Opzioni di acquisto

Prezzo Kindle: EUR 2,59
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

<Incorpora>
Annuncio applicazione Kindle
Critofilm. Cinema che pensa il cinema di [Adriano Aprà]

Critofilm. Cinema che pensa il cinema Formato Kindle


Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 25 giu 2016
EUR 2,59

Lunghezza: 539 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Iniziative "18app" e "Carta del Docente"
Questo articolo è acquistabile con il Bonus Cultura e con il Bonus Carta del Docente. Verifica i termini e condizioni delle iniziative.

Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?


Descrizione prodotto

Sinossi

Questo ebook è il primo che ha come oggetto i documentari sul cinema. Pubblicato in occasione dell'omonima retrospettiva di film della 52a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema (Pesaro 2-9 luglio 2016) il volume è ricco di collegamenti interni ed esterni, fino alla possibilità di visionare esempi di critofilm postati sul web.
I film sul cinema esistono fin dal muto, ma in maniera sporadica. Dagli anni '60, a partire dalla famosa serie francese Cinéastes de notre temps (1964) curata da Janine Bazin e André S. Labarthe, la televisione ha incoraggiato questo tipo di produzioni. Negli anni '90, con l'arrivo del digitale, dei DVD e del web, essa si è moltiplicata in maniera esponenziale. Tanto che oggi possiamo considerare il critofilm o film essay un vero e proprio genere, con i suoi sottogeneri (film sulla storia del cinema, sulle cinematografie nazionali, sugli autori – registi o altro –, sui singoli film, sui making of, ecc. ecc.).
Critofilm è un termine proposto nel 1952 dallo storico dell'arte Carlo Ludovico Ragghianti per definire i film, da lui stesso realizzati, sulla pittura, e noi volentieri lo riproponiamo per il cinema. Vogliamo anche indicare come prospettiva ideale di questa pratica quella di un nuovo modo di fare critica, servendosi di uno strumento omologo a quello dell'oggetto di cui si parla, complementare e per certi versi superiore al saggio scritto, e che dovrebbe essere di stimolo ai critici di oggi e del futuro.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 9406 KB
  • Lunghezza stampa: 539
  • Editore: Pesaro Nuovo Cinema (25 giugno 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01HKGWDZQ
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: Recensisci per primo questo articolo
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #147.822 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Nessuna recensione cliente


Recensisci questo prodotto

Condividi i tuoi pensieri con altri clienti

click to open popover