Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Dimmi che anche tu come me odi il mondo di [Angelo Salvatore Borelli]
Annuncio applicazione Kindle

Dimmi che anche tu come me odi il mondo Formato Kindle

5.0 su 5 stelle 1 recensione cliente

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
EUR 2,99

Lunghezza: 103 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Novità in Kindle Unlimited
Scopri i 170 titoli appena aggiunti alla selezione di Kindle Unlimited: gialli e thriller, romanzi rosa, fantascienza, horror e fantasy e altro. Ora puoi accedere ad alcuni titoli di autori come Linda Castillo, Brandon Anderson, John Connolly, James Dashner, Colleen Hoover, Tim Weaver, Philip K. Dick, Susan Elizabeth Philips, Tom Wood e molto altro. Scopri le novità qui.

Descrizione prodotto

Sinossi

Sinossi
Dimmi che anche tu come me odi il mondo
 
Guido propone a Emilia di trascorrere il fine settimana insieme a casa sua. Entrambi si portando dentro i problemi adolescenziali amplificati da situazioni familiari particolari. Emilia vive l'assenza dei genitori che, lavorando tutto il giorno, non riescono a instaurare un rapporto intimo con la figlia mentre Guido vive sotto l'oppressione di una madre che lo segue come un’ombra costringendolo a fare tutto quello che decide lei.
Emilia ama la fotografia e guarda al futuro con ottimismo. Guido ama il disegno, è un ragazzo introverso, timido e riesce difficilmente a esprimere i propri pensieri. I due sono legati da un profondo sentimento di amicizia ed entrambi non riescono ad adattarsi allo stile di vita della loro generazione.
La storia si svolge principalmente a casa di Guido e nell'arco temporale di quattro giorni ricchi di noia, di spensieratezza e di continui cambi di umore dovuti a stati d'animo profondamente toccati dalle diverse situazioni personali.
Il fine settimana parte con il loro incontro a scuola e con il concerto il venerdì sera in un locale cittadino dove una cover band dei Led Zeppelin allieta la serata dei due ragazzi. Emilia cerca in tutti i modi di spronare l'amico riuscendoci durante l'esecuzione di un brano e facendolo ballare come mai aveva fatto in vita sua. La serata si conclude con i due che si lasciano aspettando il sabato per passare l'intera giornata insieme.
Il sabato parte con una gita in collina dove i due possono dare sfogo alle proprie passioni e prosegue a casa del ragazzo, dove tra una pizza e un vinile riescono a esprimere considerazione sui propri amici, su quella generazione di cui non riescono a farne parte per vedute e gusti diversi, sulla vita e sui loro problemi.
Emilia come un fiume in piena non fa altro che esprimere giudizi seri e poco seri sui ragazzi che incontra sull'autobus e a scuola, Guido con molta più calma e riservatezza analizza tutto e in alcune occasioni espone interessanti e pesantissime considerazioni sulla libertà di poter vivere la propria esistenza senza condizionamenti esterni e su situazioni che risultano importanti nella gestione della propria vita.
La fragilità emotiva del ragazzo inizia a palesarsi nel momento in cui confida a Emilia cosa pensa dell'autoironia. Guido la considera come una trappola dell'anima. La confessione continua quando spiega alla ragazza il percorso scolastico che la madre ha già tracciato e costruito a suo piacere. Figlio di due stimati dottori proseguirà gli studi universitari all'estero portando a termine il progetto della madre. Quella madre troppo protettiva e troppo presente che gli ha tolto il piacere e il gusto di andare avanti. Vive ormai nel buio di un'adolescenza che non riesce a regalargli nessuno spunto.
Emilia ascolta le confessioni dell'amico. In certi frangenti riesce a rincuorarlo e a fargli vedere il bicchiere mezzo pieno ma in altre circostanze non riesce a ribattere al malumore di Guido.
Il sabato notte trascorre tra le lacrime, tra la gioia, tra le note delle canzoni dei Beatles e dei Rolling Stones e nella consapevolezza che la situazione psicologica di Guido non è delle migliori. Qui Guido confida a Emilia tutto quello che deve sopportare per via dell'ossessione materna a cui è costretto a vivere.
Il risveglio, la domenica mattina, riporta al mondo due anime in apparenza rilassate ma colpite dalle rivelazioni della notte precedente. Prima di lasciarla tornare a casa, Guido porge una lettera a Emilia chiedendole di aprirla solo ed esclusivamente dopo aver ricevuto un suo messaggio. La ragazza crede che quella lettera contenga una vera e propria dichiarazione d'amore da parte dell'amico. Purtroppo le aspettative della ragazza si frantumano sotto i colpi di parole [...]

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 2441 KB
  • Lunghezza stampa: 103
  • Editore: Angelo Salvatore Borelli (22 febbraio 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B06WWMXDMZ
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle 1 recensione cliente
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #220.343 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Recensioni clienti

5,0 su 5 stelle
Condividi i tuoi pensieri con altri clienti
Vedi tutte le 1 recensioni cliente

Principali recensioni dei clienti

il 17 maggio 2017
Formato: Formato Kindle|Acquisto verificato
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
click to open popover

Dove è il mio ordine?

Spedizioni e resi

Hai bisogno di aiuto?