore, la ricerca di un isola che è dentro noi stessi, o in questo caso in Lucrezia. Lucrezia cerca con foga quell'isola perduta e irraggiungibile con il rischio d'affondare... ma è "quella" l'isola che desidera e sogna con tutta la sua anima, cuore e corpo?
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Intanto ci tengo a precisare che la storia è fantastica anche solo per come è stata elaborata: originale e unica. L’aver trascinato la protagonista Lucrezia, nel passato, aprendo un varco spazio temporale, supportato da teorie incatenate a reminiscenze, la trovo una cosa singolarmente magnifica.
Mi è piaciuto da subito proprio per questo: per la sua originalità.
Poi attorno c’è tutto il resto; quest’amore intenso e terribile al tempo stesso, tra Lucrezia e Victor (del quale ci si innamora per il suo fascino torbido). Un amore che nasce casualmente, perché in realtà il motivo per cui si incontrano è legato a un rapporto di “lavoro”.
Non aggiungerò altro perché ritengo che sia da leggere assolutamente e scoprire pagina dopo pagina, quale tipo di lavoro è stato chiamato a svolgere Victor, da parte di Lucrezia.
Scritto bene e con cura.
Manuela Stangoni
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Ben scritto. Non è la solita storia d'amore. È più un'evoluzione del personaggio (anzi dei personaggi) con i sentimenti come sfondo. Ma non c'è solo questo, c'è una ricerca approfondita su temi storici, quale ad esempio l'inquisizione.
Non voglio fare spoiler ma lo consiglio.
Fa parte di quei libri che all'ultima pagina ti lasciano quella sensazione di volerne ancora...
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Decisamente non scontato, questo romanzo ti incalza in ogni pagina a proseguire la lettura per capire come si evolverà la storia tormentata della protagonista. La scrittura è scorrevole e i dialoghi ben costruiti. I personaggi hanno tutte le caratteristiche per trascinare il lettore nella loro battaglia e anche le ambientazioni sono descritte in modo, a mio avviso, ottimale, senza mai risultare pesante.
"Lo stringo al petto per averne cura, mentre lui mi divora il cuore..." Be', piacciono i belli e cattivi? Questa frase allora vi farà capire in cosa vi imbatterete leggendo quest'opera, che spesso fa sentire la sensazione di non avere abbastanza ossigeno per respirare, come se si annegasse, per poi successivamente essere "salvate/dannate" da una boccata d'aria che solo Victor è capace di dare... o togliere.
I miei complimenti all'autrice.
N.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Come un'isola è un libro che all'apparenza sembra trattare temi che ormai spopolano nella letteratura contemporanea, come il sesso, il bondage, è invece una sorpresa inaspettata in qualcosa di misterioso e mai pensato. La protagonista è tormentata e passionale, ma allo stesso tempo consapevole che il suo passato, la sua esistenza arriva da lontano, come se la sua anima viaggiasse nel tempo da tanto. E' così che incontra il protagonista misterioso e cupo, l'unico che può aiutarla a riscoprire chi è davvero, attraverso una pratica sessuale violenta che possa suscitare in lei la rimembranza delle vite passate. Non vi dirò come andrà a finire, ma vi consiglio di leggerlo perché non è il solito romanzo che ci racconta come il sesso possa essere meraviglioso, tutt'altro... ci racconta come una donna può, se vuole, riconquistare sé stessa con ogni mezzo possibile, anche a costo di rinunciare all'amore se necessario. Bellissimo!
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
La sinossi di questo libro è strana. Leggendola ti aspetteresti di trovarti di fronte ad un libro di puro romanticismo, quasi una moderna fiaba. La sensazione che si prova, invece, quando si passa al testo è paragonabile a quando scarichi il film di “Biancaneve”, premi play, e ti ritrovi Tinto Brass. Di cosa parla, quindi, il libro?

L’intera trama ruota attorno alla relazione (fin dal momento del loro primo incontro) che si instaura tra Lucrezia ( una giovane donna, figlia di una qualche famiglia aristocratica, afflitta da un particolare problema che la perseguita sin da piccola) e Victor (un uomo maturo, affasciante e dalle particolari doti, che si prostituisce per professione). Nonostante le premesse, la storia non si trascina mai da una scena di sesso all’altra ( perlomeno non nel senso più stretto del termine), ma basa la sua essenza su una struttura relazionale piuttosto complessa.

Lucrezia viene presentata come una ragazza introversa, molto intelligente, e che porta con sé il fardello di anni di , fallimentare, psicoterapia ed il continuo cambio di terapeuta. Ci viene fin da subito raccontato che, fin da bambina, è stata tormentata da incubi in cui rivive memorie non sue, memorie che lei crede siano di una strega ( o perlomeno di una donna accusata di essere tale) sotto inquisizione. Ovviamente tale segreto ha pesantemente influenzato la sua vita dato che a creato intorno a sè non pochi pregiudizi sulla sua salute mentale, rendendola particolarmente introversa. Victor, invece, viene raccontato come un personaggio particolare, affascinante, difficile da comprendere e particolarmente intuitivo (quasi a dar l’impressione che legga nel pensiero).
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover