Opzioni di acquisto

Prezzo edizione digitale: EUR 17,44
Prezzo Kindle: EUR 12,21

Risparmia EUR 5,23 (30%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

<Incorpora>
Annuncio applicazione Kindle
The Turn to Gruesomeness in American Horror Films, 1931–1936 (English Edition) di [Towlson, Jon]

Segui l’autore

Si è verificato un errore. Riprova a effettuare la richiesta più tardi.


The Turn to Gruesomeness in American Horror Films, 1931–1936 (English Edition) Formato Kindle


Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
EUR 12,21

Le novità di Amabile Giusti
Scopri ora tutti i romanzi della regina del rosa contemporaneo Clicca qui

Descrizione prodotto

Sinossi

Is the thirties horror film more akin to graphic modern horror than is often thought?
Critics have traditionally characterized classic horror by its use of shadow and suggestion. Yet the graphic nature of early 1930s films only came to light in the home video/DVD era. Along with gangster movies and "sex pictures," horror films drew audiences during the Great Depression with sensational content.
Exploiting a loophole in the Hays Code, which made no provision for on-screen "gruesomeness," studios produced remarkably explicit films that were recut when the Code was more rigidly enforced from 1934.
This led to a modern misperception that classic horror was intended to be safe and reassuring to audiences.
Taking a fresh look at the genre from 1931 through 1936, this critical study examines "happy ending" horror in relation to industry practices and censorship. Early works like Murders in the Rue Morgue (1932) and The Raven (1935) may be more akin to The Texas Chain Saw Massacre (1974) and Hostel (2005) than many critics believe.

 
"This may well be the book on 'classic horror' to beat this year" - Tim Lucas, VIDEO WATCHDOG
Nominated for BOOK OF THE YEAR (2016) - RONDO HATTON CLASSIC HORROR AWARDS.

L'autore

Jon Towlson is a London-based journalist and film critic. He has written for Starburst Magazine, Paracinema, Exquisite Terror, Irish Journal of Gothic and Horror Studies, Shadowland Magazine, Bright Lights Film Journal and Digital Film-maker Magazine.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 8807 KB
  • Lunghezza stampa: 241
  • Numeri di pagina fonte ISBN: 0786494743
  • Editore: McFarland (12 settembre 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Inglese
  • ASIN: B01LX8PEI1
  • Da testo a voce: Abilitato
  • X-Ray:
  • Word Wise: Abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: Recensisci per primo questo articolo
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Nessuna recensione cliente


Recensisci questo prodotto

Condividi i tuoi pensieri con altri clienti

Le recensioni clienti più utili su Amazon.com

Amazon.com: 3,9 su 5 stelle 2 recensioni
Nick Santa Maria
3,0 su 5 stelleA bit of a slog but worth reading.
30 maggio 2018 - Pubblicato su Amazon.com
Acquisto verificato
Jill Stevens
5,0 su 5 stelleThis book is as good as the classic movies that it covers.
28 febbraio 2017 - Pubblicato su Amazon.com
6 persone l'hanno trovato utile.
click to open popover