Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

L'Arabesco: Parte seconda (D'amore e d'Italia Vol. 3) di [Duchamp, Pitti]
Annuncio applicazione Kindle

L'Arabesco: Parte seconda (D'amore e d'Italia Vol. 3) Formato Kindle

4.5 su 5 stelle 2 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle, 28 giu 2017
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99

Lunghezza: 209 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato
  • Libri simili a L'Arabesco: Parte seconda (D'amore e d'Italia Vol. 3)

Descrizione prodotto

Sinossi

La vita dei Marchesi della Spada non sarà una discesa adorna di rose e fiori profumati. Riappaiono i personaggi che hanno permesso il coronamento dell’amore tra Alida e Raffaele e anche coloro che lo hanno osteggiato. I due protagonisti attraversano i fastosi e magnifici scenari di un Piemonte sabaudo all’apice dello splendore e di una Toscana guidata con dignità dalla casata dei Lorena. Su tutto vince incontrastato l’amor di Patria che guida le azioni spericolate di Raffaele e costringe Alida a dividere il cuore tra la sua Firenze e Torino, la nuova Patria.
Potrà ancora una volta il loro amore vincere sugli eventi della vita e sulle turbolenze che agitano la penisola italiana?

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 715 KB
  • Lunghezza stampa: 209
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B073HDH7C3
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.5 su 5 stelle 2 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #1.876 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.5 su 5 stelle
5 stelle
1
4 stelle
1
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Consulta entrambe le recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Acquisto verificato
Nel secondo volume della serie abbiamo conosciuto e amato Alida e Raffaele e li abbiamo lasciati freschi sposi, felice e contenti. In questo volume viene narrata la storia dei dieci anni successivi della coppia quindi dai moti del 21 alle rivolte del 31. L'autrice ormai ci ha abituati alle sue splendide storie d'amore ottimamente calate nell'ambientazione italiana del risorgimento e i moti politici ce li fa vivere da spettatori mentre imbastisce i moti del cuore dei due protagonisti. Entrambi affascinanti, bellissimi, ricercati e desiderati, Raffaele da sempre amato dalle donne e Alida che, preso il suo posto di Marchesa della Spada, entra a far parte dei salotti torinesi divenendo la più desiderata e ammirata donna del regno. Due personaggi così amati e al tempo stesso invidiati. Le malelingue gorgogliano e si insinuano dove possono per mettere zizzania mentre la gelosia di entrambi rischi di far saltare la coppia quando dal passato di ognuno di loro riemergono vecchi fantasmi. Ma si sa l'amore è sempre più forte di qualunque tempesta. Stavolta Raffaele è attivo come non mai nella politica e nel perseguimento degli ideali di libertà e unità e questa sua attività lo terrà forse troppo lontano dall'amore della sua vita. Non mancano i colpi di scena, gli isterismi, le vendette, le arroganze degli invasori. Come ci ha abituati ormai questa brillante autrice emergente un mix di storia e passione dosati in un perfetto equilibrio, una narrazione scorrevole, intensa e coinvolgente, una storia che appassiona in ogni sua pagina. Un romanzo e una serie da leggere assolutamente e una scrittrice da tenere d'occhio in futuro.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Di Gio il 5 luglio 2017
Recensione a cura di LibriMagnetici Blog
Se non avete letto la prima parte "ATTENZIONE SPOILER"!!!
Salve, Signori e Signore, sono qui oggi per parlarvi della seconda parte del libro “L’Arabesco”, terzo libro della “Series d’amore e d’Italia”.
Allora, avevamo lasciato Raffaele e Alida innamorati più che mai, ma all’orizzonte si scorgevano nubi in arrivo. La città di Torino, dopo le rivolte carbonare e l’intervento dell’esercito austriaco, iniziava pian piano a rivivere.
Alida, nel frattempo, era diventata la più ricercata nei salotti torinesi, la sua presenza oscurava qualsiasi altra donna e ogni uomo era affascinato e tentato da tanta bellezza, ma anche il suo carattere era particolare e ogni uomo pendeva dalle sue labbra. Ma il suo amore per Raffaele era talmente forte e puro da non far caso a nessun altro uomo. Amata da Regine, Re, Conti e molti altri, aveva una buona parola per tutti, trovandosi anche a far anche da cupido, come quando è riuscita a far riavvicinare Celeste Albenghi al suo amor perduto: suo marito il Conte Liberati, ma da tempo lontano.
La storia d’amore tra Alida e il Marchese della Spada procede a gonfie vele, ma dal passato dell’uomo ritorna una donna che metterà zizzania in casa del Marchese. La forza e la sfrontatezza di Alida, però, metteranno in riga la donna, anche se non sarà l’unica a intromettersi. Ma non è solo questo a incrinare la loro storia. Raffaele, infatti, viene bandito da palazzo e non può più né scrivere l’Arabesco né parlare di politica, poiché il rischio è troppo grande e Sua Maestà Carlo Felice, glielo comunica senza nessun scrupolo.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria