Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

The Dragonfly fiori rossi di [Castles, Alexandra]
Annuncio applicazione Kindle

The Dragonfly fiori rossi Formato Kindle

4.5 su 5 stelle 23 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,99

Lunghezza: 284 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Los Angeles 2029
La popolazione mondiale è stata decimata dalla siccità e dal "Fiore Rosso", un nuovo ceppo virale con sintomi simili alla febbre emorragica. Alaska ha visto da vicino quelle escrescenze dai bordi frastagliati simili a fiori, li ha seppelliti in giardino assieme ai corpi consumati dei suoi genitori e di sua sorella Lucy. Circondata solo da morte e senza cibo, parte alla ricerca dell’unica persona che le è rimasta in vita. In un viaggio pieno di incognite conoscerà per la prima volta l’amicizia, l’amore, ma anche l’egoismo di uomini disposti a tutto. Dalla piaga del virus sorge un male altrettanto letale: Alaska rimane intrappolata in un mondo dove conta soltanto la legge del più forte e i cui abitanti sono ossessionati da progetti malvagi portati avanti con cieca dedizione. Ce la farà a sopravvivere? Riuscirà a salvare le persone che le sono entrate nel cuore? La libellula è il simbolo che la protagonista ha scelto di farsi tatuare sulla pelle, un segno di coraggio e libertà: esprime il suo proposito di rimanere se stessa e non permettere ad altri di disporre della sua vita. È un libro intrecciato di sentimenti: parla di crescita, di amicizia e di un amore più forte delle paure e delle responsabilità che ci portiamo appresso. Da leggere tutto d’un fiato. Crescere è doloroso ma necessario per sopravvivere in un mondo ostile e insidioso, e Alaska lo dovrà imparare in fretta.

Segui il mondo di Alaska: www.fiorirossi.it
Facebook.com/saga.fiori.rossi
Instagram:alaska_dragonfly

Conosci l'autrice su: Facebook.com/Alexandra Castles
Instagram:Alexandra_Castles

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 5890 KB
  • Lunghezza stampa: 284
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01LQQTG8I
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.5 su 5 stelle 23 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #55.513 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.5 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Un’epidemia spaventosa sta colpendo il pianeta Terra, le cui prime avvisaglie si manifestano sotto forma di virust provocando sintomi simili alla febbre emorragica. Evento drammatico questo per una società affrancata ad un complesso, dove il bene, la razza umana con qualche rara eccezione, deve riconoscere e sconfiggere il male.
La lotta tra il bene e il male diventa un gioco, entrambe le fazioni dei sopravvissuti, vengono costantemente ostacolate da scherzi del destino, guizzi dell’autrice che riescono a stravolgere le ovvietà conquistando l’interesse pagina dopo pagine.
Ad una iniziale confusione, si sostituisce l’orrore nello scoprire in dettaglio che questa contaminazione è stata in grado di spazzare via qualsiasi forma di vita dal pianeta Terra. L’unica soluzione possibile sembra un lavoro immane, soprattutto tenendo conto dei superstiti e delle complicazioni correlate a leggi fisiche di cui è necessario tener conto. Per gestire le incognite, quasi tutto il mondo si unisce nello sforzo, nella speranza di salvare il genere umano e l’ecosistema terrestre.
La trama riesce a coinvolgere il lettore portandolo in un mondo inedito, dove sceglierà e apprezzerà un protagonista tra i tanti, seguendo ogni sua vicenda con maggiore trasporto. I sopravvissuti sono intenti a (ri)costruire la loro società ideale: concetto di proprietà abolito, poiché non esiste nessun governo che limiti la libertà personale; il pianeta è desertico, inospitale, viverci è arduo e richiede che ogni individuo contribuisca alla sopravvivenza di se stesso e della comunità, in una condizione di totale uguaglianza.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
L'ho letto tutto d'un fiato! Non riuscivo a smettere (ad un certo punto dovevo pur andare a dormire, però...). La Castles riesce a farti entrare nella trama e ti conduce in un viaggio emozionante e misterioso, ricco di colpi di scena e di suspense. Ti conduce per mano fino a farti incontrare la protagonista e i personaggi, ed è lì che entri, tu stessa, nel romanzo. Romanzo rosa? No. E' ben d più. Per me è stata un'avventura quasi reale e nella fantasia, ed è stata così immediata anche perché pittoresca: accurate le descrizioni di personaggi e luoghi. Mi è sembrato di vivere un film.
Ami i viaggi? Ami le emozioni forti? Ami essere tu stessa/tu stesso protagonista? "The Dragonfly (Fiori rossi)" ti fa vivere tutto questo!
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Ho letto questo libro perchè mi ha incuriosito il titolo e sono stata catapultata in un mondo dove tutto può accadere. Non trovavo un fantasy così da molto tempo. Si legge benissimo, è avvincente e non si vede l'ora di andare avanti e mi ha fatto passare il tempo piacevolmente. Complimenti all'autrice.. aspetterò il seguito con trepidazione
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Era da tanto che non leggevo un libro così brutto: praticamente un harmony, camuffato neanche troppo bene con qualche elemento fantasy raffazzonato alla meno peggio. Anche il finale è pessimo.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Siamo a Los Angeles nel 2029 e il mondo è praticamente sull’orlo della distruzione! Da anni non piove più e l’acqua e il cibo sono diventati i beni più importanti. A causa della siccità (almeno così si pensa) si è diffuso un potente virus mortale che ha decimato il genere umano, il suo nome Fiore Rosso per via delle escrescenze rosse con i bordi frastagliati che si formano sul corpo di chi viene contagiato e i sintomi sono simili a quelli della febbre emorragica.
La protagonista Alaska, una ragazza di diciassette anni, ha perso ormai tutta la sua famiglia – genitori e sorellina –, così decide di partire alla volta di New York per ritrovare il fratello maggiore partito anni prima per assicurarsi della salute dei nonni (in più si dice che a nord esistano ancora posti vivibili). Dalla sua partenza non ha più avuto nessuna notizia, per quanto può saperne Alaska, potrebbe essere anche morto… ciò nonostante parte!
Prima di tutto si ferma all’officina di Rey Sanchez, poiché il padre le aveva detto che avevano un accordo, più precisamente uno scambio: cibo per la benzina. Alaska però non trova Rey, ma sua figlia Ines… e dopo un primo scontro iniziale partono assieme.
Durante il tragitto salvano la vita a due ragazzi, Alex e Sam… e Alaska perde completamente la testa per uno dei due… chi? Eh, dovrete leggerlo per scoprirlo!
Assieme arrivano a Las Vegas e per scappare a un gruppo di uomini che vogliono le ragazze, si nascondono in una villa lussuosa e disabitata… ma i pericoli non sono ancora finiti!
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Fin dalle prime pagine mi ha colpita e spinta a continuare la lettura. La prosa è buona e pur non amando le storie di distruzione e appunto distopiche, spesso mi ritrovo, una volta cominciate, ad apprezzarle. Questa volta è successo lo stesso.

Tutto il romanzo è ben strutturato. Ho apprezzato la narrazione a due voci e il ritmo incalzante che mi ha tenuta incollata alla pagina. I personaggi sono forti e affascinanti, si tratta di ragazzi giovani che hanno dovuto affrontare esperienze molto più grandi di loro quindi il coraggio che dimostrano e la caparbietà scaturisce soprattutto da un istinto di sopravvivenza che hanno dovuto sviluppare fin da piccoli.

Per quanto riguarda la storia d’amore tra i due protagonisti, beh, ci voleva. Ha “alleggerito” un pochino la storia e pur essendo abbastanza prevedibile la sua presenza e anche lo svolgimento, devo dire di averne apprezzato i contorni. Ha aggiunto un pò di pepe al racconto, insomma.

Tutto sommato quindi promuovo “Dragonfly – fiori rossi” con un ottimo voto e consiglio la lettura un pò a tutti. Sia a chi ama il romanzo rosa, sia chi impazzisce per i distopici, sia a chi ha bisogno di leggere qualcosa di leggero ma allo stesso tempo non tanto leggero da essere “inutile”.

Si perchè la lettura di questo libro mi ha portato anche a riflettere su alcuni aspetti della vita. Sul fatto che spesso noi diamo tutto quello ci circonda e che abbiamo, per scontato. Tutto ci sembra normale e spesso questa normalità ci distrugge. Ci fa dimenticare quanto invece dovremmo sempre essere grati per la vita agiata che conduciamo, anche soltanto perchè abbiamo la sicurezza che se apriamo il frigo bene o male qualcosa da mettere sotto i denti lo troviamo.
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover