Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone
  • Android

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.

Prezzo edizione digitale: EUR 5,99
Prezzo Kindle: EUR 4,49

Risparmia EUR 1,50 (25%)

include IVA (dove applicabile)

Queste promozioni verranno applicate al seguente articolo:

Alcune promozioni sono cumulabili; altre non possono essere unite con ulteriori promozioni. Per maggiori dettagli, vai ai Termini & Condizioni delle specifiche promozioni.

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Invia a Kindle o a un altro dispositivo

Liberazione (Davlova Vol. 1) di [Sexton, A. M.]
Annuncio applicazione Kindle

Liberazione (Davlova Vol. 1) Formato Kindle

4.0 su 5 stelle 14 recensioni clienti

Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Formato Kindle
"Ti preghiamo di riprovare"
EUR 4,49

Lunghezza: 362 pagine Miglioramenti tipografici: Abilitato Scorri Pagina: Abilitato

Descrizione prodotto

Sinossi

Davlova: una città-stato oppressa dalla povertà e governata da un'aristocrazia tirannica. Le risorse sono scarse e la tecnologia è illegale. E nei bassifondi cova la rivoluzione.
Misha è un borseggiatore comune, finché il suo capo non gli assegna un nuovo lavoro. Facendosi passare per una prostituta, Misha viene spedito a lavorare per uno degli uomini più potenti della città. Ma il suo vero obiettivo è molto più pericoloso: avvicinarsi a Miguel Donato, e trovare qualcosa - qualsiasi cosa - che possa aiutare a far cadere il governo corrotto di Davlova.
Misha si immerge nel mondo decadente dell'aristocrazia, dove gli schiavi sono comuni e dove è possibile trovare anche il piacere più perverso. Anche se è sicuro che l'élite di Davlova sia coinvolta in qualcosa di terribile, le prove sono difficili da trovare, e Misha inizia ad innamorarsi dell'uomo che dovrebbe tradire. Poi incontra Ayo – uno schiavo sessuale costretto da un impianto neurale nel suo cervello a provare piacere per il dolore - e tutto cambia.
Mentre gli abitanti della città bassa si spingono verso una rivoluzione sanguinosa, Misha si troverà preso tra i sentimenti inattesi che prova per Donato, il dovere verso il clan e la determinazione di salvare Ayo.


(La lettura è riservata a un pubblico adulto. Il testo contiene descrizioni di abusi fisici e psicologici.)

Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 1641 KB
  • Lunghezza stampa: 362
  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
  • Editore: Triskell Edizioni (16 ottobre 2015)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B0165RY0MU
  • Word Wise: Non abilitato
  • Screen Reader: Supportato
  • Miglioramenti tipografici: Abilitato
  • Media recensioni: 4.0 su 5 stelle 14 recensioni clienti
  • Posizione nella classifica Bestseller di Amazon:
  • Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?


Quali altri articoli acquistano i clienti, dopo aver visualizzato questo articolo?

Recensioni clienti

4.0 su 5 stelle
Condividi la tua opinione con altri clienti

Principali recensioni dei clienti

Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Cupo, violento, sensuale, molto bello. Ecco come definirei questo libro.
Sin dalle primissime righe si viene catapultati in un contesto sporco e misero, in cui il protagonista, Misha campa di borseggi e prostituzione, in cui gli ambienti sono luridi come le anime e la violenza la fa da padrone.
In questa situazione Misha deve spiare un importante personaggio per la sua organizzazione e per fare questo deve diventare la sua 'puttana'.
Pur avvisato che il cliente potrebbe essere un uomo molto difficile da trattare, non sa quello che lo aspetta finchè non lo prova sulla sua pelle: Donato è uomo di grandi passioni nel quale convivono sia una sensualità potente che pura e semplice violenza.
Ma non solo.... in un rapporto conflittuale e complesso, tenero e terribile allo stesso tempo, impariamo a conoscere i due protagonisti e veniamo travolti dai loro conflitti interiori in una storia affascinante in cui la violenza, anche se tanta - sia sessuale che non - è parte integrante della vicenda, accettata a volte, ma mai definita come 'giusta' o 'normale'.
Un libro travolgente, per palati forti, in cui spunti fantascientifici fanno capolino, mentre qualcosa si muove da Davlova...
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Leggendo i ringraziamenti dell’autrice, ho trovato una frase che mi ha lasciato abbastanza perplessa… “ho impiegato quasi due anni a scrivere questo libro…” non sapevo cosa aspettarmi e sinceramente pensando a quanto tempo l’autrice ci aveva messo a scriverlo ho avuto abbastanza timore a continuare a scorrere le pagine.

Della Sexton personalmente adoro il suo modo di scrivere, adoro la sua dolcezza espressa nei vari libri e amo i suoi personaggi. Qui troviamo una Sexton che non abbiamo mai conosciuto, un mix di emozioni strazianti che ti tengono incollate alle pagine fino alla parola fine, e anche allora, non riesci a non continuare a pensare ai protagonisti del libro.

Misha, Donato e Ayo, tre nomi che rimarranno impressi nella mente.

Il libro è duro, forte, a tratti crudele. La violenza è quasi sempre alla base di ogni scena che viene descritta e Misha è colui che quasi sempre riceve la dose di cattiveria da parte di Donato. In tutto questo, troviamo Ayo, che sin da subito ispira una tenerezza spaventosa e penso che ognuna di noi ce l’abbia nel cuore. Donato… istintivamente verrebbe da scrivere ogni tipo di cattiveria possibile su questo tizio, ma poi, nei rari momenti di lucidità riesce a far breccia nella marea di insulti che sarei pronta a rivolgergli contro. Bipolare? Doppia personalità? Non so nemmeno io come chiamarla, so solo che l’ho odiato profondamente per buona parte del libro.

La trama è avvincente e mi aspetto di leggere il seguito molto presto. Voglio sapere che fine farà Davlova e quali altre sfide attenderanno i nostri protagonisti.

Bello, bello e ancora bello!!

Se siete deboli di cuore o facilmente impressionabili, sicuramente questo non è il libro adatto a voi, ma nonostante questo, consiglio a tutte di leggerlo!!!
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle Acquisto verificato
Sono molto combattuta su questo romanzo. Lo sono stata fino all'ultimo perché non ero certa mi piacesse ma, contemporaneamente, non potevo smettere di leggere perché la trama mi intrigava molto e volevo sapere come si sviluppava. Sono stata contenta di arrivare alla fine perché nell'ultima parte del libro c'è molta più azione, vengono rivelati dei segreti e alcuni pezzi vanno al posto giusto rivelando la superficie di qualcosa che è ancora tutto da scoprire e che leggeremo nel prossimo libro. Non vedo l'ora di leggere Ritorno perché l'intricato meccanismo che l'autrice ha fatto partire in Liberazione deve sicuramente mettere in moto molto altro ed è ancora tutto aperto e da scoprire. Quindi sì, mi è piaciuto molto il mondo che ci troviamo ad osservare: complicato, ingiusto, crudele, direi proprio distopico a non finire. Poche speranze a cui aggrapparsi, e tra queste, alcune sono talmente illusorie da risultare insensate. La trama è molto interessante, le ambientazioni ben sviluppate e i personaggi con caratterizzazioni davvero forti. La mia incertezza resta concentrata sulle prime parti del romanzo e sulla dose - forse eccessiva - di violenza atta a spiegare i comportamenti di Donato nei confronti di Misha e di Ayo, che sembra essere anche giustificata, in un certo modo, dal protagonista. Così come la quantità di volte che viene ripetuto il termine che il primo usa per definire “la sua proprietà” e che mi è sembrata esagerata. Poi però ci ho pensato arrivando alla fine e probabilmente se non avessimo assistito più volte a quel meccanismo di violenza/conforto non avremmo colto tutto lo sviluppo di entrambi i personaggi e ciò che li muove. Poteva essere meno crudo?Ulteriori informazioni ›
Commento Una persona l'ha trovato utile. Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso
Formato: Formato Kindle
Possiamo sicuramente definirla una storia "dark": sono oscure sia le passioni che i sentimenti narrati. Non sarà facile scrivere una recensione di questo romanzo perchè dovrei spoilerare un pochino troppo per farvi capire i miei sentimenti ma ci proverò.
Misha è un ragazzo cresciuto tra i bassifondi di Davlova e si è sempre guadagnato da vivere con piccoli furti e truffe ma Davlova però sta cambiando: il malcontento dei poveri stà covando rancoroso e la rivoluzione potrebbe essere alle porte. Inaspettatamente Misha si troverà a fare da catalizzatore. Viene reclutato per prostituirsi e diventare l'amante di Donato, uno degli uomini più potenti della città, per trovare prove di corruzione. Ma il rapporto con Miguel Donato è a dir poco complesso e si complicherà ancora di più quando entrerà in gioco anche Ayo, uno schiavo. Non posso dirvi che le dinamiche (sia fisiche che mentali) che nascono tra i tre non mi abbiano disturbato a volte, ma ho trovato la storia assolutamente perfetta, così com'è.
Scordatevi il romance classico e scordatevi una dicotomia assoluta tra buoni e cattivi: questo romanzo non è sicuramente adatto a tutti i palati ma, se gli darete una possibilità, sono certa che vi conquisterà come ha fatto con me.
Commento Questa recensione ti è stata utile? No Invio feedback...
Grazie del feedback.
Spiacenti, non siamo stati in grado di registrare il voto. Provare di nuovo.
Segnala un abuso

Le più recenti tra le recensioni dei clienti

click to open popover

Ricerca articoli simili per categoria