Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Endora - Il tempo degli inganni di [Fernanda Romani]
Annuncio applicazione Kindle

Endora - Il tempo degli inganni Formato Kindle

4.7 su 5 stelle 10 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,99

Lunghezza: 287 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

LA SAGA DI ENDORA – VOLUME TERZOTre scenari e tre campi di battaglia in questo nuovo terzo episodio.Sul confine ovest del regno di Endora gli attacchi dei selvaggi Qanaki si fanno sempre più audaci. Naydeia si trova a fronteggiare un nemico molto pericoloso con un reggimento stremato e pieno di reclute, mentre il suo matrimonio con Killiar continua ad essere un’incognita, colma di troppi silenzi e incomprensioni. Tra Daigo e l’ex libero-amante è nata un’amicizia ambigua, basata sull’inganno e sulla solitudine, perché l’Aldair vuole avvicinarsi sempre di più al marito di Naydeia, in cerca della propria vendetta.A sua volta, Killiar è molto vulnerabile; troppo solo e tenuto a distanza anche da sua moglie che, pur amandolo profondamente, non riesce a credere al suo interesse verso di lei.Ma il destino è in agguato, pronto a sconvolgere il gioco astuto di Daigo e a mettere alla prova amori e amicizie. La ferocia dei barbari porterà sangue e morte, e i disegni del fato metteranno allo scoperto verità dolorose e segreti antichi. Nella capitale, Omira, spie e sicarie si muovono in una guerra d’intrighi altrettanto pericolosa, portando avanti la congiura per schiacciare gli aneliti di libertà dei maschi del regno. Yadosh e Rainna devono difendere non solo se stessi e le loro alleate, ma anche la famiglia. Gylia, la figlia maggiore, milita nelle Jamirie, ignara della loro corruzione, ma decisa a difenderne l’onore. Invece Nhavi, la figlia minore, si prepara a combattere al fianco della madre e dell’uomo che considera un padre. Com’è possibile fare ciò che è giusto quando questo divide la tua famiglia?Infine, la lotta tra le Sacerdotesse di Katra e le Sciamane di Alcheria si fa sempre più violenta, la magia dello Spirito Guerriero acquista energia e si prepara a reclamare il proprio posto nella società di Endora. Solo un tributo di sangue può fermare la sua corsa verso la verità, e chi è disposta a pagarlo va incontro a un destino di morte.Rimane ancora una speranza per mutare il destino degli uomini di Endora: l’Ultimo Erede di Innho, anche se di lui si sono perse le tracce. Come e dove trovarlo?

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 887 KB
  • Lunghezza stampa: 287
  • Editore: Fernanda Romani (5 marzo 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B06XF9DWM6
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.7 su 5 stelle 10 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #101.903 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.7 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
L'ho divorato, mi è piaciuto assai. Aver letto i precedenti aiuta, ma si può reggere anche da solo, sebbene sia un ulteriore capitolo della saga di Endora. La trama, anzi le trame, si approfondiscono e si dipanano in un intreccio ben costruito, la psicologia dei personaggi si approfondisce. Adoro Daigo, così ambiguo, ma anche Killiar non è il solito bellone, e le donne sono interessanti, dalla guerriera Naydeia alla giovanissima Nhavi. C'è amore, avventura, sesso (ben scritto, e non è facile), e realismo, per me fondamentale in un fantasy, perché devi poter camminare nei boschi, entrare nelle tende, sentire l'odore acre delle pire funebri e ascoltare lo scalpitio dei cavalli, e allora l'incantesimo ti prende e per un po' vivi in un altro mondo.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Ho atteso con ansia questo seguito e purtroppo mi ha deluso un po'. Rispetto ai precedenti l'ho trovato troppo lento e ripetitivo, troppe battaglie tutte uguali e troppi giri di testa dei protagonisti sempre gli stessi. Detto questo il mondo di Endora mi affascina ancora molto e spero di non dover aspettare per il prossimo capitolo quanto aspettato per questo.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Non avevo mai letto Fantasy, fino a quando Fernanda non mi ha dato da leggere un estratto della sua opera ad una cena fra amici; il contenuto mi ha intrigato per tanti motivi: per l'originalità della trama, per la ricchezza lessicale usata dall'autrice nel descrivere personaggi, ambienti, sentimenti..., per la proprietà di linguaggio, per la fervida fantasia. Conquistata, ho atteso con ansia gli episodi successivi , che ho letto sempre con curiosità ed interesse! Ho trovato " Il tempo degli inganni" più impegnativo, anche se ho ammirato subito lo sforzo notevole dell'autrice nel dare alla luce una narrazione così corposa e un così complesso intreccio di trame ; ho faticato un po' a ritrovarmi coi vari personaggi e tribù e talvolta mi sono persa fra complotti, nomi piuttosto complicati, situazioni tragiche...il linguaggio e l'abilità descrittiva dell'autrice, la capacità di rendere quanto va scrivendo quasi vivo davanti agli occhi del lettore, hanno di gran lunga superato il mio lieve disagio. Al prossimo...restiamo in attesa!!
Adriana
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Ho visto crescere questo terzo episodio, letteralmente. Le due linee narrative si fondono in un insieme di emozioni, dolore e sofferenze, dovute da una parte alla lenta presa di coscienza di Killiar, quando si troverà davvero in pericolo, e ai suoi rapporti altalenanti con la moglie Naideya. L'amicizia strana e ambigua con Daigo prenderà poi una piega davvero inaspettata. Dall'altra, continuerà la lotta di Yadosh e Rainna a una prevaricazione secolare da parte delle donne del Regno sugli uomini. In mezzo a tutto questo, una sequela di personaggi che ho amato e con i quali ho sofferto, nel dipanare la matassa di questo scritto corposo. Restiamo in attesa del quarto episodio. (Letto in anteprima).
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Volume più complesso dei precedenti dove bene si fondono i vari filoni: innanzitutto, da una parte, quello bellico-amoroso di Naydeia e Killiar (e Daigo), dall’altra quello politico di Rainna e Yadosh con la loro famiglia.
Finalmente mi è chiara la dinamica fra dikkral maschi, divisi in liberi amanti e lavoratori, e aldair bisessuali che, per un periodo della loro vita, si prostituiscono con le donne dikkral, per espiare un’antica colpa del loro popolo, ma normalmente sono guerrieri.
Centro di tutta la serie è il rapporto fra uomini e donne: fra i dikkral c’è una forma radicale di matriarcato, negli aldair sembrerebbe esistere una situazione di maggiore parità (per quel poco che ne sappiamo). Invece i qanaki, vagamente immaginati sulla falsariga dei nativi americani, sono in qualche modo il rovescio di Endora, perché credono in una decisa sottomissione delle donne agli uomini.
Rainna e Yadosh stanno portando avanti il progetto politico di restituire i diritti civili agli uomini di Endora, in mezzo a intrighi e complotti di ogni genere in cui nessuno è del tutto innocente (vedi soprattutto il personaggio di Yadosh). Eppure la loro famiglia allargata è ormai diventata molto cara al mio cuore e spero il meglio per tutti loro.
Più complicato l’altro filone, che ormai mi pare centrato sulla figura di Daigo, personaggio che ho stentato ad accettare, un po’ perché sono innamorata di Killiar fin dalla prima scena del primo volume, un po’ perché ho molte prevenzioni, come sapete, nei confronti della bisessualità.
Ma intanto proprio a Naimio spettano qui un paio di scene commoventi, in attesa della conclusione della saga nel prossimo volume (salvo eventuali sequel). Speriamo che l’autrice riesca a scriverlo presto.
(Letto in anteprima)
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover