Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 9,50
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

La Dieta Più Antica Del Mondo: Come usare il digiuno intermittente per incrementare salute e longevità di [Piccini, Fabio]
Annuncio applicazione Kindle

La Dieta Più Antica Del Mondo: Come usare il digiuno intermittente per incrementare salute e longevità Formato Kindle

4.6 su 5 stelle 64 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 9,50

Lunghezza: 142 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Il fatto che la frequenza dei pasti possa avere un importante impatto sulla salute e sulla longevità dell’uomo è noto fin dagli albori della scienza medica. Si è visto infatti che l’assunzione abituale di quantità eccessive di calorie e nutrienti si associa ad un’aumentata incidenza di malattie metaboliche, cardiovascolari e oncologiche. Tutte le evidenze sperimentali più recenti dimostrano senza ombra di dubbio che mangiare meno frequentemente, pur senza alcuna restrizione calorica, costituisce il metodo più efficace per curare (e prevenire) le più diffuse malattie del progresso e la cosa sorprendente è che tutto questo era già noto agli antichi. I digiuni intermittenti si ritrovano infatti in tutte le regole religiose dal Buddhismo alla Chiesa Cristiana Ortodossa. Perché allora il grande pubblico non ne sa nulla? Anzi, perché sul digiuno in sé c'è una generale disinformazione? Con acume e ironia, l’autore decostruisce i pregiudizi più diffusi sul digiuno e le sue conseguenze, e ci spiega gli interessi che l'industria alimentare ha nel tenere nascosti i benefici del digiuno, che vanno dal rallentamento dell'invecchiamento cellulare al rafforzamento delle difese immunitarie, al minor rischio di ictus, infarti, diabete e malattie degenerative in genere. E, attraverso una serie di semplici indicazioni, spiega al lettore come mettere in pratica il digiuno intermittente recuperando i benefici della dieta mediterranea originaria. Questo libro, che costituisce l’edizione ampliata della vecchia versione cartacea pubblicata nel 2013 da Baldini Castoldi e Dalai, è il primo in Italia a elaborare un modello di dieta intermittente (con dettagliati protocolli per tutti, sportivi e non), attraverso cui ritrovare la linea, la salute, l'energia fisica e sessuale che caratterizzavano i nostri antenati.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1371 KB
  • Lunghezza stampa: 142
  • Editore: Fabio Piccini (21 agosto 2015)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B014AL07DO
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.6 su 5 stelle 64 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #5.797 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
La Dieta Più Antica del Mondo non è semplicemente il primo e meglio organizzato manuale italiano sul mondo dell'Intermittent Fasting. E' un libro che riscopre i dettami più antichi che hanno sempre regolato il rapporto uomo - cibo. Laddove la società del consumismo propone supercibi, schemi dietetici, o l'integratore di turno per riconquistare salute e longevità, il libro del Dottor Piccini, senza fronzoli, e con una chiarezza discorsiva poco comune per accuratezza tecnica e bibliografica, propone una soluzione che apparentemente sembra radicale e anticonvenzionale : il concetto di digiuno in un'accezione molto più vasta del semplice astensionismo dal cibo. Ciò che stupisce, rapisce e colpisce durante la lettura è la graduale consapevolezza di quanto un qualcosa di così "naturale" e "ancestrale" come il nutrirsi oggi sia distorto in un'ottica che, alla luce dei dati attuali, potrebbe decretare questa generazione come vittima delle malattie metaboliche da consumismo alimentare sfrenato e ignorante.A mano a mano che si procede nella lettura ci si rende conto di come il nostro rapporto col cibo risulti fuorviante, e di come riprendere in mano le redini della nostra salute richieda poche, semplici ed economiche mosse.
La Dieta Più Antica Del Mondo è, pertanto, anche un manuale di "auto-crescita alimentare", insegnandoci non solo che saltare un pasto non comporta nessuna conseguenza nefasta sul nostro organismo, ma che spesso mangiamo fin troppo, e fin troppo male preoccupandoci di curare dettagli insignificanti, mode del marketing, senza guardare alla sostanza delle cose.Le consapevolezze che fornisce questo testo superano di ben lunga non solo il costo del libro, ma anche il tempo investito a leggerlo. Da leggere. Appassionati o meno del genere.
Commento 25 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
L'aspetto che più mi colpisce leggendo questo libro è la semplicità unita alla professionalità con il quale l'autore tratta un tema tanto interessante quanto sconosciuto ai più. Nonostante siano anni che mi documento e pratico il digiuno intermittente, combinato ad intense attività sportive (con notevoli risultati), questo libro è riuscito a fugare ogni dubbio residuo sulla procedura e ad avvalorare la teoria in materia.
Vivamente consigliato a qualsiasi pubblico.
Ricco di fonti attendibili con link di accesso per approfondimenti sui vari temi trattati.
Commento 10 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Complimenti all'autore, non fornisce semplicemente una dieta, non l'ho comprato per questo.
L'obiettivo é quello di fornire come sempre gli strumenti per conoscere e comprendere, oltre che per diventare autonomi per una sperimentazione sicura , concetti espressi in modo chiaro ed efficace.
Commento 6 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
L'ebook è un punto di vista nuovo rispetto a quello che oggi dicono tanti dietologi e salutisti. Forse avrebbe senso approfondire alcune tematiche. Il servizio reso da Amazon sul fronte ebook non ha nulla di negativo (i tempi di messa a disposizione sono praticamente nulli). Darei anche 6 setelle se ci fosse la possibilità.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Interessante e coinvolgente fin dalla prima pagina........per menti "aperte" che non si limitano a recitare pedissequamente i "soliti" mantra nutrizionali che ci hanno portato alla situazione attuale !consigliatissimo per chi vuole qualcosa di "extra-ordinario"!
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Il libro è molto ben strutturato, l'autore ci illustra la pratica del digiuno intermittente a 360 gradi .con consigli, protocolli!!! La lettura è entusiasmante per chi come me pratica il digiuno intermittente da un paio d'anni e ritengo di aver acquisito moltissime informazioni utili. Complimenti all'autore
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di MbMax RECENSORE TOP 1000 il 13 ottobre 2016
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Si finalmente. Finalmente si fa piazza pulita dei soliti dogmi che, duri a morire, spingono la popolazione dei paesi occidentali a mangiare a ciclo continuo come si trattasse di animali al pascolo. Non è un caso che dietologi e nutrizionisti, spesso con la pappagorgia, distribuiscono perle di saggezza di questo tipo dalle pagine di quotidiani e riviste e soprattutto dagli schermi televisivi. Media dove la pubblicità non solo la fa da padrona, ma di fatto detta la linea editoriale. Per chi produce cibo è imperativo che non vengano elargiti consigli che portano inevitabilmente alla riduzione del proprio fatturato. Finanziano TV, giornali, e riviste per aumentare gli introiti. Non per ridurli. Se ognuno di noi facesse anche una sola giornata di riduzione calorica alla settimana, saltando per esempio la colazione ed il pranzo e mangiando una moderata quantità di calorie a cena (6-800), farebbe sicuramente del bene a se stesso. Sia in termini di contenimento dell'aumento del peso corporeo (più facilmente a lungo termine dimagrirebbe) sia per l'impatto benefico che queste 24 ore di digiuno avrebbero sul suo organismo, mettendo in moto tutta quella serie di processi metabolici che da almeno 20 anni a questa parte studi su studi stanno evidenziando. Però saltare due pasti alla settimana su una media di 21 (3 pasti per 7 giorni) significa una riduzione di circa il 10%. Un 10% che in termini economici si ripercuote in maniera MOLTO negativa sul fatturato delle aziende alimentari, che proprio per questo motivo spingono a farci mangiare di più, non di meno. Colazione, pranzo, cena, e almeno due spuntini. Animali al pascolo, per l'appunto. La colazione come il pasto più importante della giornata.Ulteriori informazioni ›
1 commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover