Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 3,55
include IVA (dove applicabile)
logo kindle unlimited
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Incertezza, caos e informazione in economia di [Buzzanca, Salvatore]
Annuncio applicazione Kindle

Incertezza, caos e informazione in economia Formato Kindle

5.0 su 5 stelle 1 recensione cliente

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 9 set 2015
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 3,55

Lunghezza: 724 pagine

Novità in Kindle Unlimited
Scopri i 174 titoli appena aggiunti alla selezione di Kindle Unlimited: narrativa contemporanea, saggistica, politica, società e scienze sociali, scienza e medicina e altro. Scopri le novità qui.

Descrizione prodotto

Sinossi

Il libro presenta un approccio innovativo alla macroeconomia, sia nella forma, sia nei contenuti. Rispetto all’attuale visione della macroeconomia che verte, essenzialmente, sul concetto di equilibrio generale e sulla stabilità del livello dei prezzi, si presenta una metodologia di analisi che ricorre a modelli derivati da altre discipline scientifiche e tecniche. Il modello complessivo ottenuto è orientato a individuare le cause dell’instabilità dei sistemi economici e indica i provvedimenti attuabili per garantirne la stabilità di lungo termine.
Per giungere a questo risultato, la teoria sviluppata, dopo la presentazione di diverse evidenze empiriche, si avvale di concetti "non standard" derivanti da discipline come la termodinamica, la teoria dell'informazione e la meccanica statistica. Con l’ausilio di questi strumenti, si costruisce un modello dinamico dell'economia degli scambi, da cui scaturisce, senza alcuna forzatura concettuale, il parametro esogeno che è in grado di regolare il funzionamento dei sistemi economici: l'emissione monetaria.
A differenza della teoria monetarista ortodossa, il modello evidenzia una grave criticità, consistente nell'esistenza di una regione deflattiva, in cui vi è "deflazione da debiti", che può essere raggiunta per effetto di politiche restrittive volte a limitare l'emissione monetaria e il circolante. Queste politiche sono attuate, in genere, con lo scopo di rendere più competitivo un sistema economico ma possono indurre depressione dei sistemi economici, fino alla condizione di deflazione vera e propria, e instabilità finanziaria per eccesso di debito.
Si evidenzia inoltre, a differenza della concezione neoclassica, che suppone l'informazione completa e alla portata di tutti, l'esistenza nei sistemi economici di "informazione incompleta", ineliminabile del tutto, che produce indeterminazione nelle scelte. Questa indeterminazione è all’origine dell'incertezza, che crescendo, riduce la fiducia degli operatori economici.
La moneta, in campo macroeconomico, trasmette una quota dell’informazione mancante che giunge agli operatori economici mediante i prezzi monetari, non necessariamente di equilibrio. Consente, perciò, di attenuare l'incertezza ed è in grado di regolare la fiducia degli operatori.
Il modello messo a punto determina l’esistenza di grandezze misurabili, all’interno dei vari costituenti il sistema economico, tra cui la “preferenza per la liquidità”, il tasso d’interesse critico, la fiducia endogena, il rischio economico e quello finanziario e una grandezza, denominata “fattore monetario”, che determina in che modo circoli la moneta, producendo reddito.
Ci si avvicina, così, con l'impiego di modelli matematici affini a quelli delle discipline scientifiche, alla dottrina keynesiana dell'economia, in cui il ruolo dei gestori non deve essere quello di far tendere i sistemi a un "equilibrio macroeconomico generale" lasciando libere di agire le forze del mercato ma, al contrario, di "sanare gli squilibri" mediante azioni cooperative.
Queste ultime non vanno viste come “discrezionali”, com’è per l’attuale visione economica dominante, ma sono, invece, funzionali a garantire la stabilità macroeconomica di lungo termine perché rimuovono le cause che rendono instabili e fragili i sistemi economici.
L'instabilità dei sistemi macroeconomici è, infatti, sempre connessa alla presenza di squilibri, indotti dalla ricerca di una competizione ossessiva che, esaltando l'incertezza, genera indeterminazione nelle scelte e conseguente caos in campo economico. Tutte le crisi hanno sempre due denominatori comuni: squilibrio e controllo rigido della moneta.
Una soluzione a tutto ciò è l’attuazione di un sistema monetario cooperativo e flessibile che contrasti, sul nascere, il formarsi degli squilibri prodotti da un eccessivo indebitamento, non estinguibile tramite la moneta circolante.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 6525 KB
  • Lunghezza stampa: 724
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B0156NSLSI
  • Word Wise: Non abilitato
  • Miglioramenti tipografici: Non abilitato
  • Media recensioni: 5.0 su 5 stelle 1 recensione cliente
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #24.194 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Recensioni clienti

5,0 su 5 stelle
5 stelle
1
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Condividi i tuoi pensieri con altri clienti
Vedi tutte le 1 recensioni cliente

Principali recensioni dei clienti

il 13 ottobre 2015
Acquisto verificato
0Commento|Ti è stata utile questa recensione?NoSegnala un abuso
click to open popover

Dove è il mio ordine?

Spedizioni e resi

Hai bisogno di aiuto?