Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 0,99

Risparmia EUR 14,91 (94%)

include IVA (dove applicabile)
Leggi questo titolo gratuitamente. Maggiori informazioni
Leggi gratis
OPPURE

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

L'accordo del diavolo di [Sorrenti, Luigi]
Annuncio applicazione Kindle

L'accordo del diavolo Formato Kindle

4.3 su 5 stelle 79 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 0,99

Lunghezza: 514 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Dopo il successo editoriale di "Immagina i corvi" Luigi Sorrenti torna in libreria con un romanzo ricco di mistero, suspance, leggenda e blues.

Poison è un paesino sperduto sul delta del fiume Mississippi.

Qui, in un cimitero abbandonato, il bluesman maledetto, Robert Johnson, firma il suo patto col Diavolo. La gloria imperitura in cambio dell'anima.

Dieci anni dopo la morte del musicista, alcuni misteriosi omicidi turbano l’apparente tranquillità del paese e quasi contemporaneamente la Strada che porta al vecchio cimitero diviene teatro di tragici incidenti automobilistici.
Nessuno sembra conoscere la causa del male che aleggia su Poison. Si narra di un'ombra scura che si muove inquieta fra le lapidi del cimitero, di un'armonica che nel silenzio della notte fa udire il suo canto.

Fra dubbi e incertezze, indagini serrate e vecchie leggende, fra il terrore vischioso e tetro per un inafferrabile assassino e quello, per molti versi peggiore, di una Strada maledetta, si muovono tre ragazzi, tre amici, tre fratelli. Sono Remo, Leo e Flora, i protagonisti di una storia che parla d’amore e di morte, di esistenze dannate, di anime perse e infelici, della vita che scorre fra sofferenze e inganni e di tutto ciò che ha a che fare con la musica blues.

Solo molti anni dopo, ormai anziani e quasi decrepiti, la verità sulle morti che hanno segnato per sempre le loro vite, quella di Poison e di tutti i suoi abitanti, verrà a galla nella sua perversa tragicità.

Dalla seconda/terza di copertina

PREFAZIONE Quelle vecchie storie che non muoiono mai… Se una notte qualsiasi (magari buia e tempestosa) di un anno qualsiasi, gli spiriti di Robert Johnson, Charley Patton, Blind Boy Fuller, Leadbelly, e tanti altri bluesman del passato, magari in una casa di campagna come non se ne vedono più, nei pressi di un camino, dovessero voler raccontare una storia, di quelle che fanno paura come vuole la tradizione orale, ecco che probabilmente quegli spiriti inventerebbero una storia come quella scritta da Luigi Sorrenti...

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 2214 KB
  • Lunghezza stampa: 427
  • Editore: Koi Press (6 marzo 2016)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01CN34RSW
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.3 su 5 stelle 79 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #1.545 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
E’ il primo libro che leggo di questo scrittore e devo dire che è stata una piacevolissima scoperta. L’inconfutabile talento dell’autore riesce a tenere incollato il lettore al romanzo sin dalle prime pagine. Il racconto è permeato, dall’inizio alla fine, da un’ atmosfera misteriosa e intrigante; si ha la sensazione corporea di essere proiettati indietro nel tempo, in uno sperduto Bayou del Mississipi, seduti intorno a un fuoco di notte, ad ascoltare storie di ombre e fantasmi, di diavoli e vodoo, di terrore e oscurità, di morte e violenza. Tutto ciò sullo sfondo storico dell’America degli anni ’50 e con un costante sottofondo di lacerante musica blues. I personaggi sono ben delineati, nitidamente raffigurati nel loro ruolo sociale, ma la vera protagonista è una strada, la “sanguinaria”, che per decenni continuerà inspiegabilmente a mietere vittime. Ogni cittadino di Poison che conosciamo sarà costantemente perseguitato dalla vicinanza dell’Ombra e su ciascuno graverà il sospetto della colpa, ma la rivelazione finale……. sarà una vera sorpresa! Insomma, un libro da leggere tutto d’un fiato. Complimenti all’autore per la sua maturità artistica e per la capacità di mantenere costante la suspense durante tutta la narrazione. Consigliatissimo!
SabinaReview
Commento 12 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Scritto molto, molto bene. Un'ottima prosa, mancanza praticamente assoluta di refusi, storia originale (pur nei continui richiami alle atmosfere e ai personaggi del grande King...)e personaggi ben delineati.A differenza di altrii, ho trovato la lettura di questo lungo romanzo, assolutamente piacevole e non stancante.L'autore oscilla molto tra il "giallo" classico e il romanzo soprannaturale, spiazzando ripetutamente il lettore e portandolo ad un finale degno di lode e, per me, inaspettato. Il problema è che, nel momento in cui si vuole dare una "spiegazione gialla", allora bisogna rispettarne i crismi, e non è accettabile, riferita al decisivo comportamento di un personaggio, leggere la frase : "Perchè lo ha fatto ? NON LO SO...! " Questo, aggiunto ad alcuni passaggi poco chiari (la frase dello sceriffo sul bimbo..., per esempio) e, ma questa è solo una curiosità, una ripetuta descrizione di Roma, come "una città perennemente ricoperta dalla "sabbia del deserto", che rende irrespirabile l'aria e fa lacrimare gli occhi...", che mi faceva pensare più alla capitale del Qatar o degli Emirati Arabi...
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Non è facile scrivere pareri e sensazioni che mi ha lasciato questo libro, perché sono talmente tante che rischio di dimenticarne qualcuna, perciò partirò da un punto di vista molto semplice: Luigi Sorrenti è uno Scrittore di talento, come ce ne sono pochi in giro. Ho trovato il suo romanzo per caso, senza averne sentito parlare, ma è stata una rivelazione sorprendentemente bella. Prima di tutto la storia, che di per sé è originale, mai scontata e dal ritmo serrato. Ci sono diversi salti temporali e all'inizio possono risultare strani, ma andando avanti nella lettura si comprende che è un lento e inesorabile cammino da compiere per comprendere ogni sfaccettatura della trama e per chiudere il cerchio alla fine del libro. Infatti anche il finale non lascia delusi, anzi, lascia un soddisfatto sorriso sulle labbra, perché capace di cambiare le carte in tavola fino all'ultima parola. Secondo fattore importante di questa lettura è stata la narrazione, degna dei più famosi autori blasonati, briosa, ricca, colta, senza risultare mai pesante. Terza cosa i personaggi che ti entrano nella testa e non ti lasciano nemmeno quando hai finito di leggere. Credo che meriterebbe molta più visibilità, perché talenti come il suo in giro ce ne sono davvero pochi. Se vi piace la musica, la storia americana e fantasticare sui paesi desolati del Mississipi; se vi piacciono i triangoli amorosi, i delitti in cui il colpevole non è scontato, le storie di riti vodoo e i patti con il diavolo ... beh non potete perdervi questo piccolo capolavoro! Vi mancherà una volta terminato!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Pur avendo letto molte recensioni positive su questo libro, iniziandolo non sapevo cosa aspettarmi: non era chiaro se fosse un giallo, un thriller, un horror o un mix di tutto questo. Alla fine dico: è un bel libro, una lettura molto piacevole, scorrevole e conivolgente. Ci sono morti sospette, maestri voodoo, accenni horror, citazioni western e tesori nascosti, assassini da arrestare ed indagini da svolgere, intrallazzi e carriere politiche e, ovviamente, il colpo di scena finale. Il tutto scorre lungo una narrazione viva, assolutamente mai banale e mai noiosa, che copre 80 anni di vita di un paese degli Stati Uniti del Sud. Bel libro, mi è piaciuto molto.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
E' un romanzo ben strutturato. Gli ingredienti sono di prim'ordine e l'idea di base appare ottima. La lettura appre fluida e scorrevole, le nebbie cristalline del delta del fiume, mi hanno accompagnato lungo tutto il racconto e quasi percepivo le note di sottofondo del bluesman maledetto... Tuttavia l'autore non è riuscito a mantenere lo stesso thrilling descrittivo nel corpo della storia, perdendosi troppo spesso in approfondimenti soggettivi e psicologici che tendono a distrarre il lettore, facendo cadere il pathos nello stesso oblìo da cui proviene il giovane Tentatore... Senza dubbio finale non affatto scontato e prevedibile, quasi a dimostrare tutte le potenzialità narrative dell'autore.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover