Scopri Scopri MSS_flyout Cloud Drive Photos Learn more CE En savoir plus Scopri Shop Kindle Shop now Clicca qui Scopri Sport GoW



il 29 novembre 2016
Ho ricevuto questo fantastico dispositivo dopo 3 giorni dall'ordine. Il telefono si presenta dentro ad una scatola, semplice e colorata, con in dotazione un caricabatterie veloce in grado di ricaricare completamente l'enorme batteria, da scarica, in meno di 2 ore. Un utilissimo adattatore USB OTG, il classico tool per aprire il carrello delle SIM/scheda mircroSD, e il manuale completamente in italiano. Nella versione per il nostro mercato mancano guscio protettivo in silicone morbido trasparente e auricolari.

Parliamoci chiaro... ogni cosa va valutata per il segmento di mercato in cui si inserisce (come è ovvio) e da qui, in base alle caratteristiche e alla qualità del prodotto, si valuta il suo rapporto qualità/prezzo. Il Lenovo P2, a oggi (novembre 2016) con i suoi 280 euro circa, ne esce vincitore! Non aspettatevi un telefono "da gara" per fare i test a chi apre prima mille applicazioni, ma aspettatevi quello che è: un buon telefono, fluido, veloce, costruito bene che regala un'autonomia esagerata con un'ottima ricezione e qualità audio! Il Qualcomm Snapdragon 625 è un ottimo SOC medio gamma, che, vero, non supporta le ultime memorie, modem, storage ultraveloci ma che comunque si difende benissimo in velocità ed è stato progettato per avere un rapporto prestazioni/consumi molto buono. Di fatto, va benissimo e consuma pochissimo. Unite questo SOC a una batteria molto capiente, a uno schermo super AMOLED e a un software quasi stock con pochi fronzoli, talvolta inutili, e avrete una combinazione che vi lascerà a bocca aperta! Non sono molti giorni che lo sto provando, ma la sua autonomia è incredibile! Credetemi! Con un uso da persona "normale" si può tranquillamente arrivare ai 3 giorni.

Qualcuno potrà dire che se si guarda a marche meno conosciute nel nostro mercato ma più forti e famose nei mercati asiatici (altri telefoni cinesi meno famosi insomma) si possono trovare device che hanno la stessa autonomia a prezzi sicuramente inferiori. Tutto vero, ma questo è un dispositivo pronto all'uso, supportato ufficialmente, con software adatto all'utilizzo che se ne fa qui, in italiano, senza mille applicazioni dalle scritte incomprensibili e che ti notifica ogni cosa immediatamente senza dovere "smanettare" con boot loader, flash di ROM ecc ecc.
Si apre la confezione, si inserisce la SIM, lo si accende, si sceglie la lingua, il fuso orario, si inserisce il proprio account ed è tutto fatto!

Soldi spesi veramente bene!
77 commenti| 55 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 7 marzo 2017
Il telefono è incredibile come molti dicono ed infatti l'ho comprato sicuro che questa cosa delle notifiche fosse gestibile. Ma al momento non sto riuscendo e sto provando tutte le combinazioni possibili. Ho particolare problema con le Email, sia Gmail che Outlook, mentre parrebbe essersi risolto il problema per app tipo Whatsapp o Messenger. Per queste ultime sembrerebbe stato risolutivo il LOCCARLE nella paginata delle ''ultime app''. Per capirci la pagina che si apre se tenete premuto il tasto centrale, dove con l'icona del pennello potete ''resettare'' la RAM. Ecco se fate caso in alto a destra di ogni app presente in quell'elenco c'è un'iconcina rappresentante un lucchetto. Chiudendolo permettete alle app di restare in background. Con 4Gb di Ram potete assolutamente permettervelo!!!Ecco questo PARE mi abbia risolto con i social, invece niente sembra funzionare con le Mail. Inoltre il fatto che molti non se ne lamentino sembra far pensare ci possa essere in difetto HARDWARE su alcuni sfigati, tipo me. Ma non capisco se chi non se ne lamenti sia perchè non troppo interessato a notifiche immediata da parte di mail o quantaltro. Insomma, per ora sospendo il giudizio, ma se non riesco a risolvere in nessun modo, credo sarò costretto comunque a dare indietro il terminale, e mi piangerà il cuore xc mai visto tanto a così poco!!!

UPDATE 16 marzo: Per correttezza devo riferire che questo delle notifiche mancate pare possa essere non un problema ma un comportamento previsto del sistema Android 6 Marshmallow. In particolare una funzione di risparmio energetico chiamata Doze è studiata appositamente per mandare in letargo il telefonino e farlo risvegliare solo per notifiche ritenute (dal sistema) importanti e prioritarie. Un esperimento banale che ho fatto è stato mettere "notification issue'' insieme al nome di praticamente ogni telefonino presente nella prima pagina amazon sotto i 400 euro. Non c'è ne uno per il quale almeno un utente non si sia lamentato delle notifiche mancate. E' assurdo ma pare che Google abbia sacrificato l'immediatezza di una notifica importante per un po di batteria in più. Su un tel da 5100 mAh pare poi quasi una bestemmia.
55 commenti| 21 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 2 febbraio 2017
Dopo aver fatto molte ricerche per confrontare vari modelli ho deciso di acquistare questo Lenovo P2.
Non sono un fan di Lenovo (che conoscevo solo per i notebook) ma devo dire che sulla carta questo smartphone aveva parecchie caratteristiche interessanti.
Inizio col dire gli aspetti che, personalmente, reputo più interessanti (ovviamente tutto va valutato in rapporto al prezzo):

- AUTONOMIA
la batteria è veramente spettacolare, con l'utilizzo normale ci faccio 3 o 4 giorni ma, quando mi è capitato di utilizzarlo relativamente poco sono riuscito ad arrivare anche oltre i 5 giorni

- QUICK CHARGE 3.0
utilizzando il caricabatterie in dotazione in meno di due ore la batteria da 5100 mAh è carica
dati e tempi dell'ultima ricarica:
inizio ricarica 15%
dopo 30 minuti 56%
dopo 60 minuti 85%
dopo 75 minuti 92%
dopo 90 minuti 96%
dopo 105 minuti 100%

- SCHERMO
in questa fascia di prezzo lo schermo è veramente ottimo (Gorilla, credo 3)

- GPS
io che arrivo da un G2 ammetto di essere rimasto sorpreso dalla velocità di fix dei satelliti (un paio di secondi in campo aperto)

- AUDIO
anche qui piacevole sorpresa: altoparlanti con volume decisamente alto e con buona presenza (forse pure troppo) di frequenze basse

- PRESTAZIONI
i 4 GB di ram abbinati allo snapdragon 625 permettono prestazioni notevoli senza surriscaldamenti e perdita di fluidità

- LETTORE IMPRONTA
reattivo e immediato. Comodo che si possano registrare fino a 5 impronte (nel caso non venissero riconosciute dopo tot tentativi si può sbloccare in modo tradizionale con pin o pattern)

- PREZZO
a questo prezzo (pagato 290 euro) ritengo sia difficile trovare di meglio

l'interfaccia Lenovo è quasi una Android stock (diciamo che c'è di peggio sul mercato); temevo in una personalizzazione molto più spinta e invece è una "giusta" via di mezzo.
Non si capisce bene se aggiorneranno a Nougat ma visto l'hardware lo ritengo probabile (anche se non sicuro!)
peccato che la confezione NON contenga gli auricolari (anche se non è un grosso problema reperirli)
Secondo il mio personalissimo parere anche la forma è ben fatta e si riesce (più o meno) ad usare con relativa facilità anche con una mano sola; volendo si può attivare la funziona per l'utilizzo ad un mano (con una semplice gesture).
La scocca in metallo risulta essere abbastanza scivolosa quindi una cover, secondo me, è d'obbligo
mi sento di poterlo consigliare anche se sicuramente c'è di meglio e sicuramente il software è migliorabile (speriamo con alcuni aggiornamenti futuri!)
review imagereview imagereview image
33 commenti| 7 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 29 dicembre 2016
Credo di aver ricevuto prodotto difettoso le notifiche non arrivano se il telefono lasciato in stand by e poi quando si accende il telefono e si apre l app arrivano ! Per il resto mi avrà ottimo, chiesto rimborso , per me sono fondamentali per notifiche
66 commenti| 13 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 26 gennaio 2017
IMPORTANTE: Lo smartphone è stato aggiornato da pochi giorni ad Android 7, il che lo rende ancora di più un best buy assoluto. Dopo qualche giorno di utilizzo con Android Nougat, non posso che confermare la bontà del dispositivo. Grazie alla gestione nativa, è ora possibile attivare la doppia finestra e gestire due app dividendo lo schermo. Novità importanti anche per la tendina delle notifiche (con una nuova grafica, bella e ben leggibile e con maggiori opzioni) e menu impostazioni. Lato autonomia non riscontro differenze. Sempre più sorprendente al prezzo attuale, applausi a Lenovo per la cura, avendo aggiornato anche le patch di sicurezza alle ultime disponibili. Confermo e rinnovo i complimenti a Lenovo per la ottima gestione di questo P2 e ne consiglio l'acquisto a tutti.

Dopo aver girato parecchio il web alla ricerca del sostituto del mio vecchio LG G2, che devo elogiare per l'ottimo servizio svolto negli ultimi due anni, ho trovato questo smartphone che a detta di molti ha qualità da vendere. E in effetti ne ha, come vedrete.

Lenovo P2 porta al suo interno il SoC Qualcomm Snapdragon 625, un chipset del 2016, quindi abbastanza recente, realizzato con processo produttivo a 14nm LPP, si tratta di un octa-core con core 64-bit ARM Cortex-A53 in grado di operare fino alla frequenza massima di 2,016 GHz, la GPU è una Adreno 506 fino a 550 MHz, ha 4GB di RAM LPDDR3 933 MHz Single Channel, 32GB eMMC 5.1 di memoria interna. Lo Snapdragon 625 è probabilmente il processore migliore dell'anno per bassi consumi e ottime prestazioni. Lo schermo è da 5,5" Full HD Super Amoled a matrice Pentile, 401 ppi. Batteria integrata da 5100 mAh (!) con supporto alla tecnologia Qualcomm quick charge 3. Speaker 1.5W >85dB, amplificatore Texas Instruments TAS2555
Fotocamera posteriore Sony Imx298 da 13 Megapixels e anteriore Omnivision ov5695 da 5.

Lenovo P2 è dotato di tutti i principali sensori, infatti a bordo troveremo:
Accelerometro, Campo magnetico, Orientamento, Giroscopio, Luminosità, Prossimità, Gravità.
Inoltre vi è un sensore di impronte fulmineo e preciso alla risposta, con tanto di gestures che poi spiegherò.
È dotato inoltre di: Bluetooth 4.1 Low Energy a basso consumo, antenna NFC, Radio FM, GPS+A-gps+Glonass, WiFi a/b/g/n/ac dual band, alloggiamento per due sim (Dual standby) oppure una sim+ micro SD, Lte cat6, voLTE.

Ma vediamolo nel dettaglio.(ATTENZIONE: I voti che darò sono rapportati alla fascia di appartenenza dello smartphone, cioè quella media. I suoi concorrenti infatti sono Asus Zenfone 3 max o LG Xpower, poiché questo è un cosiddetto battery phone, così definiti perché dovrebbero garantire una autonomia superiore alla media degli smartphones. Può competere anche con lo Zenfone 3 normale che monta lo stesso processore anche se non ha la stessa autonomia).

Confezione voto: 7
Minimale. Contiene ovviamente lo smartphone :) Sotto lo smartphone troviamo una bustina nera con la spilletta per estrarre il carrellino delle SIM e una guida rapida. Più sotto c'è l'alimentatore con ricarica rapida (Ed è rapida davvero: Solo 2 ore per la ricarica completa di 5100 mAh è da record!). Niente cuffie in dotazione, peccato. A me personalmente non interessano ma forse a qualcuno potevano essere utili. Il voto non è molto alto per via della scatola stessa: la grafica e i colori sono, oltre che non bellissimi, non azzeccati in relazione alla tipologia di prodotto. A mio avviso, vista l'impostazione generale dello smartphone e a chi si rivolge, dei colori come il nero sarebbero stati più idonei.

Design voto 6,5
Design non certo originale che sa di già visto in molti punti anche se è davvero apprezzabile ciò che è stato fatto per renderlo maneggevole e ergonomico nonostante l'enorme batteria integrata. Non bellissima l'asimmetria del sensore di prossimità e della fotocamera anteriore ma ho visto di peggio. Bello invece il fondo con lo speaker e la porta micro USB, ma anche qui deja-vu... Non è né brutto né bello, forse troppo sobrio. Il colore da me acquistato è lo champagne Gold, piacevole e non pacchiano.

Costruzione e ergonomia voto: 9
Detto che il design non vi farà impazzire, non si può non apprezzare la costruzione curatissima, degna di un top di gamma: Scocca in alluminio con assemblaggi perfetti, pulsanti senza nessun gioco, fotocamera posteriore a filo scocca, bordi ben rifiniti, vetro display ben raccordato ai bordi. Ottima ergonomia nonostante il peso di 177 gr (peso peraltro non eccessivo considerata l'enorme batteria): In mano è ben bilanciato, i bordi laterali sono abbastanza sottili e dà una bella sensazione di cura e solidità. I pulsanti sono comodi da raggiungere. Sottile considerando la batteria che c'è sotto. Non scivoloso come tanti altri. Ben fatto Lenovo!

