Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 2,99
include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Gladiatori contro Kaiju di [Girola, Alessandro]
Annuncio applicazione Kindle

Gladiatori contro Kaiju Formato Kindle

4.8 su 5 stelle 13 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 2,99

Lunghezza: 196 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Giornata Mondiale del Libro
Oggi è la Giornata Mondiale del Libro. Celebra con noi la lettura e sostieni l'educazione e la passione per i libri. Scopri di più

Descrizione prodotto

Sinossi

95 d.C.
Roma ha sconfitto Tartesso e i suoi mostri giganti.
Qualcosa si agita ancora, nel vasto mondo sottorreneo sotto la provincia di Lusitania, ma i cronisti assicurano che non vi è il pericolo di una nuova guerra.
In ogni caso le Saette dei Ciclopi sono pronte a respingere ancora una volta le orrende bestie vomitate dalle viscere della terra.
Domiziano governa sull'Impero con mano ferma e con metodi dittatoriali.
Mentre ombre oscure si agitano lontano da Roma, il popolo si gode cinquanta giorni di giochi gladiatori, per celebrare il quadriennale della vittoria sui tartessiani.
L'Imperatore ha comprato i più possenti mostri Cureti, che vengono affrontati dai migliori campioni dell'arena.
Pochi di essi arriveranno vivi al cinquantesimo giorno dei giochi.
Caronte è uno di loro.

"Gladiatori contro Kaiju", il romanzo fantasy ambientato in una Roma ucronica, con atmosfere steampunk.
- - -
Il blog dell'autore: http://alessandrogirola.me/

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 438 KB
  • Lunghezza stampa: 196
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: Plutonia Experiment; 1 edizione (24 settembre 2015)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B015T9947G
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.8 su 5 stelle 13 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #53.787 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Recensioni clienti

4.8 su 5 stelle
5 stelle
10
4 stelle
3
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 13 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Sono un lettore giroliano "della prima ora". Ho letto quasi tutta la produzione letteraria di Alessandro Girola, e a parte qualche (rarissima) occasione, tanto i suoi racconti, quanto i suoi romanzi non hanno mai deluso le mie aspettative.
Questo Gladiatori vs Kaiju però è su un altro livello rispetto agli altri scritti. Dal punto di vista della mera scrittura se la gioca alla pari con Imperium, che non a caso, fino a questo punto, viene ritenuto (unanimamente) il miglior lavoro di Girola. Ma rispetto ad Imperium, Gladiatori vs Kaiju ha una struttura molto più solida e una profondità maggiore.

C'è un lavoro di ricerca storica certosino - cosa a cui l'autore ci ha da sempre abituati -, e il romanzo è un'abile mistione di generi, in grado di spaziare tra lo storico puro, l'ucronico, lo steampunk, la fantascienza, il fantasy e l'horror. La prima parte, interamente incentrata sugli scontri tra gladiatori e "mostri giganti" tiene il lettore incollato alla pagina. Le battaglie sono vivide, i mostri nell'arena verosimili, tanto che l'accostamento coi gladiatori non stona affatto.

La seconda parte - che non spoilero per non rovinare nulla - è un vortice d'azione "in pieno stile Girola", che culmina con un finale scintillante.

Gladiatori vs Kaiju è decisamente un "esperimento" riuscitissimo sotto tutti punti di vista.
E visto "quel" finale, si spera vivamente che l'autore decida, prima o poi, di regalarci un seguito.

Chapeau!
Commento 4 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Con questo romanzo breve l'autore trasporta il lettore in un'ambientazione di indubbio fascino. La costruzione dei mondi e dei setting è da sempre uno dei punti di forza della narrativa dell'autore e anche in questo ebook l'aspetto è estremamente curato.
C'è un gran lavoro di documentazione su usi e costumi dell'Antica Roma, in particolare sull'arte gladiatoria, ma anche una grande commistione con il genere fantastico, tra mostri giganti, carri meccanici, fucili che sparano fulmini e molto altro ancora. Il risultato è un mondo in cui realtà storica e suggestioni soprannaturali si mescolano in maniera perfetta. Tutti i dettagli del caso sono stati ben studiati e calibrati.
La storia segue principalmente le gesta del gladiatore Caronte, dal misterioso passato e destinato a un rocambolesco futuro. L'azione è al centro della scena, come il titolo può lasciar intendere. Le scene di combattimento, prima nell'arena e poi per le strade, tra i personaggi e i mostri sono coinvolgenti e appassionanti, via via più intense col procedere della narrazione.
Il finale poi lascia aperto uno spiraglio per un seguito, sarebbe molto interessante vedere come la situazione si evolve.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Il creatore che è il Girola, dopo aver generato un Mondo popolato da animali e mostri, non decise di riposare le sue membra il settimo giorno, bensì di istillare la sete di sangue in ognuna delle sue creatura, trasformando la Roma Imperiale in una giungla di ombre e lotte incessanti. Uomini, Kaiju e animali feroci che mesciano il loro sangue in un sidro che ci inebrierà in maniera sublime.
"Gladiatori contro Kaiju" è la dimostrazione della libertà espressiva degli autori indipendenti, capaci di plasmare i loro sogni e i loro incubi, che si abbracciano in maniera simbionte con le nostre stesse immagini cerebrali, di cui essi si fanno sibille e portavoci. Simbolo anche di un lavoro di cesellaggio perfetto, fatto con riferimento a fonti storiche accurate, l'opera del Girola costituisce una lettura imperdibile, capace di stupire ad ogni pagina.
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Dino Gargano RECENSORE TOP 1000 il 28 settembre 2015
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
L'ultima fatica letteraria di Alessandro Girola prende spunto da un calderone in cui bollono film mitologici italiani degli anni '50 e '60 , Pacific Rim , miti persi e ritrovati e anche supereroi Marvel e DC comics .
Mischiando sapientemente tutti questi ingredienti lo stakanovista del self-publishing applicato alla letteratura fantastica italiana sforna l'ennesimo successo!
Senza soluzione di continuità e con un ritmo sempre molto sostenuto sfilano nelle pagine del racconto eroi disillusi , mostri dimenticati e recuperati , donne bellissime e misteriose , malvagi sicari e sottili affabulatori della politica imperiale .... il tutto condito da qualche spruzzatina di sesso qua e là , la giusta dose di cazzottoni e riferimenti a opere manga e cartoon giapponesi anni '80.
La formula si rivela , manco a dirlo.. , azzeccatissima , ed è un'altra scommessa vinta dall'autore milanese , dopo Zombie Italianissimi , Macisti redivivi e supereroi sfigatelli .
Complimenti e andiamo avanti così , anche perché il finale apertissimo ci rimanda sicuramente ad un seguito , che aspettiamo sicuramente entro breve .
L'unico appunto che mi sento di portare al bravissimo e prolifico Girola è che questo saltare continuamente da un personaggio all'altro , saghe di protagonisti che si susseguono e si intersecano con altre , di ambientazione e genere diverso , se da una parte mostrano la sua capacità di scrivere , e bene .., di cose molto diverse tra loro , d'altra parte possono disorientare alcuni lettori .
Seguire tutto e bene , rispettando cronologie e successioni delle varie opere può non risultare facile a chi si avvicina per la prima volta a qusto autore .
Termino con uno SPOILER : quindi leggetelo a vostro rischio ...
Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover