Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo Kindle: EUR 9,99
include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

L'estate più bella della nostra vita di [Barra, Francesca]
Annuncio applicazione Kindle

L'estate più bella della nostra vita Formato Kindle

4.3 su 5 stelle 3 recensioni clienti

Visualizza tutti i 2 formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 9,99
Copertina rigida
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 14,11

Lunghezza: 200 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Ci sono momenti della vita che restano nel cuore per sempre
 
L’estate è la stagione della libertà, dei sorrisi e del profumo di salsedine. Ma per Giulia e Lorenzo quest’anno tutto è diverso. Sono costretti a trascorrere due lunghi mesi in Basilicata, la terra d’origine della madre. Una terra lontanissima da loro, cresciuti al Nord. Una terra di cui non hanno ricordi, perché da quando erano piccolissimi non ci sono più tornati. Una terra dove c’è una famiglia di cui non sanno nulla. I due ragazzi preferirebbero essere da qualsiasi altra parte invece che con quei nonni così all’antica, quelle zie troppo amorevoli, quei cugini che pur essendo coetanei sembrano distanti anni luce da loro. Eppure giorno dopo giorno scoprono la magia di un posto dove sembra che il tempo si sia fermato. Dove lo stare a tavola insieme vuol dire prendersi cura l’uno dell’altro. Dove l’amicizia è un valore importante. Ma anche lì, in quei luoghi che profumano di liquirizia selvatica, ci sono dolori che non si ha il coraggio di portare in superficie. Ci sono segreti che raccontano di un amore che ha diviso una famiglia. Che ha diviso tre sorelle per troppo tempo.
Ora Lorenzo e Giulia sono pronti a rompere quell’equilibrio di bugie e segreti, sono pronti a farle riavvicinare. Perché non esiste mai una sola verità. Perché dopo mille estati malinconiche arriva sempre un’estate in cui si diventa adulti per davvero. Un’estate in cui si riavvolge il filo di ciò che si credeva perduto per sempre in silenzi e malintesi. Un’estate in cui ci si innamora, in cui i ricordi non fanno più male. L’estate più bella della propria vita.  
Francesca Barra torna alle atmosfere che l’hanno fatta amare dai lettori: la Basilicata e i legami familiari. Dopo il grande successo di Verrà il vento e ti parlerà di me e Il mare nasconde le stelle, un nuovo attesissimo romanzo indimenticabile. La storia di amori e amicizie che permettono agli adolescenti di diventare adulti felici. La storia di tre sorelle e la difficoltà di un unione così forte e innata. La storia di un’estate che ha perso il suo velo di nostalgia per diventare quel momento in cui ogni cosa torna al suo giusto posto.

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 706 KB
  • Lunghezza stampa: 180
  • Editore: Garzanti (18 aprile 2017)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B01N81326P
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.3 su 5 stelle 3 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #3.205 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.3 su 5 stelle
5 stelle
1
4 stelle
2
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Vedi tutte le 3 recensioni cliente
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Di sabina il 23 aprile 2017
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Leggetelo questo libro. Sono pagine in 3D, di sensi, tattili, odorose, di quelle che ti fanno venire fame perché hanno la capacità di raccontare sapori, profumi, fragranze di quella terra, che ti sembra di esserci dentro. E poi ti fanno piangere. Di commozione, compassione, empatia, malinconia, gioia.
Leggetela questa storia famigliare, queste vicende di donne, sorelle diverse, nostri archetipi femminili, stagioni di vita, passaggi obbligati, dove è facile riconoscersi nei tratti di Ida, Rossella e Beatrice, di tutte un po'.
Leggetelo questo romanzo che si ingurgita tutto d'un fiato e si assapora piano piano in un crescendo di gusto. Francesca Barra hai superato te stessa.
Commento 2 persone l'hanno trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Il romanzo di Francesca Barra è di un realismo disarmante, soprattutto per chi conosce realtà come quella di Borgo Felice. I piccoli paesi possono diventare una prigione per chi sogna in grande, ma anche per chi teme il giudizio degli altri. Le tre protagoniste non potrebbero essere più diverse tra loro e ho apprezzato molto la scelta narrativa dell'autrice che ce le ha descritte e raccontate singolarmente. Questa scelta facilita il lettore anche nella comprensione dei fatti, narrati da tutti i punti di vista. La mia preferita, è Ida, la giusta via di mezzo tra le tre sorelle. Anche i ragazzi sono stati eccezionali e molto più maturi dei genitori, Miriam ha conquistato ufficialmente un pezzetto del mio cuore. La speranza di realizzare i propri sogni nel famoso 'nord', viene presto sfatata, fondamentalmente, dipende tutto da noi e dalle nostre capacità ma ci si può sentire imprigionati anche in una metropoli. Ho apprezzato molto lo stile diretto ma ricercato ed elegante dell'autrice. La trama, pur nella sua semplicità, coinvolge il lettore e lo appassiona con una storia vera e per nulla romanzata. Quelli narrati, sono problemi reali e quotidiani di una famiglia qualunque che cerca di restare unita e ricominciare da zero.
Personalmente, è una storia che mi è piaciuta molto e che saprà farvi buona compagnia soprattutto in vista del periodo estivo. La consiglio!
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Ciao Cosmo, sono pronta a parlarvi dell’ultimo libro che ho letto, “L’estate più bella della nostra vita” di Francesca Barra, edito Garzanti.

Mi è piaciuto molto il modo in cui la trama è stata strutturata. Il romanzo infatti è diviso in due parti. Nella prima parte troviamo i capitoli dedicati alle tre sorelle, narrati in prima persona, in ordine dalla più piccola alla più grande: Rossella, Beatrice e Ida. Ogni capitolo è raccontato dal punto di vista della protagonista e si parte da aneddoti sull’infanzia fino ad arrivare all’età adulta, quando qualcosa si è incrinato in modo irreversibile modificando il rapporto tra le tre.
Sono tre sorelle molto diverse tra loro: Rossella la buona, Beatrice l’eccentrica e Ida la materna. Ognuna racconta la storia da dove era stata interrotta in precedenza e la porta avanti, senza ripetizioni, dando una visione a 360 gradi della vita e delle esperienze diverse vissute e soprattutto di ciò che è accaduto dopo il punto di rottura.

“Il momento esatto in cui abbiamo smesso di essere felici, io non lo ricordo. Però so che il tempo in cui eravamo ancora felici appartiene alla nostra infanzia”.

La seconda parte invece è raccontata da un narratore esterno un po’ particolare, l’estate, quella del 2016, durante la quale gli adolescenti Giulia e Lorenzo si ritrovano a vivere una vacanza insolita in un luogo che non hanno mai visto: la Basilicata. Cresciuti al Nord, dovranno affrontare una realtà completamente diversa da quella a cui sono abituati, compresi i pregiudizi (attivi e passivi); saranno proprio loro a fare la differenza portando una ventata d’aria fresca in una famiglia logorata dal tempo e dai silenzi.
Ulteriori informazioni ›
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
click to open popover