Display voto: 9
Un pannello Super Amoled Full HD luminoso e brillante, con un'ottima riproduzione dei colori e un ottimo contrasto, degno di rivaleggiare coi migliori Samsung. A mio modesto parere, è forse il migliore in questa fascia di prezzo. Guardarlo è un piacere. Il trattamento oleofobico è spettacolare: non trattiene sporco e ditate. Il voto è abbassato di mezzo punto a causa della luminosità automatica un po conservativa. Rimane sempre piuttosto bassa anche se sempre ben visibile. Ottima inoltre la visibilità al sole e con occhiali polarizzati (nel mio caso lenti Oakley). Anche qui comunque ottimo lavoro davvero!

Software e utilizzo voto: 9
Abbiamo a bordo del Lenovo Android 6.0.1 Marshmallow in una declinazione piuttosto vicina ad una stock, mediamente personalizzata da Lenovo. Apprezzabile il fatto che non ci sia bloatware, ovvero applicazioni spazzatura o duplicati che fanno le stesse cose delle app di Android o di quelle Google, come succede su molte personalizzazioni dei produttori. Ne deriva che questo Lenovo giri fluido e reattivo senza lag o impuntamenti che ne pregiudichino l'esperienza utente. Merito anche dei 4 GB di RAM e del processore molto buono. Funzioni utili come le app doppie per gestire più account della stessa app, ambiente sicuro per permettere l'utilizzo dello smartphone ad altre persone senza interferire con il nostro ambiente normale. Sul lato sinistro c'è un tastino per entrare nella modalità che io chiamo "Nokia 3310": disattiva connessioni, schermo e tutto ciò che consumi batteria. Restano attivi solo telefono, sms e contatti per risparmiare energia. Se usato di notte o con batteria bassa è molto utile e funzionale, oltre che permettere di allungare a dismisura la già incredibile autonomia. Peccato non poterlo configurare. Speriamo in un update software per questo. Per altre funzioni lascio a chi lo acquista il piacere di scoprirle ^_^ Qualcuno riporta problemi di notifiche in ritardo, soprattutto dall'uscita della modalità "Nokia 3310" o dopo uno standby prolungato specie con Telegram e Gmail. A me personalmente non è ancora accaduto, ma devo dire che con Gmail avevo difficoltà anche col vecchio smartphone. La prima cosa da fare se succede è andare su impostazioni>gestore alimentazione>gestione app sullo sfondo e settare le app. Il pallino verde sull'app farà si che non rimanga in background e non consumi energia. Ottimo per personalizzare a fondo lo smartphone ma per chi non è avvezzo è un problema. Comunque un software molto ben ottimizzato che darà una bella esperienza d'uso. Qualcosa qua e la si può migliorare ma nessuno è perfetto.

Sensori voto : 9
Il più importante è sicuramente quello delle impronte, preciso e fulmineo a patto di mettere il dito nel posto giusto, come succede su tutti. Possiede delle gestures che permettono di sostituire i tasti, davvero molto comodo oltre che funzionale. Appoggiando leggermente il dito si torna indietro, appoggiando e tenendolo appoggiato si entra nella schermata di selezione delle finestre, premendo il bottone si torna la home, tenendo premuto un po di più si entra in Google now. Ottimo! Ma il voto non è migliore a causa del sensore di luminosità troppo conservativo che tiene il display a luminosità a volte più bassa di quel vorresti, col risultato che a volte lo disattivo. Gli altri sensori, bussola compresa, funzionano ottimamente.

Audio e multimedia voto 8,5
Qualità generale piuttosto buona. Audio in chiamata chiaro e limpido, e anche la controparte ci sente bene. Speaker solo mono, al massimo gracchia un po' ma il volume è alto, molto alto. Meno buono in registrazione. Con le cuffie si ascolta bene la musica. Io utilizzo sempre, così ho un riferimento preciso, l'app Poweramp che consiglio a tutti per la qualità sonora.

Fotocamere voto: 6,5
E veniamo probabilmente, all'unico punto debole di questo smartphone: la fotocamera posteriore. Buona di giorno, parecchio rumorosa di sera e in ambienti poco luminosi. D'altronde, e chi mastica un po' di smartphone lo sa, il sensore Imx298 non fa miracoli. È adeguata alla propria fascia di appartenenza ma, vista l'ottima fattura dello smartphone, si poteva fare di più. Visto che oggi la fotocamera è spesso una delle principali motivazioni di acquisto per uno smartphone sarebbe stato meglio implementarne una migliore. Il software di gestione è semplice e possiede una modalità pro per settaggi manuali. Ottimo il lavoro sugli algoritmi software. Di giorno bilancia benissimo il bianco e i colori sono fedeli alla realtà. Nel complesso, se ci si sa fare, si possono portare a casa buoni scatti. Ma appena scende la luce sono dolori. La fotocamera anteriore è abbastanza buona, adeguata alla propria fascia.

Connettività e reti voto: 9
Ottima stabilità generale con tutte le connessioni, siano esse WiFi, rete mobile e dati, Bluetooth, NFC e radio FM (che però consuma e scalda un po). Si nota l'ottimo lavoro di Motorola. Segnale ottimo sempre, da verificare in zone con scarsa connettività come in montagna. Da questo lato non riscontro nessun minimo problema, prende anche laddove altri fanno fatica. Fix GPS piuttosto rapido e stabile. Perfetto!

Autonomia voto: 9,5
In una parola, mostruosa! Dopo le prime ricariche si superano abbondantemente le 14 ore di schermo senza risparmiare su nulla. Mai visto nulla del genere negli smartphones moderni. E senza dubbio riuscito l'appellativo di battery phone. E la carica con il suo caricatore è da record anch'essa: circa 2 ore per una ricarica da 0 a 100! Supporta Qualcomm Quick charge 3.0 quindi si può usare qualsiasi caricatore che implementi questa tecnologia. Personalmente non tornerei più ad un altro smartphone da caricare tutti i giorni. Non essere mai in difficoltà con l'autonomia è qualcosa di cui si fa difficilmente a meno e tutti gli altri smartphones vi sembreranno osceni. In molti dovrebbero prendere spunto da questo smartphone per come siano riusciti a implementare una batteria monstre in uno spessore più che accettabile. Ed è stato il motivo che me lo ha fatto preferire ad altri. D'altronde, sostituire un LG G2, che aveva un'ottima autonomia, non era una scelta facile...

Chi lo potrebbe acquistare? Tutti, ovviamente! La incredibile autonomia e l'ottimo lavoro di ottimizzazione svolto da Lenovo e Motorola, unito ad una costruzione curatissima e ad un'ottima ergonomia ne fanno lo smartphone ideale da sfruttare a più non posso. Se però le discriminanti di scelta sono il design e la fotocamera, non fa per voi. Sono gli unici punti a sfavore ma anche secondo me quelli meno importanti in un dispositivo che deve funzionare bene e senza patemi per la batteria. Però per molti sono importanti...

Piccolo update: Come sempre, un applauso ad Amazon per puntualità e prezzi. Dopo un giorno e mezzo lo smartphone era nelle mie mani. Sempre il riferimento quando si parla di acquisti online.
Aggiungo uno screenshot della batteria. 16 ore di schermo attivo tra apps, telefono, WhatsApp, mail e giochi leggeri!!! Da sogno! Bye bye problemi di autonomia...

Mi scuso se la recensione è stata lunga ma era giusto informare bene. [...] ^_^
review image
22 commenti| 60 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 11 febbraio 2017
Tu che stai leggendo questa recensione, sei indeciso...ammettilo.
Il tuo dubbio è: può uno smartphone di 250 euro soddisfare le mie aspettative?
Magari hai avuto sempre "top di gamma" (ormai non hanno più senso...per inciso), magari hai avuto un iPhone o un bel S6 e sei qui a cercare qualche informazione che ti spinga a cliccare sul pulsante ACQUISTA.
Beh, stai sereno direbbe un politico di dubbia credibilità...
Questo P2 ha 1 difetto: il prezzo.
Essì, potevano serenamente venderlo a 450 euro e forse avrebbe venduto lo stesso, magari non sarebbe stato un best buy e non avremmo i numeri di vendita che si hanno con un posizionamento a 250 euro, ma la qualità costruttiva (materiali nobili ed assemblati benissimo), software ottimizzato molto molto bene (mai un impunitamente, nemmeno con 100 app aperte contemporaneamente), fluido e con una batteria che offre 11712 ore di schermo attivo che si traduce in 4-5 giorni di autonomia senza risparmiarsi... lo candidano a "MUST STRISCIATA", essì...qui non c'è da pensare o riflettere o leggere, qui siamo davanti ad un regalo di Lenovo e noi ringraziamo Lenovo e ci auguriamo che continui anche con P3 a volerci bene...
Questo telefono lo puoi serenamente usare per tutto e ne rimarrai tra soddisfatto: uscire di casa al mattino ed usarlo per tutto e tornare a casa con ancora 70% di batteria o più non è cosa che capita spesso, quindi prendetelo ed usatelo...regalatelo in famiglia o tenetelo come telefono di scorta,...non esiste assolutamente nulla di paragonabile a questo prezzo...
PREGI:
1) batteria che dura 4-5 giorni
2) materiali ottimi
3) tasto home frontale rapido e fulmineo
4) display super amoled (come I migliori samsung)
5) sistema operativo: Nougat senza fronzoli, ossia esperienza alla "nexus"
DIFETTI:
1) nessuno...ok in molti dicono che la fotocamera non sia all'altezza, posso confermare che mentre il tutto è da 9/10, la fotocamera è da 6,5/7, ma assolutamente godibile.
Se son stato utile, vi prego di cliccare sull'apposito pulsante, apprezzerei molto il gesto e per coloro che lo faranno posso augurarvi di vincere al Superenalotto al più presto :) Buona serata!
33 commenti| 19 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 23 giugno 2017
Devo rivedere la mia recensione al ribasso. Ero partito entusiasta di questo telefono,ma dopo tre mesi i difetti son venuti fuori tutti e non sono pochi.

In primis noto tanti, tanti bug di sistema ed instabilità di alcuni applicativi, cose che fanno venire il nervoso! App che si chiudono da sole, comandi che non funzionano, tastiera che non prende le lettere.
Poi il sensore delle impronte digitali, che improvvisamente non funziona più, faccio un factory reset, funziona ancora, poi più, etc...

Poi i bordi dello schermo, a volte prendono tocchi fantasma, l'uso di una cover è sconveniente, non riesco nemmeno a usare la barra a destra di scorrimento pagina spesso.

Lo chassis in metallo, si bello, ma scovola come poche cose al mondo e si riga ancora di più

E infine la batteria, da 5100 mah, si, sulla carta, dopo tre mesi la durata è già decaduta tantissimo

Inoltre, il sistema operativo fa acqua da tutte le parti, mangia risorse senza senso, consuma batteria, mangia ram, fa partire da solo processi e servizi, chiude le app da solo in back ground.
E' la prima ed ultima cinesata che compro in vita mia, in un riassunto, sto telefono fa veramente pena. Mai più seguirò una recensione, mai più Mod di Android farlocche piene di bug. Torno a Google ed il suo sistema operativo nativo. Pollice giù

AGGIORNAMENTO:
dopo 4 mesi si è rotto il sensore delle impronte digitali. enorme nota dolente. Contatto Amazon mi dicono di contattare lenovo per chiedere assistenza. Lenovo mi dice di fare un riavvio in modalità provvisoria e se non funziona un reset di sistema. Faccio entrambi, nessun miglioramento. Lenovo dice di mandarlo in assistenza e mi da una procedura.
Primo problema, la procedura è diversa da quella che dice Amazon, quindi, Lenovo dice una cosa, Amazon un'altra. Quelli di Lenovo dicono che se lo ripara Amazon, la garanzia di Lenovo salta. Bene dico io, e non l'avevo comprato che da 4 mesi e non mi era mai caduto...
Bene, decido di usare la garanzia di Amazon, mando in posta il prodotto, ci mette dieci giorni per arrivare al centro di riparazione...
Amazon mi dice che in 13 l'avrò indietro o sostituiscono col nuovo.
A 4 giorni dal termine che mi è stato dato, arriva una mail dal centro servizi dicendo che il telefono era appena arrivato e che servivano almeno 10 gg.
Nel frattempo devo usare un vecchio telefono scasso che non sta acceso, io aspetto...ma decisamente la mia esperienza fin'ora con lenovo è partita bene per 1 mese, giusto il tempo di passare il periodo per il reso, dopo di chè, solo problemi.

AGGIORNAMENTO 2:
Dopo molto tempo perso con l'assistenza di Amazon, il telefono in riparazione era in un limbo in cui non si sapeva quando sarebbe stato riparato e quando sarebbe tornato.
Dopo un reclamo più formale a mezzo raccomandata, sono stato contattato da una responsabile che dopo aver fatto opportuni controlli ed avendo visto la situazione ha provveduto ad inviarmi un prodotto sostitutivo visto che dal 4 settembre, giorno di spedizione del telefono, al 22 settembre non vi erano stati aggiornamenti di alcun tipo.
Morale, dopo molto penare ho di nuovo il telefono. Per il momento non sto aggiornando a nougat 7, perchè temo che alcuni problemi venissero da lì, e perchè non ho voglia di fare un reset di fabbrica per installarlo. Spero che il sensore delle impronte digitali non si guasti di nuovo tra un paio di mesi.
22 commenti| 5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
I PRIMI 500 RECENSORIil 30 marzo 2017
Spedizione veloce e puntuale .

Il telefono arriva nella sua scatola originale , dove è stata sigillata da due bolli marchiati Lenovo .

Dentro trovate l'adattatore che rende possibile applicare una usb al telefono , e il carica batterie . Non sono presenti le cuffie .

Mi limiterò a descriverlo in maniera amatoriale visto che recensioni complete se ne trovano gia' molte e ottime.

4 gb ram
32 gb di memoria interna (24 utilizzabili effettivi , potete espanderla tramite micro sd)
octacore snapdragon 625
schermo gorilla glass 3 ( lucido brillante non vi si righerà anche senza la pellicola)
batteria da 5100 amper , io l'ho utilizzato due giorni interi calcolando che ho fatto tanti aggiornamenti , video e messaggeria varia .

Suono ottimo , non acuto , ha una cassa sola ma ottima .

Ad oggi riceve l'aggiornamento Android 7 super recente .

Ha un tasto dedicato al massimo risparmio che rende il cellulare come una del 900 quindi solo per messaggi e chiamate .

Le notifiche arrivano , ma ho notato un unico bug riguardante il tasto del risparmio . Se lo disattivate dovete riavviare il telefono altriemtni non tutte le notifiche vengono sbloccate , ma tanto quel tasto sarà inutile perchè la batteria è una e credo sola al mondo a durare così tanto ai giorni nostri .

Il sistema operativo va benissimo e molto reattivo , non preoccupatevi se all'inizio qualche app, si riavvia , è colpa di andorid 7 appena nato che deve ancora essere sistemato e ottimizzato .

La Lenovo non vi mette tante cavolate , anzi è stata molto ma molto tirchia , perchè nel mio non era presente nemmeno il lettore multimediale , che ho scaricato e che da l'opportunità di inserire gli mp3 come suoneria . Anche perchè ne ha poche.
Si personalizza in tutto , temi , icone , animazioni ecc io personalmente ho messo il luncher della Asus che trovo più completo e leggero , e che offre la possibilità di cambiare anche le font e avere i numerini di notifica sulle icone più importanti .

Si ricarica in due ore grazie al carica batterie studiato per la sua potentissima batteria . Non può usare i carica batterie senza fili .

Il sistema foto è forse una piccola pecca ma non eccessiva , perchè il suo dovere lo fa . Quella interna fa foto leggermente bombate , quella esterna non è adatta per foto in notturna , ma per il resto va benissimo e fa video in 4k .

Discorso memoria ....allora 24 gb non sono ne tanti e ne pochi , vanno bene diciamo se fossero stati 64 sarebbe stato meglio . Comunque come tutti i telefono ormai si possono inserire una sd (io uso da 32 gb vanno bene anche da 64)
l'unico problema è che la userete solo come memoria per foto , dati canzoni ecc , perchè si che il telefono offre l'opportunità di salvarvi le app, però queste si bloccano spesso e risultano lente se messe nella sd . Ma niente paura 24 gb sono più che sufficienti , giochi esclusi .

Ha il tasto fisico e meccanico per la Home o per tornare indietro , multi funzione , con incorporato il sensore di impronte , velocissimo e comodissimo anche perchè posto davanti è tutta un'altra storia .

Ha il led di notifica multi colore , potete scegliere voi il colore per ogni applicazione e la sua notifica . Si vede bene , su questo modello nero .
E' posto in alto a destra .

In conclusione il prezzo lo trovo accessibile e economico , con queste potenzialità una qualsiasi altra marca lo avrebbe messo a 200 euro in più .
294 lo trovo ragionevole . E' sempre di fascia media , forse anche per il suo deficit fotografico , che se non siete fotografi professionali va più che bene .

Io lo consiglio , ha prestazioni pari quasi a un top di gamma , un prezzo di un chinaphone ma non ha un root libero quindi originale senza intoppi .
22 commenti| 4 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
I PRIMI 500 RECENSORIil 1 febbraio 2017
 Lenovo P2 è una buona scelta per chi cerca uno smartphone Android con schermo grande e un’elevata autonomia, grazie alla batteria da 5100 mAh.

Il corpo è in metallo, ben fatto, l'assemblaggio è perfetto e i dettagli richiamano alla mente prodotti di fascia alta. Il tasto home rettangolare - che è anche lettore d'impronte digitali - gli angoli e i bordi sono smussati, la copertura è in vetro con curvatura 2.5D.

Lo spessore è pari a 8,3 mm, non è molto, ma nemmeno poco, ma è soprattutto il peso di 177 grammi a risultare sopra alla media.

Lo schermo è da 5.5", un modello AMOLED, con colori molto brillanti e accesi. I colori non sono quindi molto accurati, ma piaceranno a molti.

La piattaforma hardware è composta da un processore Qualcomm Snapdragon 625, affiancato a 4 GB di memoria RAM, mentre lo spazio di archiviazione è di 32 GB (24 GB disponibili). NFC, Bluetooth, Wi-Fi ac, GPS, radio FM, LTE (300/50 Mbps). Potete anche installare una scheda MicroSD per ampliare la memoria.

Android è installato in versione 6.0.1, ed è atteso l'aggiornamento a Nougat. La personalizzazione Lenovo è molto limitata, è stato aggiunto qualche pulsante nel menù a tendina delle impostazioni veloci, la ricerca veloce, la possibilità di personalizzare i pulsanti di sistema, dei gesti per attivare velocemente delle applicazioni, la funzione "ambiente protetto" che permette di mettere sotto controllo delle applicazioni e proteggerle con una password. Ci sono anche alcune applicazioni preinstallate, ShareIT che permette di condividere più semplicemente i contenuti tra smartphone, tablet e PC, SyncIT per effettuare un backup del dispositivo, la suite di protezione McAfee Mobile Security e Lenovo Companion, un'app che permette di tenere aggiornato lo smartphone e offre una guida in linea.

La fotocamera posteriore è composta da un sensore da 13 megapixel, e offre qualità soddisfacente, soprattutto in buone condizioni di luminosità.

La batteria ha la capacità da record di 5100 mAh, che offre un'autonomia di due giorni anche con uso impegnativo. Inoltre c'è la ricarica veloce, che permette in 20 minuti di ricaricare la batteria del 30/40%, che per questo smartphone significa raggiungere l'autonomia di una giornata di uso poco intensivo. In un'ora e mezza è comunque possibile ricaricare completamente la batteria. Oltretutto la funzione di risparmio energetico attivabile tramite interruttore permette di allungare di ore l'autonomia in caso di necessità.

VERDETTO

Il Lenovo P2 è una validissima scelta per chi necessità di uno smartphone Android in grado di offrire un'elevatissima autonomia.

La piattaforma hardware non è tra le più potenti in circolazione me è più che sufficiente per tutte le necessità del 99% degli utenti, anche chi vuole ogni tanto giocare. I 32 GB di memoria, nonché la possibilità d'inserire una scheda MicroSD, eliminano qualsiasi problema di spazio. L'unico vero difetto è probabilmente il peso di 177 grammi, che non è poco. Se non vi spaventano le dimensioni e il peso, e volete massima autonomia a meno di 300 euro, il P2 fa al caso vostro.
review imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview imagereview image
0Commento| 5 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso
il 19 aprile 2017
Il Lenovo P2 è uno dei terminali migliori al momento sul mercato, non per la fascia di prezzo di appartenenza ma in generale. Combina autonomia superlativa (3 giorni in uso classico, 2 giorni con diverse ore di videogiochi) a una fluidità da top di gamma. Il tutto è condito con uno schermo super amoled di qualità, al pari del celeberrimo samsung s7.
Con 45minuti di navigatore in alta precisione maps, la batteria si scarica del 10-11%.
Perfetta la ricezione telefonica, dual sim o mono sim con scheda sd. 4g con tutte le bande presenti. Buono anche il wifi.
Un processore 625 che è stata la rivelazione del 2016. 4gb di ram con un ottima gestione, le app restano aperte (anche i giochi).
Sopra le aspettative la fotocamera che fin quando c'è luce si comporta in modo ottimo, il dual flash bitonale fa il suo lavoro al buio ma aumenta il rumore negli scatti.
Il sensore delle impronte è fulminio.
Buono anche l'audio, mono ma dal volume più che discreto. La qualità audio non è quella di un axon 7 ma supera tranquillamente quella dei nuovi top gamma blasonati con micro speaker per esaltare il design. L'audio in capsula è perfetto, quello in cuffia jack nella media (ma non ve ne accorgerete a meno di essere audiofili).
La scocca ha le stesse dimensioni di un Motorola moto g5plus ma portando con se 0.3 pollici in più.
Android 7.0 e aggiornamento di sicurezza di Febbraio.

Unico lato negativo la vibrazione bassa. Io personalmente uso un miband 2 e non soffro il problema.

Straconsigliato.

Spedizione deludente, pacco arrivato divelto. Totalmente aperto e rotto.
22 commenti| 10 persone l'hanno trovato utile. Ti è stata utile questa recensione? Segnala un abuso