47,50€
Consegna GRATUITA lunedì, 13 febbraio. Ordina entro 11 ore 54 min. Maggiori informazioni
Disponibilità immediata.
[{"displayPrice":"47,50 €","priceAmount":47.50,"currencySymbol":"€","integerValue":"47","decimalSeparator":",","fractionalValue":"50","symbolPosition":"right","hasSpace":true,"showFractionalPartIfEmpty":true,"offerListingId":"m99mDoI4WJ2YlY%2FwaHMqGKByPh9OyPXHZrY4spSjrF9LnJj%2Buj93pdMKVvU6AP%2BaU9VX3XSuGI3ITfcCiO295KUpUXwO81Y6gaXWWKP1YhJOdIkS2%2BHlw7x2hRXqhtEj5%2F3vv44E3rqtjZ7skIa17%2Fewavkm6tIUlEnzNAHOgApm5WpgFD2F4MLmXclW6IYR","locale":"it-IT","buyingOptionType":"NEW"}]
47,50 € () Include le opzioni selezionate. Include il pagamento mensile iniziale e le opzioni selezionate. Dettagli
Prezzo
Subtotale
47,50 €
Subtotale
Scomposizione del pagamento iniziale
Costi e data di spedizione e totale dell'ordine (tasse incluse) indicati al momento del pagamento.
La transazione è sicura
Ci impegniamo a proteggere i tuoi dati e la tua privacy. Il nostro sistema di protezione dei pagamenti crittografa i tuoi dati durante la trasmissione. Non divulghiamo i dati della tua carta di credito a venditori terzi né rivendiamo i tuoi dati personali a terze parti. Maggiori informazioni
Spedizione
Prezzo Bomba
Venditore
Spedizione
Prezzo Bomba
Venditore
Confronta offerte su Amazon
Aggiunto
41,00 €
+ 5,95 € di spedizione
Venduto da: R-Shop360
Venduto da: R-Shop360
(248 valutazioni)
87% positive negli ultimi 12 mesi
Generalmente spedito entro 4-5 giorni.
Costi di spedizione e Politica di reso
Aggiunto
47,00 €
& Spedizione GRATUITA
Venduto da: plastic dreams
Venduto da: plastic dreams
(334 valutazioni)
100% positive negli ultimi 12 mesi
Generalmente spedito entro 2-3 giorni.
Costi di spedizione e Politica di reso
Aggiunto
49,99 €
Spedizione GRATUITA. Maggiori informazioni
Venduto da: Amazon
Venduto da: Amazon
Disponibilità immediata.
Costi di spedizione e Politica di reso
Ne hai uno da vendere?

Fire Emblem Warriors: Three Hopes - - Nintendo Switch

Piattaforma : Nintendo Switch
Classificato: Dai 12 anni in su
4,6 su 5 stelle 77 voti

-21% 47,50€
Prezzo consigliato: 59,99€

Il prezzo di vendita consigliato è il prezzo di vendita di un prodotto che viene consigliato da un produttore e che viene fornito da un produttore, fornitore o venditore.
Maggiori informazioni
Il prezzo è comprensivo di IVA, se applicabile
Nintendo Switch
Standard

Migliora il tuo acquisto


Informazioni su questo articolo

  • Scopri i destini di tre nazioni in Fire Emblem Warriors: Three Hopes per Nintendo Switch, una storia che si svolge nello stesso universo di Fire Emblem: Three Houses.
  • Goditi combattimenti che fondono azione e strategia. Controlla direttamente i personaggi e stermina orde di demoni mentre dai ordini ai tuoi alleati, in classico stile Warriors
Ricevi fino a €120 per la tua console. Lascerai il sito web di Amazon.it e verrai reindirizzato su un altro sito web. Questa offerta è promossa da Recommerce Solutions SA ed è soggetta ai termini e condizioni di Recommerce, disponibili qui. Clicca qui per continuare.

Come funziona? Clicca qui.



Scopri ora
Ordina ora 'NBA 2K22' per ricevere il codice Scopri

Dettagli prodotto

  • Lingua ‏ : ‎ Italiano
  • Dimensioni del collo ‏ : ‎ 16.8 x 10.5 x 1.2 cm; 50 grammi
  • Data d'uscita ‏ : ‎ 24 giugno 2022
  • Disponibile su Amazon.it a partire dal ‏ : ‎ 14 febbraio 2022
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consulta la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.
  • ASIN ‏ : ‎ B09SGGRQ33
  • Riferimento produttore ‏ : ‎ 10007275
  • Paese di origine ‏ : ‎ Regno Unito
  • Restrizioni di spedizione: Spedizione: Questo articolo può essere spedito solo all'interno dell'Unione Europea e in altri Paesi selezionati.
  • Recensioni dei clienti:
    4,6 su 5 stelle 77 voti

Descrizione prodotto

Fire Emblem Warriors: Three Hopes - - Nintendo Switch - - game_video - Nintendo Switch

Cerchi informazioni specifiche?

Visualizza la sezione Domande e risposte

Recensioni clienti

4,6 su 5 stelle
4,6 su 5
77 valutazioni globali

Recensioni migliori da Italia

Recensito in Italia 🇮🇹 il 4 settembre 2022
Piattaforma: Nintendo SwitchEdizione: StandardAcquisto verificato
Immagine cliente
4,0 su 5 stelle Ritorno al Fodlan
Recensito in Italia 🇮🇹 il 4 settembre 2022
Non è passato molto tempo da quando lo studio Koei Tecmo ha fatto uscire Hyrule Warriors Age of Calamity, versione musou nonché prequel del tanto amato Breath of the Wild, e quest’anno un’operazione simile è stata fatta con Fire Emblem Warriors Three Hopes, versione musou dello strategico Fire Emblem Three Houses uscito nel 2019, vediamo cosa ha da offrirci questo titolo…

Nota: Durante la recensione darò per scontato che conosciate gli eventi di Three Houses, ad ogni modo non farò spoiler su nessuno dei titoli, eccezion fatta per i primi minuti di gioco.

Chiariamo innanzitutto che Three Hopes non è ne un sequel ne tantomeno un prequel di Three Houses, ma piuttosto un reboot: stessi personaggi, stesse ambientazioni, ma storie differenti, come se ci trovassimo in un universo parallelo dove gli eventi si sono svolti in modo diverso. Tanto per cominciare il protagonista non è il mercenario Byleth (che sarà nostro rivale!), bensì l’altresì mercenario Shez, che così come Byleth si ritrova ad aiutare i nobili Edelgard, Dimitri e Claude, che lo inviteranno a seguirli dunque al monastero del Garreg Mach, dove il nostro protagonista verrà accolto come studente (esatto, non come professore). Qui sarà possibile scegliere di quale classe entrare a far parte tra le tre disponibili: le Aquile Nere di Edelgard, i Leoni Blu di Dimitri o i Cervi Dorati di Claude. La nostra scelta determinerà anche la storia che vivremo lungo il gioco, e dunque ci sono ben tre storie diverse da vivere, cosa che aumenta di molto il fattore rigiocabilità. Inoltre, proprio come in Three Houses, fa piacere vedere che le tre storie non sono semplicemente la stessa trama vista da tre punti di vista differenti, ma sono proprio tre trame differenti, ciascuna con le sue peculiarità. E parlando di trama, è proprio questo il punto forte del gioco, non tanto per i suoi macroeventi, dato che, come in ogni Fire Emblem che si rispetti, si tratta sempre di fare guerra, conquistare territori e cose del genere, quanto piuttosto per i personaggi che vi partecipano e per le loro interazioni. Ognuno ha la proprie ambizioni, i proprio conflitti, un passato che lo definisce ed un futuro a cui appetire, oltre che alle loro manie. In questo senso Three Hopes potrebbe addirittura esser meglio di Three Houses per due motivi: il primo è che all’interno degli eventi principali della trama viene dato decisamente più risalto a personaggi che in Three Houses apparivano più come compagni di viaggio che come elementi importanti per lo scorrere della storia (questo è dovuto anche al maggior risalto che viene dato ai genitori delle nostre unità), il secondo è che il protagonista Shez non è muto, ma parla, ed ha effettivamente una personalità, distaccandosi da Byleth, e ancora prima da Daraen e Corrine. Non solo, anche Byleth in questo gioco parla. In definitiva, se vi piacciono le ambientazioni medievali, i tradimenti, gli intrighi di corte, le lotte tra signori e famiglie, un po' in stile Trono di Spade (meno sadico però), non rimarrete delusi. Ma se avete giocato a Three Houses queste cose un po' già le sapete.

Parlando di gameplay, come già accennato siamo nel genere dei musou. Quando parliamo di musou (parola giapponese che significa “senza rivali”) facciamo riferimento a giochi dove prendiamo il controllo di personaggi che con mosse eclatanti e molto scenografiche distruggono orde di nemici come nulla fosse. Se avete giocato ad un qualunque altro titolo della serie Warriors, che Koei porta avanti da molti anni ormai, saprete sicuramente di cosa parlo. Per semplicità dividiamo il gameplay in tre momenti: Missioni, Mappa e Accampamento.

Missioni [immagine 1]: sono l’anima del gameplay, poiché fare una missione significa scendere in battaglia. Durante le missioni schiereremo quattro tra i nostri combattenti per iniziare a menare gente. Controlliamo un solo guerriero per volta, ma è possibile dare ordini a tutti gli altri, ad esempio “difendi questo tizio”, “attacca questa zona”, “apri quella cassa” etc… Ogni missione ha i suoi obiettivi principali, necessari a completarla, ed obiettivi secondari, non obbligatori ma utili a guadagnare più risorse (denaro, materiali, armi…). Coordinare al meglio le nostre truppe e dare i giusti ordini sarà fondamentale per il riuscito completamento di ogni obiettivo. Nella sostanza tuttavia questi obiettivi tendono a ripetersi, non faremo altro che conquistare forti avversari, sconfiggere determinati nemici o scortare dei tizi, con pochissima varietà, ma in fondo distruggere orde di avversari è ciò che ci si aspetta da questo genere di giochi, no? Per farlo avremo a disposizione attacchi veloci, attacchi potenti, mosse speciali devastanti e cose del genere. Se nella sostanza il modo di combattere è totalmente differente dallo strategico Three Houses, scavando più a fondo vediamo come gli elementi di contorno si ripresentano allo stesso modo: le abilità uniche dei personaggi, i segni, i vantaggi e le debolezze, la possibilità di assegnare assistenti e le classi (mago, arciere, cavaliere…) ritornano tutti, ottimizzate per il nuovo gameplay chiaramente. In definitiva le missioni potrebbero essere la cosa peggiore del gioco, più che altro per il senso di ripetitività che si fa sempre più presente man mano che giochiamo, dovuto anche alla poca varietà di obiettivi di cui parlavo prima. Si sente come gli sviluppatori abbiano provato ad inserire quanto più possibile una componente strategica all’interno del titolo, proprio richiamando molti elementi di Fire Emblem, ma a mio avviso hanno fallito. Avere una buona strategia, posizionare i giusti combattenti sono sì cose utili a velocizzare le missioni, ma non sono mai davvero necessarie, ne tantomeno il giocatore sente mai di dover davvero stare a pensare ad una strategia, questo anche per colpa della difficoltà di gioco, che solo a livello difficile riesce a regalare un po' di sfida, ma in generale è la stessa natura delle missioni e degli obiettivi a non permetterlo, un bel peccato. P.S.: la difficoltà può essere sia abbassata che diminuita in ogni momento della partita. Inoltre all’inizio del gioco è possibile scegliere tra modalità principiante e classica, in quest’ultima (proprio come in un vero Fire Emblem) le unità sconfitte muoiono per sempre, la consiglio per una maggior tensione durante le battaglie.

Mappa [immagine 2]: Dalla mappa possiamo accedere alle suddette missioni, ogni volta che completiamo una missione possiamo accedere a certe zone della mappa (a volte sono necessari requisiti specifici) come case o fortezze, dove potremo trovare mercanti che ci proporranno uno scambio, popolani pronti a ringraziarci con dei materiali, o persino missioni extra. Una volta completata la missione principale di un capitolo passiamo al capitolo successivo ed accediamo a nuove regioni della mappa (non sarà possibile tornare nelle regioni precedenti, ma sarà possibile accedere comunque alle vecchie missioni dall' accampamento).

Accampamento [immagine 3]: se in Three Houses la nostra base operativa era il Garreg Mach, in Three Hopes questo ruolo è affidato all’accampamento. Da qui abbiamo accesso a svariate funzioni, dal semplice parlare con i personaggi della nostra truppa (o magari fargli dei doni) a modificare il nostro aspetto in battaglia. Vi sono poi tutta una serie di strutture che a differenza di Three Houses possono essere migliorate e rese sempre più utili tramite l’impiego di materiali, alcune già note come la forgia o l’armaiola ed alcune del tutto nuove come la gestrice delle imprese, che tiene conto degli achievemnts che completeremo lungo il gioco per poi ricompensarci. Senza stare ad elencare tutte le funzioni disponibili, diciamo che l’accampamento riesce a spezzare rispetto alle missioni e far respirare un pò il giocatore, ora allenando i suoi combattenti in vista di una futura battaglia, ora facendogli fare una spensierata escursione a cavallo insieme al suo personaggio preferito.

Nota di merito va alla musica. Qui il gioco vince facile perchè usufruisce per lo più delle splendide tracce di Three Houses, ma molte di queste sono state modificate per renderle ancora più splendide.

La longevità è eccellente, una singola campagna se si completano tutte le missioni dura sulle quaranta ora, ma dato che come vi dicevo ci sono tre diverse campagne capite bene che il vostro tempo di gioco potrà facilmente triplicare.

Insomma, Fire Emblem Warriors Three Hopes prende tutto ciò che c’è di buono di Fire Emblem Three Houses e lo riadatta al genere dei musou, forse non riuscendo proprio nella proposta di voler regalare un’esperienza più strategica. Eppure, da persona che non ama questo genere, posso dire che Three Hopes regala comunque ottime ore di gioco.

Fire Emblem Warriors Three Hopes
PRO
-Ottima trama e personaggi
-Tre diverse storie tra cui scegliere
-Musica eccellente

CONTRO
-Missioni ripetitive e con poca strategia dietro

In definitiva:
Se siete fa del genere musou l’acquisto è consigliato, poichè questo è uno dei migliori che possiate trovare.
Se siete fan di Fire Emlem Three Houses e vorreste rivivere altre storie insieme a quei personaggi l’acquisto è consigliato anche se non siete fan del genere.
Se siete fan sia di Three Houses che di musou l’acquisto è praticamente obbligatorio.
In tutti gli altri casi ci penserei due volte prima di comprarlo. Ciao.
Immagini presenti nella recensione
Immagine cliente Immagine cliente Immagine cliente
Immagine clienteImmagine clienteImmagine cliente
3 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia 🇮🇹 il 21 novembre 2022
Piattaforma: Nintendo SwitchEdizione: StandardAcquisto verificato
Recensito in Italia 🇮🇹 il 20 luglio 2022
Piattaforma: Nintendo SwitchEdizione: StandardAcquisto verificato
2 persone l'hanno trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia 🇮🇹 il 1 ottobre 2022
Piattaforma: Nintendo SwitchEdizione: StandardAcquisto verificato
Recensito in Italia 🇮🇹 il 9 ottobre 2022
Piattaforma: Nintendo SwitchEdizione: StandardAcquisto verificato
Recensito in Italia 🇮🇹 il 30 settembre 2022
Piattaforma: Nintendo SwitchEdizione: StandardAcquisto verificato
Recensito in Italia 🇮🇹 il 15 luglio 2022
Piattaforma: Nintendo SwitchEdizione: StandardAcquisto verificato
Una persona l'ha trovato utile
Segnala un abuso
Recensito in Italia 🇮🇹 il 14 gennaio 2023
Piattaforma: Nintendo SwitchEdizione: StandardAcquisto verificato