EUR 12,00
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Eternal war. Gli eserciti... è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Eternal war. Gli eserciti dei santi Copertina flessibile – 15 giu 2015

4.8 su 5 stelle 46 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 12,00
EUR 10,87
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Eternal war. Gli eserciti dei santi
  • +
  • Poison Fairies - La Guerra della Discarica: Volume 1
Prezzo totale: EUR 23,59
Acquista tutti gli articoli selezionati

Descrizione prodotto

Dalla quarta di copertina

Firenze, tredicesimo secolo. La guerra tra Guelfi e Ghibellini distrugge intere famiglie. Tutta la Toscana è sconvolta, ma le due fazioni non sanno che la loro guerra è solo il pallido riflesso di uno scontro che dura da secoli tra i misteriosi abitanti delle Lande dello Spirito. Con ogni mezzo a sua disposizione Kabal, spirito guida della famiglia Cavalcanti, trama per non soccombere e conquistare il potere. Ha un asso nella manica: il suo nuovo capofamiglia umano, il guerriero e poeta Guido Cavalcanti. Per salvare la sua città e coronare il suo sogno d'amore, Guido dovrà inseguire il miraggio di una pace impossibile, e in questo lo aiuterà un giovane e timidissimo poeta, di nome Dante Alighieri... Guerra, tradimenti, intrighi e magia in perfetto equilibrio tra la ricostruzione storica e il fascino di ciò che si cela dietro le quinte dell'umanità, con la cornice fiorentina della Divina Commedia!

L'autore

Livio Gambarini è nato nel 1986; è cresciuto nelle vallate tra Bergamo e il lago di Iseo ed è l’autore più giovane di Acheron Books. Filologo ed editor, si è laureato con una tesi sulla letteratura fantasy in Italia e ora fa parte dello staff del corso di scrittura creativa dell’Università Cattolica di Milano. Nonostante la sua fama sia legata al romanzo storico d’esordio “Le colpe dei padri” (ambientato nella Lombardia del 1325), diversi suoi racconti di speculative fiction hanno ricevuto premi e menzioni in concorsi italiani di fantascienza, horror e fantasy. Oltre ai videogiochi, ai giochi di ruolo e alle arrampicate in montagna, la sua più grande passione è la psicologia. Ha anche praticato recitazione, parkour e arti marziali vietnamite.

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 242 pagine
  • Editore: Acheron Books; Terza edizione (15 giugno 2015)
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 889921624X
  • ISBN-13: 978-8899216245
  • Peso di spedizione: 340 g
  • Media recensioni: 4.8 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (46 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 78.322 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.8 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Storia, leggenda, magia e tante battaglie, questo e altro in "Eternal War - Gli eserciti dei santi". Con uno stile semplice, diretto, accattivante, l'autore ci porta nel mezzo dello scontro tra Guelfi e Ghibellini, e anche all'interno dello scontro tra le due anime che si consuma all'interno di Guido Cavalcanti. Uno scontro che preoccupa anche Kabal, il suo Ancestrarca, che è un pò il suo spiritello guru che lo aiuta e lo indirizza nelle situazioni/scelte difficili. Così, mentre Guido combatte la sua guerra personale, per riscattare l'onore della famiglia Cavalcanti dopo la battaglia di Montaperti, struggendosi per Bice e scoprendo anche nuovi talenti letterari (con tanti cameo di famosi personaggi storici, come Dante, la "sua" Beatrice, Rustico Filippi, Farinata degli Uberti ecc), anche Kabal combatterà la sua, nel mondo dello Spirito, separato da quello della Materia, anzi sovrapposto. Il ritmo è sempre frenetico, di avventure ce ne sono tante, ma la storia procede spedita, senza perdersi in divagazioni inutili. Non mi dispiacerebbe comunque un seguito, visto che di materiale su cui lavorare ancora ce n'è.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Dopo aver letto ASAP e Le Colpe dei Padri, ho smesso di considerare questo giovane autore una sorpresa e ho cominciato a ritenerlo una certezza. Quando ho scoperto che sarebbe uscito Eternal War, ero impaziente di sapere cosa avrebbe tirato fuori dal cappello questa volta. Così a occhio, mi aspettavo una sorta di American Gods all'italiana, un fantasy di buon livello ma canonico. Bhè, Eternal War di canonico non ha proprio nulla! Avete presente l'historic fantasy? ecco, Livio l'ha preso, l'ha buttato in un frullatore e ne ha tirato fuori qualcosa di incredibile, un autentico page-turner che ti tiene incollato fino all'ultima riga. Non mi capita spesso di dirlo, ma stavolta un autore italiano ha prodotto qualcosa che può veramente competere con la tradizione anglosassone. Way to go, Livio! 5 stars!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
5 stelle piene.
L'ho letto in anteprima grazie all'editore e devo dire che questo romanzo ha tutto, e intendo proprio tutto, quello che deve avere una storia: intrighi, battaglie, drammi individuali, rivalsa, un protagonista larger than life (come dicono i colleghi 'merigani), un tocco di romanticismo, e l'elenco proseguirebbe a lungo.
Inoltre è un concept che non avevo mai visto prima e che mi ha levato di dosso quella fastidiosa sensazione di "già visto" che mi attanaglia sempre.

La storia parla di un giovane Guido Cavalcanti e di Kabal, Penato della sua famiglia (sì, proprio i penati della tradizione romana, ve l'avevo detto che era un concept originale), e di come la Firenze dell'epoca, dilaniata dalle guerre di fazione intestine, provi a raggiungere un equilibrio e una pace duratura. Se ce la farà o meno non ve lo dico perché odio gli spoiler, ma tanto quel che conta non è la destinazione ma il viaggio che ti ci porta, e questo vale molto più del prezzo del biglietto.

Guest star: Dante Alighieri (fantastico), Farinata degli Uberti (che fino ai 10 anni ho pensato fosse una donna, me misero), tale Beatrice/Bice (mai sentita, vero?), e gli spiriti famigliari delle principali casate fiorentine e non.

Quello che mi ha più colpito sono le dinamiche dei due mondi (materiale e spirituale), entrambe strettamente correlate ed entrambe molto verosimili. Non sembra quasi di leggere fantasy, nel senso che ti dimentichi che si sta parlando di spiriti e te lo godi davvero come fosse vero.

Poi, dai, c'è in mezzo anche una tenzone verbale da piegarsi a metà dalle risate.
Buon acquisto e buona lettura!
Commento 8 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Se a scuola mi avessero voluto interessare alla letteratura del 1200/1300 e contemporaneamente alla storia, la figura di Guido Cavalcanti avvrebbe potuto essere sfruttata maggiormente, per esempio come è stata sfruttata in questo romanzo.

Guido era poeta (rimava con Dante e sbeffeggiava Cecco Angiolieri); ma era anche guerriero (combatteva i ghibellini) e accorto politico (sposa la rampolla della casata avversaria).

Troppa grazia, direte voi? L'ha pensato anche l'autore.
La spiegazione, a credergli, sta nelle schiere invisibili degli spiriti, che guidano il protagonista e tutti gli esseri, viventi o meno.
C'è un mondo invisibile, ma percettibile, che combatte al di sopra degli uomini.

Guido riuscirà a non essere solo una marionetta nelle mani degli spiriti in lotta tra di loro?
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Ho acquistato il romanzo cartaceo all'adunata di Feudalesimo e Libertà del 14 maggio. L'ho preso più per aiutare un autore italiano che per vera curiosità, essendo che, dopo aver letto qualsiasi cosa si avvicinasse al fantasy e aver un po' esaurito l'interesse, trovando perlopiù roba trita e ritrita, mi sono allontanata dal genere..
Ho divorato questo romanzo, affascinata dal mix storico/fantastico e dall'originalità della sua ambientazione, supportata da una scrittura scorrevole, piacevole ed accurata. Davvero complimenti Livio!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti


Ricerca articoli simili per categoria