Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 8,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Dove tutto è a metà di [Zampaglione, Federico, Gensini, Giacomo]
Annuncio applicazione Kindle

Dove tutto è a metà Formato Kindle

4.5 su 5 stelle 10 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 8,99

Lunghezza: 304 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Il Morrison Café è il tempio della scena musicale alternativa romana, e qui il giovedì sera suonano i Bangers, vent'anni e un rock "come un cielo sterminato e altissimo, bianco di nuvole trascinate via da un vento violento". Lodo è il cantante. Grande talento e un'assodata allergia al palcoscenico, occhi azzurri magnetici e un'energia irrequieta che attende di potersi sprigionare, se solo lui sapesse come farlo. Lodo è innamorato di Giulia, una delle sue coinquiline, a Roma per studiare recitazione e cercare di sfondare come attrice, una ragazza intensa e carismatica che con la sua sola presenza è in grado di mandarlo in tilt e azzerargli i pensieri. Libero Ferri è un cantautore pop che un tempo riempiva gli stadi, ma dopo un paio di dischi sbagliati non riesce a venir fuori da un terribile blocco creativo. Il successo gli ha assicurato il benessere e una villa dotata di una sala d'incisione super accessoriata, in cui trascorre giornate frustranti a caccia di un'ispirazione che pare svanita. Accanto a lui Luna, la sua bellissima moglie, affermata press agent, sicura di sé, che da anni lo sostiene, ma che Libero teme di perdere, come ha perso il successo e la fama. Una ragione in più per cercare di mettere a segno il Grande Ritorno. Lodo sente che il mondo è là fuori, pronto a essere conquistato, ma talvolta gli sembra impossibile persino provarci. Vorrebbe essere più simile a Giulia, che affronta la grande città con coraggio, nonostante una famiglia lontana e ostile. Libero dal canto suo teme che il meglio per lui sia passato, ha bisogno di tornare a credere in ciò che fa, di ritrovare il se stesso di una volta. Luna invece vorrebbe spingerlo a vivere guardando avanti, magari mettendo al mondo un figlio. Strade che parrebbero destinate a non incontrarsi mai, quelle di Lodo e Libero, ma quando invece si incrociano, ecco scoccare la scintilla in grado di rimettere tutto in gioco. Tra amori e tradimenti, concerti travolgenti, party lussuosi, incomprensioni e riconciliazioni, successi, fallimenti e colpi di scena, i protagonisti si troveranno a fare i conti con i propri punti di forza e le fragilità, e a compiere scelte che condizioneranno le vite di tutti. Coniugando talenti e temperamenti in una jam session inattesa e sorprendente, Federico Zampaglione e Giacomo Gensini danno vita a un romanzo fresco, generoso e pieno di ritmo, che racconta l'amicizia, i sogni e le passioni di donne e uomini di generazioni diverse, disperatamente, come tutti, alla ricerca della felicità.

Dalla seconda/terza di copertina

Giacomo Gensini, trentotto anni, ex poliziotto, autore di reportage dal Kosovo, sceneggiatore, vive e lavora a Roma. Ha scritto Vasquez (Ennepi Libri, 2005). Questo è il suo secondo romanzo.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1136 KB
  • Lunghezza stampa: 367
  • Editore: MONDADORI (4 aprile 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B06XHWCQN8
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.5 su 5 stelle 10 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #67.446 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?

Recensioni clienti

4.5 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
“Dove tutto è a metà” ha suscitato subito la mia curiosità, soprattutto perchè sono sempre stata emozionata da ogni canzone composta da Zampaglione. Ho sempre considerato ogni suo brano una vera e propria poesia, le sue canzoni hanno sempre fatto da colonna sonora alla mia vita. Sono stata subito catturata da questo romanzo che parla di amore, amicizia e passione per la musica. Trovo geniale che ogni capitolo sia associato al nome di una canzone. Una lettura consigliatissima!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Libro che mi ha preso l anima. Ho viaggiato nel mondo della fantasia con i personaggi provando forti emozioni per quanto accadeva e per quanto provavano.
mi sono lasciata trasportare nella loro storia grazie all arte dello scrivere di Federico Zampaglione e Giacomo Gensini.
Ho lasciato il libro sul comò cercando di ritrovare tutti loro nella loro storia nei miei sogni.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
“Dove tutto è a metà” è un mix di note, suoni, musica e colori che si intrecciano in maniera perfetta nelle vite di due personaggi diversi e incompleti, ansanti di raggiungere quell’unica magia tangibile che potrà completarli per arrivare al medesimo traguardo chiamato felicità.

Lodo e Libero sono due uomini diversi ma accomunati da un’unica grande passione: la musica.

Lodo ha venti anni. Libero ne ha più di cinquanta. Lodo ha tanti sogni. Libero i sogni li ha in parte realizzati. In mezzo a loro ci sono due generazioni diverse, musica diversa, vite diverse. Ma è un attimo magico quello che li unisce. Lì sopra al palco le diversità si annientano, la melodia prende forma come una vibrazione magnetica. Loro diventano un incastro perfetto, si combaciano perfettamente come due metà tagliate di netto. La musica diventa lo strumento che segnerà la nascita della loro amicizia e del capitolo di un’altra vita.
Lodo è il ragazzo timido e introverso con una voce che ammutolisce chiunque lo ascolti. Libero è stato un artista di successo, la musica gli ha regalato fama e soldi. Sono diversi ma simili nei temperamenti. Hanno ambedue quel piglio da rock star. Sono orgogliosi e permalosi. Ma sanno anche ascoltare e, riconoscendosi come metà tagliate, hanno ambedue qualcosa da dare all’altro. Lodo ha sicuramente la freschezza e l’ingenuità dei suoi anni che aiuta a prendere di petto la vita e a rischiare.
Libero ha l’esperienza, e la conoscenza di quel mondo patinato della notorietà. Ha una sconsiderata passione per la musica, e sa riconoscere il talento. Rivede se stesso in Lodo e i sogni ancora da realizzare.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Questo romanzo è stato, senza dubbio, una lettura interessante.
Abbiamo due protagonisti maschili, diversissimi tra loro per età, carattere e personalità, ma complementari tra loro. Ho trovato in Libero, il mentore perfetto per Lodo. Nonostante in alcuni punti sia stato brutale e diretto, ho apprezzato l'equilibrio che si crea tra loro. Le due donne del romanzo, Luna e Giulia, non sono state in grado di rubare la scena, anche se ho apprezzato molto di più Luna, tra le due. I Bangers, sono una buona spalla per Lodo, i ragazzi del gruppo sono ben caratterizzati e hanno una loro rilevanza ai fini della trama. Per quanto riguarda la prosa di questi autori, non ho rilevato alcuna discrepanza di stile, nonostante sia stato scritto da due menti diverse. Mi è piaciuta moltissimo la scelta di porre, come descrizione di ogni singolo capitolo, il titolo di canzoni storiche, più o meno note, sono state una piacevole colonna sonora per la lettura.
La trama ha una sua linearità e un suo messaggio, non troverete scene d'amore spassionate, né misteri o colpi di scena, si tratta più del diario di un sogno e della voglia di ricominciare grazie alla musica, la sola e unica vera protagonista del libro.
Mi è piaciuto molto e lo consiglio.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
La vita è musica, canzoni che ci accompagnano nella nostra realtà confortandoci nei momenti di disperazione, riuscendo in altri a mostrare tutta la nostra rabbia, coccolandoci con le sue note quando siamo innamorati, esprimendo la nostra gioia con il suo ritmo. La musica racconta emozioni e questo romanzo è un emozionante viaggio musicale che racconta la vita.
Due generazioni, lontane ma vicine, con gli stessi sogni, ma con esperienze e consapevolezze diverse rappresentate da due protagonisti complessi e affascinanti: Lodo e Libero.

Lodo ha poco più che vent’anni, è il cantante di una band cover creata con gli amici storici, ha grande talento e un tumulto di emozioni che premono per esprimersi. Lodo rappresenta i sogni che hanno ancora il sapore dell’ingenuità, quel periodo in cui sembrano inafferrabili e dove ci si sente insicuri, quando i sentimenti sembrano sommergerci e non siamo ancora in grado di gestirne la potenza.

Impulsivo, idealista, romantico, passionale, geloso, Lodo sta cercando la propria strada nella vita e nella musica. Un personaggio che ti entra nel cuore, per il quale si prova tenerezza e che si vorrebbe proteggere. Gli autori sanno farci immedesimare in lui, nell’attesa di ciò che è una disillusione inevitabile e dolorosa, perdite che si vorrebbe potergli evitare, ma che fanno parte della realtà e sono in qualche modo necessarie a farlo maturare, a trovare se stesso ed evitare di autodistruggersi.

Se nella prima parte del romanzo Lodo appare come il protagonista assoluto, a un certo punto il lettore si trova completamente catapultato nel mondo di distruzione e rabbia di Libero.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover