Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 1,99

Risparmia EUR 14,91 (88%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Gli Eredi di Atlas. La Guerra degli Elementi Vol. 1 di [Santiago, Veronika]
Annuncio applicazione Kindle

Gli Eredi di Atlas. La Guerra degli Elementi Vol. 1 Formato Kindle

4.3 su 5 stelle 21 recensioni clienti

Visualizza tutti i 3 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 1,99

Lunghezza: 356 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Scozia. Promesse di successo, di lavoro e di risposte, aiuto per una fuga: così uno sconosciuto convince un'aspirante cantante, un marinaio, una studentessa e un rampollo ricoverato in una clinica psichiatrica, a seguirlo su un'isola che è ovunque e in nessun luogo: OgniDove.
Là Aisha, Dean, Aurora e Duncan scopriranno il vero motivo per il quale sono stati condotti con l'inganno ai margini del mondo: la storia è incompleta. I dieci Reggenti dell'antica Atlas, all'apice della grandezza, si sono dati battaglia fino all'annientamento ma il loro potere sugli elementi non è andato perduto. Non sarà facile accettare di essere Eredi di un così gravoso fardello: tra dubbi e insicurezze, aiutati dagli abitanti di OgniDove, discendenti dei superstiti di Atlas, i ragazzi cominceranno l'addestramento per risvegliare le loro facoltà.
Ma gli elementi sono cinque: dove si trova l'Erede dell'Etere? E quali sono i piani degli Altri Eredi? Inizierà così una lotta contro il tempo alla ricerca dell'Etere.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1300 KB
  • Lunghezza stampa: 356
  • Editore: Youcanprint Self-Publishing (22 luglio 2014)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B00M167EDC
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.3 su 5 stelle 21 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #12.603 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.3 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Smaniosamente vorrei subito soffermarmi sull'ingrediente ricercato, secondo la mia opinione. E qui però, devo citare un’altra opera in cui ho trovato questo prezioso elemento: La trilogia della scacchiera nera di Miki Monticelli.
Ma qual è questo ingrediente segreto che accomuna queste due opere?
Eh, grazie. E’ mica facile spiegarlo, ci proverò in poche parole.
Nella mia vita mi sono imbattuta in moltissime opere Fantasy di spicco e molto originali, ma leggendole, si sa, che sono mondi a sé stanti, metti che parliamo anche di altre dimensioni (per chi crede alla teoria del 96%), ma sono avventure che non sono qui e ora.

Nel romanzo della Santiago e in quello della Monticelli abbiamo ragazzi, al cui interno dimorano antiche Anime che, non prendono completamente il sopravvento sul corpo per dovere di trama, oppure non sono ‘semplicemente’ supereroi che acquisiscono un potere.
Il modo di scrivere e di esporre di queste due Autrici, portano il lettore nello stato di credere che qui, sulla terra, in questa casa fra 5 anni ci si sveglia e si viene a sapere che siamo predestinati a qualcosa (in generis), ma siamo sempre noi stessi, col nostro carattere di m**** (ci stava lol), con i nostri problemi fisici e le nostre insicurezze.
So che la spiegazione non sarà sicuramente stata tutta quella chiarezza che io speravo, alla fine sarà una questione di sensazioni. Una questione di pelle.

Il risultato finale è che questo libro va letto, lo stra consiglio.

Difatti, mi sembra tutto quello che c’è da dire su questo primo di quattro libri (eh si! Sul gruppo SPI, l’Autrice ci ha regalato questa bella anticipazione!
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Aisha, Aurora, Dean e Duncan sono quattro ragazzi comuni. Almeno apparentemente. Anche l’ambiente in cui vivono, la Scozia contemporanea, è un contesto comune. Quando vengono convinti, più o meno forzatamente, da uno strano individuo di nome Bolton a salpare verso un’isola sconosciuta ancora non sono consapevoli di quale destino li attenda. Sperano soltanto di dare una svolta definitiva alla loro vita. Così anche quando approdano a OgniDove impiegano un po’ di tempo a vincere l’incredulità e a comprendere chi sono e quale sarà la loro missione.

L’autrice, con una scrittura fluida e scorrevole, ci introduce poco alla volta nel mondo di OgniDove, abitato da personaggi molto particolari. In questo modo il lettore è in grado di seguire, passo dopo passo, la stessa presa di coscienza dei quattro ragazzi che avviene gradualmente. Mentre Aisha e Duncan si convincono più rapidamente e abbandonano le loro riserve, Aurora e Dean inizialmente si rifiutano di accettare che il mondo non sia come lo hanno sempre creduto, di far parte di un “disegno” più grande e di essere chiamati a una missione così importante. Di essere in realtà i quattro Eredi di Atlas.

L’ambiente è descritto egregiamente e la scrittura soprattutto in questa fase è sicura e trascinante, sembra veramente di entrare in un nuovo mondo, di essere lì, partecipi all’azione.

Mentre la trama si snoda i sogni dei ragazzi si intrecciano, non sono più soltanto “stralci di storie celati nelle pieghe del tempo”, ma si intensificano e diventano sempre più precisi, trasportandoli verso la loro vera essenza, facendo emergere i ricordi di chi erano ad Atlas.

I personaggi, compresi i secondari, sono ben delineati.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Aisha, Aurora, Dean e Duncan sono quattro ragazzi comuni. Almeno apparentemente. Anche l’ambiente in cui vivono, la Scozia contemporanea, è un contesto comune. Quando vengono convinti, più o meno forzatamente, da uno strano individuo di nome Bolton a salpare verso un’isola sconosciuta ancora non sono consapevoli di quale destino li attenda. Sperano soltanto di dare una svolta definitiva alla loro vita. Così anche quando approdano a OgniDove impiegano un po’ di tempo a vincere l’incredulità e a comprendere chi sono e quale sarà la loro missione.
L’autrice, con una scrittura fluida e scorrevole, ci introduce poco alla volta nel mondo di OgniDove, abitato da personaggi molto particolari. In questo modo il lettore è in grado di seguire, passo dopo passo, la stessa presa di coscienza dei quattro ragazzi che avviene gradualmente. Mentre Aisha e Duncan si convincono più rapidamente e abbandonano le loro riserve, Aurora e Dean inizialmente si rifiutano di accettare che il mondo non sia come lo hanno sempre creduto, di far parte di un “disegno” più grande e di essere chiamati a una missione così importante. Di essere in realtà i quattro Eredi di Atlas.
L’ambiente è descritto egregiamente e la scrittura soprattutto in questa fase è sicura e trascinante, sembra veramente di entrare in un nuovo mondo, di essere lì, partecipi all’azione.
Mentre la trama si snoda i sogni dei ragazzi si intrecciano, non sono più soltanto “stralci di storie celati nelle pieghe del tempo”, ma si intensificano e diventano sempre più precisi, trasportandoli verso la loro vera essenza, facendo emergere i ricordi di chi erano ad Atlas.
I personaggi, compresi i secondari, sono ben delineati.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover