Ne hai uno da vendere?
Passa al retro Passa al fronte
Ascolta Riproduzione in corso... In pausa   Stai ascoltando un campione dell'edizione audio udibile.
Maggiori informazioni
Visualizza l'immagine

La Libia amara del generale Giuseppe Tellera: Lettere e testimonianze inedite Copertina rigida – 2012


Visualizza tutti i formati e le edizioni Nascondi altri formati ed edizioni
Prezzo Amazon
Nuovo a partire da Usato da
Copertina rigida, 2012
EUR 28,00
click to open popover

Descrizione prodotto

l volume rende per la prima volta disponibili le lettere che Giuseppe Tellera scrisse dalla Libia alla moglie Zete. Sebbene di carattere privato e familiare, le missive contengono numerose notizie storiche inedite, e riflettono l'atmosfera di quel periodo, dal punto di vista del tutto particolare di un militare con alte responsabilità di comando mandato per servizio sulla «quarta sponda». Le lettere coprono un arco temporale di circa due anni e mezzo, dal settembre 1937 al 4 febbraio del 1941, due giorni prima che Tellera fosse ferito a morte sul campo di battaglia. missiva tragica scritta nella notte dell'ultimo dell'anno del 1940. Nel saggio d'apertura, Giulio Busi riscontra i temi della lettera di Tellera del 31 dicembre 1940 sui documenti degli archivi militari. Di Angelo Del Boca, una delle maggiori voci critiche sull'avventura coloniale italiana, si ripubblica un importante saggio, in cui è stata data per la prima volta una nuova valutazione della figura di Tellera. Armando Rati traccia una precisa biografia del generale, ripercorrendo la carriera militare, gli atti di valore e i meriti di servizio che portarono Tellera ai vertici del comando delle forze armate. Si pubblicano inoltre, per la prima volta, la relazione di Francesco Donati sui fatti d'arme di Agedabia 5-7 febbraio 1941, che fu alla base della motivazione per la medaglia d'oro al valor militare, e la lettera spedita a Zete Tellera da Mauro Sabiani, il tenente medico che raccolse sul campo il generale morente. Il libro raccoglie inoltre testimonianze della figlia del generale, Gianna, e di alcuni compagni di gioventù. La nipote, Maria Simonetta Bondoni Pastorio, in una breve saga della famiglia Tellera, racconta infine l'ambiente che circondò Giuseppe Tellera, con alcuni divertenti episodi e aneddoti di famiglia.

Non è necessario possedere un dispositivo Kindle. Scarica una delle app Kindle gratuite per iniziare a leggere i libri Kindle sul tuo smartphone, tablet e computer.

  • Apple
  • Android
  • Windows Phone

Per scaricare una app gratuita, inserisci il numero di cellulare.



Dettagli prodotto

  • Copertina rigida: 189 pagine
  • Editore: Fondazione Palazzo Bondoni Pastorio; Prima edizione edizione (2012)
  • ISBN-10: 8895490266
  • ISBN-13: 978-8895490267
  • Media recensioni: Recensisci per primo questo articolo
  • Garanzia e recesso: Se vuoi restituire un prodotto entro 30 giorni dal ricevimento perché hai cambiato idea, consulta la nostra pagina d'aiuto sul Diritto di Recesso. Se hai ricevuto un prodotto difettoso o danneggiato consulta la nostra pagina d'aiuto sulla Garanzia Legale. Per informazioni specifiche sugli acquisti effettuati su Marketplace consultaMaggiori informazioni la nostra pagina d'aiuto su Resi e rimborsi per articoli Marketplace.

    Hai trovato questo prodotto a un prezzo più basso?
    Se sei un venditore per questo prodotto, desideri suggerire aggiornamenti tramite il supporto venditore?


Recensioni clienti

Non sono ancora presenti recensioni clienti.
Condividi i tuoi pensieri con altri clienti

Dove è il mio ordine?

Spedizioni e resi

Hai bisogno di aiuto?