EUR 9,98
  • Tutti i prezzi includono l'IVA.
Spedizione gratuita per ordini sopra EUR 29.
Disponibilità immediata.
Venduto e spedito da Amazon. Confezione regalo disponibile.
Io sono Nina: Storia di u... è stato aggiunto al tuo carrello

Spedire a:
Per vedere gli indirizzi, per favore
Oppure
Inserisci un codice postale corretto.
Oppure
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Io sono Nina: Storia di una demenza senile Copertina flessibile – 31 mar 2016

4.3 su 5 stelle 6 recensioni clienti

Visualizza tutti i 3 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina flessibile
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 8,99
Copertina flessibile, 31 mar 2016
EUR 9,98
EUR 9,98
Nota: Questo articolo può essere consegnato in un punto di ritiro. Dettagli
Ritira il tuo ordine dove e quando preferisci.
  • Scegli tra gli oltre 8.500 punti di ritiro in Italia
  • I clienti Prime beneficiano di consegne illimitate presso i punti di ritiro senza costi aggiuntivi
Come inviare un ordine presso un punto di ritiro Amazon.
  1. Trova il tuo punto di ritiro preferito ed aggiungilo alla tua rubrica degli indirizzi
  2. Indica il punto di ritiro in cui vuoi ricevere il tuo ordine nella pagina di conferma d’ordine
Maggiori informazioni
click to open popover

Spesso comprati insieme

  • Io sono Nina: Storia di una demenza senile
  • +
  • Il giorno in cui mia madre non riuscì più a trovare la cucina. Affrontare la demenza senile di una persona cara
Prezzo totale: EUR 21,88
Acquista tutti gli articoli selezionati

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 154 pagine
  • Editore: Gabriella Mazzon Venturati (31 marzo 2016)
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 889259933X
  • ISBN-13: 978-8892599338
  • Peso di spedizione: 200 g
  • Media recensioni: 4.3 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (6 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 159.957 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?

Recensioni clienti

4.3 su 5 stelle
5 stelle
2
4 stelle
4
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 6 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle
Come le onde del mare cancellano le tracce sulla battigia, così la demenza cancella dal cervello ogni traccia di ricordi e familiarità: “Una scrittura sulla sabbia di cui, a lungo andare, non rimarrà neppure il dolore della percezione di dimenticare”.
Che sia un libro difficile e quanto meno intenso, lo si coglie perfino dalla copertina. Parte cattivo ed arrabbiato “Io sono Nina – Storia di una demenza senile”, come la nostra prima reazione di fronte alla malattia che ci coglie impreparati; prosegue disilluso e diretto, quasi cinico a tratti e termina senza alcun lieto fine.

Non è una favola o una storia di finzione, e Nina è la madre dell’autrice, protagonista di questa triste parabola di una vita. Dopo essere stata operata d’urgenza di un tumore al colon, è ora portatrice di una stomia e la demenza sta lentamente divorando il suo cervello. Vive, insieme alla badante, nella casa piena di ricordi dove ha trascorso la sua vita e che oramai non riconosce più. L’assenza temporanea della donna che la cura riporta una delle figlie, la voce narrante, presso la casa dei genitori per occuparsi di lei. A ben vedere, però, la vera protagonista di questa storia non è la madre, ormai smarrita, defraudata dalla malattia non solo di tutto il suo passato, ma anche del suo presente, dove vive in una continua ripetizione di gesti e richieste, e del suo futuro, che non può che inesorabilmente portare verso “nuovi giorni, settimane, mesi in cui il suo fisico si spegne con silenziosa, costante progressione”.

Le vere protagoniste di questa storia sono invece altre. La figlia, in primo luogo, privata del suo ruolo da una madre che l’ha cancellata dai ricordi insieme agli altri suoi figli.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
E' un libro semplice e scritto bene, che stimola pensieri profondi. Non è solo la storia di Nina (e di sua figlia) ma quella dell'uomo che affronta le difficoltà dell'età, che inesorabilmente avanza, con i problemi che questo porta con sé. Mi è piaciuto perché rimanda a ricordi che anch'io ho vissuto, che prima o poi tutti quanti viviamo come figli, e vivremo, magari anche solo in parte, in prima persona e neanche tra troppi anni ..
Lo consiglio a tutti, almeno dai quarantacinque in su ..
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Il libro di Gabriella, è come un dipinto sul quale è raffigurato un paesaggio al tramonto: vero, diretto, affascinante ma al contempo malinconico perché abbandona la luce e la vita del giorno, per abbracciare la cupa e fredda luce nera della notte.
È un libro raccontato con durezza e sicurezza, senza temere giudizi alcuni, e penso che questo sia proprio il suo punto si forza.
Perché ci vuole coraggio per raccontare una storia simile, e il coraggio lo si ha quando non si temono i giudizi alcuni.
Gabriella ha scritto questo libro con grande tenacia e forza d’animo, entrambe trasmesse al lettore fin dalla prima pagina.
Personalmente ho apprezzato molto il fatto che abbia affrontato anche la tematica sul servizio sanitario urlando a gran voce che c’è qualcosa che non va e che bisogna smetterla di nasconderlo.
Una scelta che merita un applauso, perché poco scontata, per niente banale ed estremamente audace.
Beh, in realtà sarebbe meglio dire che é il libro a meritare un applauso, perché questo è uno di quei romanzi che tutti dovrebbero leggere nella vita.

PER LEGGERE LA RECENSIONE COMPLETA DEL BLOG NOTTING HILL BOOKS CLICCA QUI: [...]
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Ricerca articoli simili per categoria