Attualmente non disponibile.
Ancora non sappiamo quando l'articolo sarà di nuovo disponibile.
Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza tutte le 2 immagini

Jonathan Strange & il Signor Norrell

4.3 su 5 stelle 10 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
Articoli disponibili visualizzati da altri clienti
click to open popover

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina flessibile: 887 pagine
  • Editore: TEA (22 febbraio 2007)
  • Collana: Teadue
  • Lingua: Italiano
  • ISBN-10: 8850212968
  • ISBN-13: 978-8850212965
  • Peso di spedizione: 599 g
  • Media recensioni: 4.3 su 5 stelle  Visualizza tutte le recensioni (10 recensioni clienti)
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: n. 144.625 in Libri (Visualizza i Top 100 nella categoria Libri)
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.3 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Copertina rigida
Consigliatissimo a chiunque voglia leggere una storia originale, scritta splendidamente, in un contesto storico accuratissimo ma pieno di magia "reale".
La prima recensione spiega già molto bene il quadro generale del libro, quindi non ripeterò cose già dette, ma eccovi il mio giudizio:
Personaggi reali e fittizi si intrecciano in maniera sorprendentemente gradevole e credibile e tutto il romanzo è pervaso da un delizioso, irresistibile humour britannico senza tuttavia diventare mai nè frivolo nè tantomeno troppo pesante.
La lettura scorre che è una meraviglia, fra colpi di scena e le ingegnose note a pié di pagina, che arricchiscono e completano il già variegato e complesso universo della storia (che si dipana in maniera sorprendente fra il mondo reale e quello degli esseri fatati).
Questo è un libro da gustare nel vero senso della parola, uno di quelli che vi spinge a frenarvi un po' per non leggerlo tutto d'un fiato, da leggere magari d'inverno con una bella coperta e una tazza di tè bollente, assaporando ogni capitolo.
(Se poi lo adorerete, com'é successo a me, vi segnalo una raccolta di racconti ambientati nello stesso universo, sempre della stessa autrice: "Le Dame di Grace Adieu", meraviglioso!!)
Commento 9 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
"Semplicemente fantastico!" è il primo commento che mi venne in mente, 5 anni fa, dopo aver letto il libro di Susanna Clarke per la prima volta.

Il romanzo può collocarsi a buon diritto tra i migliori fantasy mai scritti e, per questo motivo, ha ricevuto riconoscimenti internazionali, primo fra tutti il premio Hugo della World Science Fiction Society per il miglior romanzo del 2005.

Gli eventi narrati dalla Clarke si svolgono principalmente nel Regno Unito, durante le guerre Napoleoniche. Il tema del romanzo è la rinascita della magia in un mondo non più abituato ad utilizzarla.

I due protagonisti del Romanzo sono il compassato Norrel e l'istrionico Strange, che saranno al centro dell'attenzione della Società Inglese e che, con la loro magia "sperimentale", influenzeranno notevolmente l'andamento della guerra e la stessa struttura del loro Mondo.

La bellezza di questo libro non è soltanto nella la trama, variegata, multiforme e originale, ma nei dettagli. Il lessico e le strutture narrative utilizzate sono tipiche dell'Ottocento: sono difatti presenti centinaia di divertenti note a fondo pagina con riferimenti a episodi, libri di magia e biografie (chiaramente immaginari ), il tutto condito da un Humor irresistibile.

Consiglio questo libro a chiunque piaccia leggere un ottimo romanzo, fantasy o meno.
Commento 8 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile Acquisto verificato
Questo libro mi è stato consigliato e dopo aver trovato la trama in giro sul web, anche se è abbastanza lontano dal genere di libri che leggo di solito, ho deciso di prenderlo ed eccomi qua...
Che dire!? E' senza dubbio un romanzo scritto in modo eccellente. Il miscuglio tra storico e immaginario è fatto in modo talmente naturale che fa sembrare la magia una cosa che esiste da sempre!
I personaggi sembrano reali da quanto sono descritti bene...pagina dopo pagina sembra di provare le loro emozioni e i loro disagi in una serie di avventure che ti trascinano in un mondo parallelo al nostro in cui ti viene voglia di entrare fin dall'inizio della storia.
Unica pecca il finale...mi ha lasciato un po' l'amaro in bocca. Non posso dire altro per chi non l'ha ancora letto, ma personalmente avrei preferito che terminasse in modo un po' diverso, pur essendo consapevole che analizzando la vicenda era forse il modo migliore per terminarlo.
Nonostante questo però lo rileggerò sicuramente, perchè penso che purtroppo ce ne siano pochi di romanzi di questo tipo! Di solito, almeno dal mio punto di vista, i romanzi così lunghi a un certo punto risultano pesanti, cosa che qui non succede! Al contrario, malgrado le quasi 900 pagine, dopo averlo finito sembrerà fin troppo corto...
Consigliatissimo a chi ama il genere e non ;)
Commento 5 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Copertina flessibile
Ampolloso, sofisticato, elegante.
Vittoriano e molto inglese, “Jonathan Strange & il signor. Norrel” sembra essere stato scritto un secolo fa, invece è del 2004. Opera d'esordio di Susanna Clarke, inglesissima, è un libro che o ami visceralmente, con la sua prosa musicale e ricercata, le splendide immagini e le pagine nere (come nell'edizione che comprai io) o lasci a metà scarsa, tra sbadigli e noia. L’autrice ha impiegato qualcosa come nove anni per venirne a capo, ma direi che meglio di così non poteva fare. Nel 2005, “Jonathan Strange & il signor. Norrel” vince il premio Hugo ed il World Fantasy Award.
E’ un bel librone, corposo. Quasi mille pagine. Ricco di illustrazioni meravigliose, in bianco e nero, che ricordano schizzi a carboncino. Preziosissimo romanzo, pieno di riferimenti letterari, di parentesi storiche e di bellissime e fondamentali note a piè di pagina, mescola sapientemente le atmosfere brumose del romanzo romantico e gotico inglese, la comedy of manners, Jane Austen e la sua nobiltà di campagna, Dickens e la sua critica verso la società, il tutto condito con un pizzico di Magia.
Attenta e stravagante rivisitazione storica (l’Inghilterra durante le guerre Napoleoniche), scontro-incontro tra due personaggi assolutamente antitetici ma complementari, che per tutto il romanzo non fanno che incontrarsi e scontrarsi e cercarsi ancora, “Jonathan Strange & il signor. Norrel” è un libro da leggere davanti al caminetto, con una tazza di the in mano, gustandosi a pieno il ricco intreccio ed il sofisticato gioco di scatole cinesi che l’autrice ha creato. Un libro denso, malinconico e curato nei minimi dettagli, piacerà a chi ama i libroni, l’humor inglese, i classici e lo stile ottocentesco.
Commento 3 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Ricerca articoli simili per categoria